[MISTERI] il mistero della sigla di Lamù: caso risolto?


Torniamo ad occuparci del mistero della sigla italiana di Lamù.
In questi mesi in realtà ho continuato a indagare, parlando con le mie fonti.
L'arcano è praticamente svelato: non tanto quello sull'identità del cantante, ma sui motivi per cui la stessa resta (fino a quando?) un mistero.
Parallelamente, anche i miei lettori non hanno mai smesso di volerci capire di più.
E queste sono le nostre considerazioni finali.

IL MISTERO

Da anni non si viene a capo della faccenda: chi cantò la prima sigla dell'anime Lamù la ragazza dello spazio, trasmesso nel 1983 su Telecapri? Perché tanti segreti dietro la questione?

QUESTIONE DI DIRITTI

Quel che ho scoperto io, personalmente, è che la faccenda riguarderebbe diritti mai assolti.
E questioni di network: dalla Telecapri dei fratelli Federico alla Fininvest (oggi Mediaset) di Silvio Berlusconi.
Altra cosa che so con certezza è che l'interprete è vivo e vegeto, anzi tutta la "band" (si tratterebbe di quattro elementi, o forse uno in più) è viva e vegeta, e la canzone è depositata regolarmente in SIAE.

LA CHIAVE:
SHUKI LEVY E HAIM SABAN?

L'utente Gatz76 riprende il discorso sulla questione dei diritti musicali, e cita nientemeno che Haim Saban e Shuki Levy, colossi dell'intrattenimento americano (Power Rangers vi dice niente?).
In circolazione dagli anni '70, Levy ha composto colonne sonore e sigle di tantissime opere di successo (da He-Man a M.A.S.K.).
Spesso la Saban Entertainment ha importato, riadattato e doppiato opere giapponesi per il mercato americano, rifacendone la colonna sonora.
Nonché, con la DIC Entertainment, ha co-prodotto tra Francia e Giappone altre serie di cartoons.
Ecco, fermiamoci un attimo su questo punto.

UN MISTERO NEL MISTERO:
CHI CANTA LA SIGLA DI ULISSE 31?

Ebbene sì: non è solol'opening di Lamù ad avere un interprete misterioso, ma anche l'anime Ulysses 31, coproduzione franco-giapponese.
E se si sa con certezza che la sigla americana è opera intellettuale di Shuki Levy e Haim Saban (con Lionel Leroy), si sa anche che tale base è stata utilizzata per la trasmissione francese, spagnola, tedesca, portoghese, bretone e... italiana (con testi in italiano di Alberto Testa e forse di Ciro Dammicco).
Solo che nessuno è mai risalito all'interprete, tanto che il brano risulta composto e cantato dal fantomatico gruppo Superbanda.


ITALIA... UNO!

Con molta probabilità la sigla di Lamù fu incisa già nel 1982, e ci sono ricordi di una messa in onda (anno 1983) non solo su Telecapri ma anche su altre tv locali che all'epoca facevano parte del network Italia 1 (come Antenna Nord).
Il gruppo Italia 1 nasce a gennaio 1982 da un'idea di Edilio Rusconi, appoggiandosi come network a 18 reti regionali, che ne trasmettevano i programmi. Tra questi canali c'era Telecapri, per l'interconnessione dalla Campania.
Nel dicembre dello stesso anno Rusconi cede il suo network alla Fininvest di Berlusconi.

TELECAPRI, E POI?

A fine 1983, Telecapri viene estromessa dal circuito Italia 1: ne nasce una causa con la Fininvest, che si chiude con un accordo tra le parti dai contenuti legalmente rimasti sotto riserbo.
Nel 1984 la rete entrerà nel circuito EuroTv, ma questa è già un'altra storia...

Lamù trasmessa da Telecapri

COSA PUÒ ESSERE SUCCESSO?

Magari Telecapri ha trattato l'acquisto della serie Lamù per conto del circuito Italia 1: dopotutto era un anime nuovissimo, una lunga serialità derivante da un fumetto di successo; è logico supporre (per un discorso economico) che non fosse destinato a una singola tv locale, ma a più televisioni in syndacation.
È possibile che i diritti della sigla non furono mai pagati proprio per il bailamme che seguì la rottura Telecapri-Fininvest?
La sigla potrebbe essere una base strumentale di Levy/Saban, sulla quale il cantante misterioso ha realizzato l'opening italiana di Lamù?
E forse ciò è avvenuto per la Baby Records?

LA BABY RECORDS

Cosa accomuna la Baby Records alla sigla di Lamù?
Semplice: il fatto che altre due sigle cartoon di cui si ignora l'interprete sono state incise da questa casa discografica nello stesso periodo (1982 circa).
Una l'abbiamo vista poco sopra, ed è Ulisse 31; l'altra è Il magico mondo di Gigì, la cui cantante è sconosciuta: i crediti riportano che tale sigla è cantata da I Sorrisi.

CHI SONO I SORRISI?

Pronti per un colpo di scena? I Sorrisi sono stati un gruppo musicale, attivo in Italia dal 1981 al 1985, specializzato in sigle di cartoons. I componenti? Gli autori e produttori israeliani Shuki Levy e Haim Saban, e come autori di testi Alberto Testa e Ciro D'Amico (riportato così da Wikipedia e dai credits dell'opening, ma ci torniamo tra poco).


BENVENUTA GIGÌ

Dell'incisione per la vendita della sigla di Gigì non v'è traccia in Italia, ma la stessa base (di Levy/Saban) doveva essere usata per la trasmissione francese.
La serie fu messa in onda da Rete 4 (non ancora berlusconiana), che la acquistò dalla Harmony Gold (casa di produzione specializzata nel riadattare serie giapponesi per il mercato occidentale).

HARMONY GOLD USA

C'è qualche rapporto tra l'Italia e la Harmony Gold USA?
Facciamo un giro sulla pagina Wiki in inglese: l'attività di Frank Agrama, CEO di Harmony Gold, è partita nel 1976, quando ha iniziato a vendere diritti di trasmissione dalla Paramount a un amico italiano, ex Primo Ministro... Silvio Berlusconi!
E mi viene da pensare: non è che le trattative per l'acquisto di trasmissioni (tra cui Lamù) per i circuiti in syndacation, nei primissimi anni '80, avvenivano comunque sotto l'egida del Biscione? Così, giusto una supposizione.
I soldi dovevano pur arrivare da qualche parte, dopotutto.

il logo Harmony Gold

BENTROVATA GIGÌ

La serie Il magico mondo di Gigì venne trasmessa per la prima volta in Italia da Rete 4, dal 21 novembre 1983, edita da Polivision Film. Dai credits della sigla, si apprende che in effetti un disco era pronto per essere pubblicato, stampato su etichetta Baby Records per conto della Saban Records e distribuito da Messaggerie Musicali (il tutto come per Ulisse 31). 
Ma questo disco non vide mai la luce perché nel 1984 -attenzione!- la Harmony Gold denunciò proprio Haim Saban e soci!

HARMONY GOLD VS SABAN

Apprendiamo da un articolo di James Bates del Los Angeles Times che
Harmony Gold, the Hollywood production company behind the animated show "Robotech," sued Saban and his associates in 1984 for allegedly reneging on an agreement to pay $53,000 for the right to distribute the music to the French cartoon show "Gigi" in France and Italy. Saban countersued, alleging that Harmony broke its end of the agreement by letting another company write new music.
The president of Harmony Gold, Frank Agrama, said he has since settled with Saban but declines to elaborate except to say that he "is not interested in doing business with Mr. Saban at all".
La Harmony denunciò la Saban per non aver rispettato un contratto che prevedeva il pagamento di 53.000 dollari per i diritti di distribuzione della sigla del cartoon Gigi in Francia e Italia. La Saban controdenunciò la Harmony, sostenendo che quest'ultima sostituì la sigla incisa dalla Saban Records con un altro brano (realizzato da altre persone), prima dello scadere del contratto.
Frank Agrama dichiarò di aver raggiunto un accordo con Haim Saban, senza scendere in dettagli e dicendo solo di non essere più interessato a fare affari con lui.

CIRO D'AMICO O CIRO DAMMICCO?

Come abbiamo visto, il testo italiano della sigla di Gigì è attribuito a un tale Ciro D'Amico.
Un nome (alias? errore?) dietro cui potrebbe celarsi l'artista Ciro Dammicco dei Daniel Sentacruz Ensemble, che aveva già collaborato con la stessa Jehan Agrama (figlia di Frank, diventata poi presidentessa della Harmony Gold).
Ciro Dammicco ha cofondato nel 1986 la Eagle Pictures (società di distribuzione e produzione cinematografica, televisiva e home video) occupandosi di acquisizioni internazionali, produzioni italiane ed estere, cessione di diritti televisivi a RAI, Mediaset e altri network.
Peraltro, cantante e compositore di fama internazionale, Dammicco è sempre stato tra i principali sospettati di essere il cantante di Ulisse 31!

il 45giri italiano di Ulysse 31

ULYSSES 31 E LAMÙ: STESSO INTERPRETE?

Esperti musicali hanno confrontato la voce delle due sigle, affermando che può trattarsi proprio dello stesso cantante.
Può darsi quindi che la sigla di Lamù sia stata incisa dalla stessa Baby Records, utilizzando una base di Levy/Saban arrivata dagli USA?

TORNIAMO A TELECAPRI

Costantino Federico (proprietario di Telecapri) e Ciro Dammicco sono soci in affari: nel 2016 hanno lanciato One Talent Tv, canale digitale dedicato ai talenti italiani. Il canale è stato ideato proprio da Dammicco (già fondatore di Videomusic ed Eagle Pictures) e l'editore Federico.

Ciro Dammicco canta la sigla di Lamù?

CONCLUSIONI

È stato un viaggio intricato, lo so.
Tra controversie legali, televisioni, accordi, acquisizioni, studi di registrazione.
Colossi come gli israeliani Saban e Levy della Saban Entertainment, gli egiziani Agrama della Harmony Gold, gli imprenditori italiani Berlusconi di Fininvest/Mediaset e Federico di Telecapri.
La Baby Records di Ulisse 31 e Il magico mondo di Gigì.
E un cantante misterioso che può essersi trovato in mezzo a storie davvero troppo grandi, miliardarie.

#bentornataLamù

Lamù la ragazza dello spazio, dal 1984, va in onda su EuroTv: sembra non esserci più interesse nel far uscire il disco, e la canzone (senza diritti assolti?) viene dimenticata per anni, per poi diventare un mirabolante caso tra gli appassionati.
Dal 7 maggio 2018 l'anime è tornato in onda, dopo trentacinque anni, proprio su Telecapri.

fonti consultate:
Special thanks to Gatz76!

156 commenti:

  1. E un circolo vizioso da cui non se ne esce. Il mistero crea suggestione, la suggestione è la base del nostro desiderio di capire e la smania di capire rende suggestiva la ricerca. Se non ci fossero i misteri come questo della sigla italiana di Lamù, la vita sarebbe davvero noiosa, non credi Miki?? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh allora in questo caso spero proprio che la vita sia un po' più noiosa: significa che io e Gatz76 abbiamo finalmente risolto l'arcano 😉💪

      Moz-

      Elimina
    2. Ecco, appunto, vedi che ti combina la smania di capire? :-D

      Elimina
    3. No, non è una smania, stavolta... Ma una lunga ricerca. Ogni tanto i misteri vanno risolti, altrimenti dopo 35 anni rischiano di annoiare 😂

      Moz-

      Elimina
    4. "Ogni tanto i misteri vanno risolti"
      In stile David Lynch... :)

      Elimina
    5. Io in verità posso confermare alcune cose...Il cantante è vivo, faceva parte di un gruppo...ma il nome non è quello! Se volete...ve lo dico!

      Elimina
    6. Il gruppo è quello dei Bisonti? ;)
      Dicci dicci... e benvenuto :)

      Moz-

      Elimina
    7. Carlo, non ci dici più il nome del Gruppo?
      Così posso completare i dati della canzone sotto la voce "artista", finalmente...!
      ^_^

      Elimina
    8. Eh, cara Ema (benvenuta a bordo!!)
      Carlo è sparito così, con questo suo commento... mah! :o

      Moz-

      Elimina
    9. Ho provato a contattare Carlo ma niente :(

      Moz-

      Elimina
  2. È meraviglioso come dai risposte a domande che non sapevo di avere^^

    RispondiElimina
  3. Sono ancora in piedi ad applaudirti, Miki. Uno dei 5 post più belli e avvincenti della storia del blog. Senza dubbi. Grandissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ragione Sandrino, dietro c'è un lavoro intenso, fatto di studio delle fonti, ricerche, domande...Direi che questo è uno dei blog più belli della storia della blogosfera, aldilà dell'argomento...

      Elimina
    2. @Sandrino: grazie mille. Mi fa piacere ciò che dici, visto quanto mi ha impegnato scriverlo (ma soprattutto devo ringraziare l'utente Gatz76, perché le fonti che mi ha fornito sono state essenziali!).

      @Riccardo: ahaha, così mi fate gasare troppo, no no!! XD

      Moz-

      Elimina
  4. Quindi da domani forse sapremo chi la canta? No perché non ci dormo la notte ormai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha :)
      Beh, forse sì... gli spot di Telecapri di questi giorni hanno come sottofondo proprio la sigla vecchia :)

      Moz-

      Elimina
  5. Il vero mistero non era scoprire il nome del cantante (anche perché alla fine non si tratta di un nome mainstream), quanto capire il perché di questo mistero sul nome.

    Direi che hai centrato tutto! Ci sono dei 'gustosi' retroscena legali..peraltro mi fa sorridere perché dove c'è di mezzo Silvio c'è sempre qualche cosa dietro..ahhaha...

    Comunque poco da aggiungere: hai fatto un superlavoro giornalistico, complimenti (davvero)!

    ps
    Ulysse 31: dietro a quest'opera c'è la mano di Jean Chalopin, lo stesso dei Mask e dei Jayce Cavaliere dello spazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente devo sempre ringraziare le mie fonti! Senza i loro interventi, non avrei mai imboccato questa strada per ricostruire tutta questa rete :)
      Grazie mille!

      Yes, Ulysses31 si vede che era una coproduzione... la mano occidentale c'è!^^

      Moz-

      Elimina
  6. Seguo questo mistero da anni, ho letto anche tutto il thread sul forum di sigletv.net, mi affascina come poche cose al mondo. XD Che dire, se non ricordo male alcuni utenti del forum esclusero la possibilità che la sigla fosse legata a Levy, e alcuni esperti di musica riuscirono a individuare il synth usato per la canzone, scoprendo che essa non può essere stata composta prima del 1983...
    Io credo che tu ci abbia preso, invece. Almeno un po'. Soprattutto sul legame con la Fininvest, che senz'altro spiegherebbe il perché della mancanza di diritti (la sigla non era presente negli archivi della Siae, fu registrata solo dopo dal cantante di una cover band che altrimenti non avrebbe potuto includerla nel proprio cd) e di tanto silenzio su una questione del genere... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quel che so, la sigla è registrata regolarmente in SIAE, ma forse con un altro nome (la questione è: forse si tratta di un brano generico, usato come sigla?).
      Il cantante della cover band cercò di fare quella mossa che citi proprio per far uscire allo scoperto gli autori... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Sono pressoché certo che non si tratta di un brano scritto apposta per Lamù, ha troppe poche corrispondenze con il cartone animato.

      Elimina
    3. Infatti, questa ipotesi è probabilissima: è un brano a sé, usato per la sigla^^

      Moz-

      Elimina
  7. bellissimo post, Miki!

    'na roba così contorta che in confronto "Il Codice da Vinci" è una passeggiata di salute xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, Andrea!!
      Vero... la storia è certamente intricata :)

      Moz-

      Elimina
  8. Che storia, non sapevo nemmeno dell'esistenza di questo mistero!
    Na roba da 007 XD

    RispondiElimina
  9. Cose da Voyager! xD
    io manco sapevo di Lamù, figurati del mistero della sigla, ma è tutto molto affascinante :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh ma tu sei piTTolobimbo! :)
      Bhe, ora sai cosa va avanti dal 1998 (anzi, dal 1983)^^

      Moz-

      Elimina
  10. Hai svolto un'indagine degna del miglior Poirot! Molto interessante questo mistero, non sapevo nulla al riguardo e leggere il tuo post mi ha molto interessato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci tengo sempre a precisare che ovviamente ho consultato delle fonti, gente che mi ha messo sulla giusta strada fornendomi delle piste tra forum e link vari. Io poi ho approfondito e incrociato tutto :)

      Moz-

      Elimina
  11. Oh che magnifico tuffo nel passato!!!
    Nel riascoltare Lamù e Gigì mi sono venuti i lucciconi.
    Io da bambina sono sempre stata affascinata dagli interpreti di queste canzoncine. Credo che ogni produzione fornisse un contratto a una band per inciderle, anche modificando il nome della band. Non era difficile trovare a fine sigla cose del tipo "la sigla è cantata dagli amici di Mimì", ecc.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, non sbagli: gli amici di Lupin, gli amici di Oscar... erano alias di cantanti (in questi due casi che ho appena citato: Enzo Draghi) usati non so perché, forse per gioco.

      Moz-

      Elimina
    2. Nomi fittizi, ma già nomi ufficiali per quelle sigle!
      La motivazione credo fosse per fare un tutt'uno col cartone animato, per lo spettatore: vuoi mettere scrivere che la sigla di Capitan Harlock la canta la "Banda dei bucanieri" rispetto a elencare dei nomi che a un bambino dicono poco, tipo Fabio Concato e Vince Tempera?

      Elimina
    3. Verissimo. Molto più vendibile :)

      Moz-

      Elimina
  12. Però che storia, un piccolo giallo... ci vorrebbe la signora appunto in giallo.

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Ma abbiamo sbrogliato la matassa, no? ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Sicuro? :-P
      Scherzi a parte, ottimo lavoro!
      Altro che Detective Conan. :-P

      Elimina
    3. Eh, a giudicare dalle reazioni ottenute, direi di sì... la mataglia è sbrossa-- la matassa è sbrogliata :)

      Moz-

      Elimina
  14. La sigla di Lamù l'ha cantata Piero Pelù come quella di Jeeg :D Comunque peccato che la facciano alle 13.30, sennò la riguardavo volentieri..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma sai che Piero poi ha DAVVERO cantato la sigla di Jeeg? :)

      Moz-

      Elimina
  15. Mado' mi gira la testa...
    Nell'era di internet e dei social media in continua espansione, è assurdo che non si trovi il nome di un cantante di 35 anni fa... ma questo non aveva amici o cugini? I quali dovrebbero avere amici o amici di amici che guardavano Lamù, possibile che nessuno abbia mai detto "oh ma sai che era mio cuGGino a cantare quella sigla?"?

    Mi sa che me lo riguardo volentieri, tanto all'una e mezza non ho nulla da fare.
    I miei ossequi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente. Infatti è assurdo, proprio per questo si scartano ipotesi di omertà artistica, e subentrano quelle di omertà legale^^
      Ossequi-chan :)

      Moz-

      Elimina
    2. D'altronde anche per la telenovela piemontese nessuno riesce a rintracciare gli attori!
      Complimenti Miki per l'indagine!

      Elimina
    3. Eheh, sicuramente apparve il Mago Gabriel^^

      Moz-

      Elimina
    4. AHaha, sì, quello è l'unico famoso. A proposito cosa starà combinando?

      Elimina
    5. Eh, credo ormai sia abbastanza anziano.
      Ma comunque lo immagino a Torino in Calabria (!) a cercare piste eso e teriche :)

      Moz-

      Elimina
    6. Un personaggio davvero memorabile!

      Elimina
    7. Ecco, appunto, la telenovela piemontese "Sogni d'amore", prossima indagine del blog, dai! ;)

      Io poi personalmente sto indagando per recuperare la versione integrale dell'Agenzia Trovitutto (da un mio guest-post): sono risalito al titolo del, diciamo, film che rientra in un vero e proprio ciclo, pubblicato solo su videocassetta, ma l'episodio dell'Agenzia pare svanito nel nulla...

      Elimina
    8. Si potrebbe fare... anche se la vedo DURISSIMA :)
      Dovrei andare fino in Piemonte??

      Umh, interessante quel che dici sull'Agenzia... chissà perché far sparire quel pezzo di filmato :o

      Moz-

      Elimina
    9. Non so se sarebbe necessario arrivare personalmente in Piemonte, magari si può fare parte dell'indagine via Internet, e poi ingaggiare giusto un "socio/complice" di quelle parti per intervistare...

      Il discorso sull'Agenzia Trovitutto è il seguente: fa parte di una serie di VHS erotiche (ma molto, molto caserecce/ruspanti!!!) ambientate in varie città d'Italia: scoperto il/la regista (non si capisce bene se uomo o donna dal nome!) sono giunto ai titoli, e quello in questione, utilizzato per pubblicizzare un telefono erotico, è dedicato alla Calabria. Non è che sia stato fatto sparire qualcosa, semplicemente non c'è traccia del filmato né in mercatini, né in file sharing nonostante si sappia il titolo.

      Elimina
    10. Significa che nessuno ha una copia dello stesso... Nessuno che sia su internet o intenzionato alla diffusione dello stesso :o

      Moz-

      Elimina
    11. Si può chiedere la disponibilità della cassetta su un sito, per l'eventuale acquisto.

      Elimina
    12. Sicuro? Non dovrebbero esserci supporti legali dove è incisa questa canzone, anche perché nessuno l'ha mai sentita per intero.
      Apparve in una compilation ma era senza diritti (e comunque sfumata, come in tv...)

      Moz-

      Elimina
    13. <>

      L'ho pensato fin da quando ho scoperto che non si sapeva chi avesse cantato la sigla!

      Io spero sempre che salti fuori questo nome ufficiale, lo spazietto vuoto sotto la voce "artista" nel mio ITunes mi disturba sempre moltissimo... :(

      Cmq Miki, hai fatto un lavoro strepitoso, ti ringrazio moltissimo! Adoro Shuki Levy e, anche se non c'entra, è bello per me sentir parlare di lui.
      Inoltre mi hai fatto fare un tuffo nel passato perché, correggimi se sbaglio, la Harmony Gold era il logo che vedevo su Italia7 Gold prima dei cartoni animati con il barboncino bianco?

      Elimina
    14. Ciao Ema! :)
      Grazie mille... contento che questa ricerca sia stata apprezzata.
      Ho cercato di ricostruire il quadro dietro al mistero: porta a una motivazione (causa legale in corso Mediatrade) e un nome papabile (Dammicco), chissà :)
      Levy in effetti mi ha solo innescato tutto, non c'entra niente se non per alcune musiche!

      Ora sulla Harmony mi trovi impreparato... molto probabile, e sai perché? Italia7 era comunque una sub-proprietà Mediaset, e Berlusconi era in accordi con Agrama (infatti loro due e, pare, Dammicco, sono citati in giudizio nel caso Mediatrade).
      Quindi probabile che il logo apparisse durante qualche cartoon, specie se si trattava di Robotech :)

      Moz-

      Elimina
  16. Ma che storia complicatissima!!! Ignoravo, come altri che hanno commentanto prima di me, che ci fosse tutto questo mistero O_o
    Io comuqnue ho sempre amato la sigla di Lamù :)
    Ci darai aggiornamenti, poi, ora che ci sarà la nuova messa in onda?
    Buona domenica, intanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, immagino se ne tornerà a parlare, anche perché non vedo l'ora di potervi dire che avevo ragione, con la mia conclusione XD

      Moz-

      Elimina
  17. Bel pezzo molto articolato, che mostra quanto siano forti, tentacolari, le multinazionali, che tutto decidono, tutto dispongono sulle nostre povere teste inconsapevoli.
    p.s.
    Mi hai fatto tornare in mene il grande Gigi Sabani, che meriterebbe, prima o poi, un tuo pezzo in ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta trattai il Grande Gioco dell'Oca^^

      Le multinazionali fanno il loro lavoro, anche io agirei in quel modo: se devo comprare una serie, per ammortizzare i costi, farei in modo che vada su più emittenti!^^

      Moz-

      Elimina
  18. Gran bel pezzo. Non posso che ringraziare a mia volta Mikimoz per le citazioni e i ringraziamenti 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, il nuovo imput me lo hai fornito tu, quindi ancora grazie^^

      Moz-

      Elimina
  19. Un bel post su misteri che non conoscevo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  20. Articolo coi controcaxxi! Complimenti, mi è sembrato di seguire una appassionante puntata di "Report"!
    Vai a vedere che stavolta Berlusconi lo si riesce a incastrare e mandare in galera! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha addirittura :)
      Grazie mille Gas, merito anche tuo che hai insistito tanto tempo perché facessi un nuovo articolo!
      Silvio credo che qui non abbia fatto nulla di illegale... e poi io lo voglio al Governo per un'ultima GRANDE volta XD

      Moz-

      Elimina
  21. Davvero interessante, complimenti!
    Da sempre ho la sigla storica di Lamù come suoneria del cellulare (e il fatto che il mio blog si chiami "Tomobiki Märchenland" dovrebbe far capire quanto ho amato questa serie).
    Alla fine, più che sapere il nome del cantante, a me interessererebbe sapere se esiste una registrazione della sigla in versione integrale (che vada oltre al verso "E io tremo perché so...")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chris :)
      Allora, da quanto ho capito, la sigla esiste ed è depositata in SIAE. Facilissimo che NON sia nulla che riguardi Lamù, ma una canzone generica.
      Quindi sì, esiste, e oggi la risentiremo in tv (su Telecapri)^^

      Moz-

      Elimina
  22. Salve a tutti. Sono anche io uno di quelli che da tempo segue questa storia. Che la causa dell'omertà su questa benedetta sigla fosse la controversia legale tra Telecapri e Fininvest non c'erano dubbi, lo si era capito già da tempo. Ma io, e credo molti altri, eravamo convinti che la controversia riguardasse LE FREQUENZE TELEVISIVE su cui veniva trasmesso prima il canale regionale in questione e appunto passate poi alle emittenti del biscione in maniera ben poco chiara. Ora invece mi dite che, in sostanza, la controversia è una pura, suppur intricatissima, questione di diritti. Dunque vi domando, la pista delle frequenze televisive è stata definitivamente scartata? Se sì in che modo? Inoltre, se questa band/casa di produzione, non ho capito bene, è israeliana come mai lavora per una multinazionale americana? E soprattutto perché usarla per le sigle europee? Infine perdonatemi se sono un po' imbranato, d'altronde non è la mia materia, ma in tutto questo casino mi sono un po' perso e non ho capito cosa c'entri la Saban con Lamù, faccio davvero fatica a pensare che sia stata importata tramite loro,tutti sappiamo che fu Telecapri in prima persona, e non la Italia1 di Rusconi, a importarla. Mi sono già occupato della Italia1 di Rusconi, soprattutto in relazione a Lady Oscar su cui sto scrivendo un articolo, che è appunto un anime che arrivera da lì, e ho un'idea abbastanza generale dei prodotti che facevano parte del suo pacchetto poi passato a Silvio con l'acquisizione, e Lamù non dovrebbe essere tra questi. Siete sicuri di potermi smentire? Attendo risposta. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaele (o Federico XD), benvenuto sul Moz O'Clock! :)
      Le frequenze dovrebbero essere alla base del "litigio" tra Telecapri e la Italia1 Fininvest: la prima fu estromessa dal circuito, nel 1983 inoltrato.

      Shuki Levy e Haim Saban sono israeliani ma ufficalizzati americani: la Saban è un colosso dell'intrattenimento USA (per dirti, qualche giorno fa hanno avuto una trattativa milionaria con la Hasbro, per la cessione del marchio Power Rangers). Ma Levy e Saban sono anche musicisti, specie il primo, e per anni si sono occupati di riscrivere colonne sonore (anche conto terzi, come nel caso della Harmony Gold USA).
      Quindi, quando dall'Italia si andava a comprare un prodotto che era già stato acquistato dall'America per il mercato occidentale, ci arrivava la loro versione (cosa comunque successa anche di recente, vedi il caso Yu-gi-oh! della 4kids).
      Funziona così, solitamente.

      Ma Saban e Levy hanno operato anche per l'Italia, o per meglio dire, i prodotti in cui erano coinvolti spesso utilizzavano le loro basi musicali per la stessa sigla cantata in più lingue (se cerchi su YT trovi, ad esempio, tutte le versioni di Ulysses 31: italiana, spagnola, francese, tedesca...).

      La Saban con Lamù non c'entra, diciamo che è stato il punto di inizio della mia ricerca: da Levy e Saban siamo risaliti a Ulysse 31, quindi alla Baby Records, quindi a Gigì, quindi ai Sorrisi, quindi ai parolieri italiani Alberto Testa e Ciro D'Amico (che forse è, appunto, Dammicco)^^

      Moz-

      Elimina
    2. Raffaele Federico7 mag 2018, 17:28:00

      Ciao Moz, è un piacere, grazie del benvenuto! ��

      Raffaele è il nome e Federico il Cognome (è la maledizione della mia famiglia... XD). Dunque provo a sintetizzare tutto quanto per vedere se ho capito bene, dimmi se sbaglio qualcosa.

      IN pratica Lamù è stata acquistata PRIMA (in che anno esattamente) dall'America, precisamente dalla Saban e POI (precisamente nel 82') dall'Italia, e da Telecapri nello specifico. Acquistando la versione americana (stranamente non stravolta né censurata come fa la Saban di solito) ne ha acquistato anche la sigla, o almeno la base musicale. Acquistato si fa per dire visto che di fatto l'avrebbe importata illegalmente senza pagarci i diritti (come sia stato fattibile fare ciò poi è per me un mistero).

      In seguito l'ha fatta ovviamente doppiare, sulla base di copioni fedeli al giapponese, altra cosa veramente stranissima per la Saban, e ha fatto comporre e cantare una sigla su quella base musicale, e lo avrebbe fatto fare al gruppo (se così lo posso definire) "Sorrisi".

      Ora se tutto quello che ho detto è corretto, mi restano 3 domande:

      1) Come mai i Sorrisi ci tengono così tanto a non uscire allo scoperto!? Infondo il fattaccio non lo hanno fatto mica loro, hanno solo fatto una canzone, il colpevole è solo Costantino Federico (con cui ci tengo a precisare che non ho alcun grado di parentela ahahah xDD)! Loro potrebbero persino sostenere di non sapere che egli non avesse pagato i diritti, tanto non li riguarda, di sicuro nessuno li potrebbe esigere da loro!

      2) Come è possibile che la Saban non abbia mai denunciato Telecapri? Possibile che non si sia mai accorta di niente?

      3) Se questa canzone è stata infine depositata, esattamente per quale motivo è stata "occultata" sotto una nomenclatura generica sempre tenendo presente che i Sorrisi non avrebbero motivo per nascondersi. E poi la versione depositata, sarebbe in italiano, in inglese o solo base musicale senza testo?

      Questo è tutto, per ora, ma c'è anche un altro argomento di cui ti voglio parlare, ma per ora stiamo sulla sigla.

      A proposito l'orario di messa in onda è passato! Io non ero in casa. Tu l'hai vista la puntata? Che mi dici?

      Elimina
    3. Piacere mio :)
      Dunque, cerco di rispondere (per quel che ne so).
      La Saban all'epoca non entrava ancora nell'import dal Giappone: secondo quanto ho capito, il tutto potrebbe essere avvenuto tramite invece la Harmony Gold USA, che pure esportava serie (vedi Minky Momo, ossia Gigì).
      Solo che la stessa Harmony ha lavorato con il duo Saban/Levy, che componevano musiche per queste serie e ne detenevano i diritti.
      Non solo: Levy/Saban componevano anche per le serie franco-giapponesi della DIC (come appunto Ulysses31).

      Tali canzoni erano delle basi che poi venivano affidate a gruppi locali per essere interpretate in varie lingue.

      Uno di questi gruppi è appunto I Sorrisi, dove figurano ovviamente Shuki Levy e Haim Saban (perché compositori delle musiche) con Alberto Testa e questo fantomatico D'Amico ai testi in italiano.

      La versione depositata della sigla di Lamù (a me hanno detto che è regolarmente depositata in SIAE) non so se sia una base generica o proprio la canzone stessa italiana.

      La puntata di oggi è stata vista da diverse persone che su Fb non hanno segnalato, purtroppo, alcuna nota interessante: sigla storia, niente crediti, tutto come nel 1983.

      Moz-

      Elimina
  23. Ecco non sapevo niente di questa storia, è davvero molto interessante.
    Grazie per averla condivisa, almeno adesso ne sappiamo tutti un po' di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te!
      È stata una bella ricerca, devo dire :)

      Moz-

      Elimina
  24. WOWW!! Ma tu mi insegni cose che io disconosco totalmente *_*... Questo tuo articolo devo farlo leggere al maritozzo, lo sentivo biascicare tempo fa di sigle e non sigle sulla ragazza Lamù che per altro tenta di propinare forzatamente al pargolo di 5 anni -_-...

    Ma va bene Lamù che non ho mai volutamente seguito, e Il mondo di Gigì? O-O perchè non conosco neppure questo di cartone???... E dire che sono cresciuta a pane e Bia, Lady Oscar, Occhi di gatto, Memole etc etc etc.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe dai, lo fate crescere bene con Lamù e i rumorosi vicini spaziali :)
      Gigì pensa, poi fu mandato in onda anche in Bim Bum Bam, ridoppiato e con nuova sigla (anche perché in passato non trasmisero proprio tutti gli episodi^^)

      Moz-

      Elimina
  25. Uno sguardo solamente e la fiamma è accesa già...
    Scappo, resto, fuggo, torno, chi lo sa?

    Com'è difficile stare (al mondo),
    com'è difficile stare (al mondo),
    com'è difficile stare (al mondo)
    se non possiamo sbagliare mai.

    RispondiElimina
  26. Non ci ho capito niente, un intreccio e mistero peggio di Lynch :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh beh, mancano solo i piani differenti di realtà e... ci siamo :)

      Moz-

      Elimina
  27. Mamma mia xD una vera e propria quest!!
    Comunque noto che quest’anno le cose qui si sono evolute in modo incredibile, praticamente stai diventando un mezzo giornalista-per-passione e la cosa mi piace, perché si vede che ci tieni e che ti incuriosisce veramente quello di cui tratti! Complimenti Moz!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non so se sia una cosa voluta o semplicemente una trasformazione continua... considera che nel 2016 feci poco o nulla :)
      Grazie mille, davvero :)

      Moz-

      Elimina
  28. Va beh, sacro maestro nerd, come non posso apprezzare questa tua super ricerca?
    Sul serio, sei stato geniale!
    Poteva uscrine fuori un articolo di giornale, tanto è dettagliato il post.
    Fantastico!

    ps: sai che hanno appena ridato Lamù su Sky?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, pure su Sky??
      hanno appena ridato il primo episodio di Lamù su... Telecapri!! :o

      Grazie mille, contentissimo che tu abbia apprezzato!!

      Moz-

      Elimina
  29. Ricordo male o "Ulisse 31" fu trasmesso dalla Rai?
    Ho diversi ricordi di trasmissioni pomeridiane di questo anime da parte dell'emittente di Stato e credo anche (correggimi se sbaglio ) che non sia più replicato da diversi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sbagli: Ulisse 31 fu trasmesso da Rai 1 nel novembre 1982.
      L'ultimo passaggi che ho visto di persona è stato su una tv pugliese, Teledehon, nell'ormai lontanissimo periodo 1998-2000.

      Moz-

      Elimina
  30. Sinceramente non conosco molto riguardo Lamù, leggendo il tuo post mi sono fatta un'idea.
    Ofelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, anche perché io direi che ci siamo... il mistero sta per cadere, me lo sento^^

      Moz-

      Elimina
  31. Un appunto... doveroso.
    Dubitate di CHIUNQUE asserisca (senza prove concrete) di essersi già confrontato con CIRO DAMMICCO a riguardo "in passato" (anni novanta o duemila). E' una balla titanica. Qualcuno è affetto da mitomania. Dammicco è irraggiungibile da secoli.
    Non credete a chi tenta disperatamente di "depistare" con affermazioni prive di fondatezza. Nessuno, e dico NESSUNO, ha ancora avvicinato Dammicco. Punto.

    La "strada" (VERA) per farlo ora forse c'è... pregate ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai che abbiamo risolto!
      Tutto l'intreccio porta verso una direzione precisa... secondo me è fatta :)
      Non ci resta che sentire, se possibile, Ciro Dammicco... :)

      Moz-

      Elimina
  32. Caspiterina, questo mistero mi ha intrattenuto per anni!! Avevo indagato anch'io a tal proposito e sono giunto più o meno alle tue conclusioni.
    Ottimo lavoro Detective Holmes! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto sul Moz O'Clock :)
      Bene, se diverse persone, diverse e parallelamente, hanno seguito una pista analoga... è la prova che comunque ci siamo.
      La pista è questa, e questo è il segreto della sigla di Lamù :)
      Grazie mille^^

      Moz-

      Elimina
  33. Ci sarà modo di riuscire a contattare Ciro dammicco?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vedo durissima. Pare sia irrintracciabile... :o

      Moz-

      Elimina
    2. https://it.wikipedia.org/wiki/Ciro_Dammicco

      Vita privata
      [...] Vive a Todi felicemente con la sua attuale compagna.

      http://www.globalist.it/culture/articolo/2016/06/21/con-one-talent-tv-nasce-il-canale-democratico-dei-talenti-202366.html

      Questo è Dammicco oggi.

      Peraltro non mi pare una persona che si sia ritirata dalla vita sociale: è stato presidente di una squadra di calcio, ha fondato altri canali tv, è filantropo.

      Se c'è qualche umbro, una spedizione è fattibilissima.

      Elimina
    3. Ciao Chilavert, bentrovato.
      Stanno provando a rintacciarlo, oggi vive in Polonia ma non si riesce ad avere un contatto con lui, pare :)

      Moz-

      Elimina
  34. Mi viene in mente che probabilmente chi a suo tempo fece la ricerca alla SIAE cercò la sigla attraverso titoli quali "Lamù", "La ragazza dello spazio", "com'è difficile stare", etc. Si potrebbe provare a vedere quali canzoni risultano registrate alla SIAE a nome di Shuki Levy e Haim Saban tra il 1982 e il 1984...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so come funzioni, francamente.
      Forse è stato addirittura già fatto, bisogna capire... :)

      Moz-

      Elimina
  35. Ciao, complimenti per l'articolo. Non ho capito una cosa però: quando dici che la canzone è registrata in SIAE "a quanto hai capito" come fai a dirlo? Puoi dirci di più?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per caso vieni dal forum Sigle Tv? 😉
      Piacere di conoscerti e benvenuta/o a bordo!!
      Comunque, asserisco quella cosa perché mi fu detta da chi era venuto a capo della faccenda, pochi mesi fa. La stessa persona mi ha detto che il mistero di Lamù riguardava robe di TV e diritti, e robe giudiziarie. Più di questo non so, perché non mi è stato detto purtroppo... 😉

      Grazie mille! Sono qui per qualsiasi domanda!

      Moz-

      Elimina
    2. Sì esatto vengo dal forum (ma non sono uno degli utenti storici, seguo semplicemente l'evolversi della storia da anni con i pop-corn sotto mano...), se così si può dire! Se ho capito bene, questa persona che conosci asserisce di aver risolto il mistero qualche mese fa? Non ti chiedo chi è naturalmente, ma mi sai dire se ha trovato delle prove materiali e/o recuperato gli estremi del brano in SIAE? Ha fatto in tempo a riferirtelo?

      Elimina
    3. Immaginavo provenissi dal forum perché ho visto che mi avete posto le stesse domande lì: purtroppo non riesco a loggarmi e rispondervi... 😯
      Magari avvisami che sto rispondendo qui.
      Dunque, questa persona stava facendo indagini per conto suo, e pare essere venuto a capo della cosa. Ciò che ho detto è ciò che so, non ho idea se sia andato alla SIAE oppure abbia ricevuto le info dai musicisti stessi. Mi disse di portare pazienza, poi è letteralmente sparito. Io avevo quindi lasciato perdere (come racconto nel mio ultimo post) però quelle notizie (diritti, cause legali, artista vivo) mi sono tornate utili per la stesura di questa indagine, perché ho potuto scartare altre piste.

      Moz-

      Elimina
    4. Grazie mille per la tua risposta rapida ed esauriente!

      Elimina
    5. Sono sempre qui se serve, eh! 💪😉
      Grazie a te!

      Moz-

      Elimina
  36. Hai detto Frank Agrama? Ahi ahi ahi...
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Frank_Agrama?wprov=sfla1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, so che è stato implicato nei processi con zio Silvio! La chiave di tutto... 😅😅😅
      P.s. benvenuto sul Moz o'Clock!

      Moz-

      Elimina
  37. Se riesci a svelare il mistero, mi raccomando... Fai qualcosa per non farti fregare lo scoop! Qua su internet sono tutte iene arraffone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è già svelato! Che importa se sia Dammicco o chiunque altro che magari da anni non parla o promette di svelare cose... L'essenziale per me è aver compreso gli intrecci giganti che sono dietro al caso^^

      Moz-

      Elimina
  38. La canzone è registrata alla SIAE, basta cercare con un po' di attenzione. La canzone viene registrata in uno sala d'incisione a Roma a inizio anni ottanta, non viene stampata per vari motivi come nei progetti iniziali a causa di alcune divergenze, però si decide di usarla in un altro modo ed arriva negli studi della RicMon grazie alla conoscenza del patron che cercava una canzone per un nuovo lavoro commissionato da terzi. Del montaggio della sigla e del doppiaggio se ne occupò proprio questo studio, quindi un master esiste dato che ci lavorarono durante lo stesso montaggio. Il motivo dei non crediti? Diritti che non potevano essere pagati, ma avendo ricevuto un pagamento forfettario i quattro "musicisti" erano contenti così, tanto quella canzone sarebbe stata trasmessa solo su una rete privata. Però qualcosa sfuggì di mano e ormai il danno era fatto, quindi meglio tacere e amici come prima visto che la SIAE pretende anche ad anni di distanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lee e grazie per iltuo intervento.
      Posso chiederti una cosa? Dammicco non c'entra niente?
      Il quadro che ho ricostruito tra Agrama, Silvio, Saban e via dicendo... È fantasia?

      Moz-

      Elimina
    2. Miki ti dico subito che Ciro D'Ammico non c'entra nulla con la sigla a livello compositivo, ma per ciò che concerne a livello burocratico è senza dubbio coinvolto. La storia è abbastanza complessa da spiegare così su due piedi. Come ho già detto nel precedente post basta cercare per bene nel database della SIAE e il titolo del brano viene fuori. Sappi solo che l'ho spulciato per due e mezzo, andando per esclusione e alla fine i risultati si sono visti. Anche grazie all'aiuto di alcune persone che lavorano nell'ambito musicale.
      Il mio contributo finisce qui, ho speso troppe risorse in questi anni e non ho più voglia di ritornare su un argomento troppo spesso contestato. Scusatemi.

      Elimina
    3. Cosa posso dirti... grazie per il tuo contributo!
      A questo punto non so se leggerai ancora, nel caso ti chiedo: potresti darci una indicazione precisa su come cercare la sigla alla Siae?
      Almeno per capire e chiudere il caso... :)

      Moz-

      Elimina
  39. novità ? avete contattato dammicco?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Pare proprio sia irrintracciabile... Si nega, parrebbe.

      Moz-

      Elimina
  40. Saranno 10 anni che ci studio sopra e ne ho visti tanti di personaggi che dicono di sapere tutto, di avere perfino parlato con chi ha cantato questa fantomatica sigla, ma che egli non si vuole dichiarare per i più disparati motivi, addirittura chiamando in causa la mafia... Poi quando gli si chiede merito, tutti spariscono, chi per un eccesso di permalosità, chi per non "divulgare anni e anni di ricerche".
    Suvvia, non stiamo parlando del Sacro Graal, che chi lo scopre diventa immortale, stiamo parlando di una sigla degli anni 80, della quale in molti nemmeno si ricordano. Chi sa parli, altrimenti è inutile lanciare il sasso e nascondere la mano. E non è assolutamente una critica all'articolo ben fatto e che mette ordine tra i vari indizi, ma a quelli che "io lo so chi è, ci sono voluti anni, voi arrangiatevi", omettendo qualsiasi dettaglio e lasciandoti con la certezza che in realtà non sia arrivato da nessuna parte.
    Quindi, ci sono novità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dado, benvenuto sul Moz O'Clock e grazie mille.
      Io ho cercato di ricostruire innanzitutto il quadro completo della questione, ossia cosa c'è dietro il mistero: diritti, basi, controversie, cause (Mediatrade su tutte).
      I nomi coinvolti sono questi.
      Conclusioni? Dammicco è irraggiungibile, un ragazzo -con cui sono rimasto in contatto dopo questo mio articolo- ha provato a contattarlo in ogni modo e sta tentendo ancora, ma Dammicco non si fa raggiungere.
      Vedremo. A me il quadro sembra chiarissimo :)

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie del benvenuto. Domanda, perché non ho letto tutti i commenti: sei assolutamente certo che la canzone sia depositata? Ovvero, hai avuto modo di visionarla di tuo o ti hanno riferito? Perché è chiaro che deve avere dei crediti, se registrata. O dimentico qualcosa?

      Elimina
    3. Dunque, quel dettaglio mi fu detto un anno fa circa da una persona che agiva sul campo, oggi irrintracciabile.
      Da prendere con le pinze, certo, ma proprio lui mi ha fatto escludere tante altre piste portandomi a questo quadro specifico... che, non perché l'abbia ricostruito io (anche altri ci stavano lavorando...) credo sia il più attendibile riguardo a ciò che c'è dietro al mistero :)

      Moz-

      Elimina
    4. Quindi, ricapitoliamo. Tu scommetti su Ciro Dammicco e sappiamo che l'armonica iniziale è di un DX7, il che significa che la canzone è stata composta almeno nel 1983 (il che vorrebbe dire che è stata registrata mooooolto poco prima di essere messa in onda). Non dovrebbe essere difficile fare quadrare le due cose in SIAE.

      Elimina
    5. È che non saprei manco come e dove controllare...
      Sotto quale nome, con che titolo...

      Moz-

      Elimina
    6. Dunque, l'unica cosa che ho evinto dall'Archivio Opere SIAE è che non c'è alcun brano depositato in cui figurino come autori sia Dammicco (né D'Amico) che Saban e/o Levy.
      Poca roba anche per Testa-Saban e comunque nulla che sembri riconducibile a Lamù (ma neanche a Ulisse 31, a dir la verità).
      Purtroppo da quando hanno fatto il restyling del sito non si riesce più a vedere l'intero repertorio di un singolo autore se questo supera i 100 brani.

      Elimina
    7. Argh, e allora non saprei come fare...
      Grazie mille per le info, comunque **

      Moz-

      Elimina
  41. a me basterebbe sapere come continua la canzone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, speriamo di venirlo a sapere presto :)

      Moz-

      Elimina
  42. Stupenda retrospettiva. Alcuni appassionati avevano immaginato dietrologie simili al centro di questa incredibile reticenza, tuttavia non sono stati in grado di descriverle con tale precisione. Spero di leggere altro a tema :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Io ho cercato di fare un quadro preciso: quando mi fu nominato il duo Saban/Levy mi è partita la scintilla e sono riuscito a concatenare tutto, tra loro, Agrama, Berlusconi e Dammicco... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Sono sempre convinto che la canzone sia registrata e che i diritti devono essere in qualche modo riconducibili a Saban/Levy, perlomeno a livello di composizione...

      Elimina
    3. Potrebbe darsi, anche se è strano che il duo non si sia mai fatto vivo in trent'anni...
      Comunque, ieri Dammicco ha risposto sulla questione, affermando di non essere lui l'interprete del brano.

      Moz-

      Elimina
    4. Su quello, e sulla questione D'Amico della sigla di Gigì, ancora non risponde...

      Moz-

      Elimina
  43. Ma allora perché non lo chiedete a Haim Saban e Shuki Levy chi è l'interprete?
    Se sono coinvolti devono saperlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso siano stati contattati... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  44. (Ciao a tutti.) Se ho capito bene la tesi principale è che la sigla Italia è un atattamento della sigla americana di SHUKI LEVY E HAIM SABAN? Io ho cercato sul web la sigla andata in onda in U. S. A. all'epoca ma non ho trovato nulla. Se le basi musicali sono uguali allora la paternità della musica è certa e manca solo la voce italiana e il paroliere italiano. Qualcuno ha un link della canzone americana? Solo per sentirla... (Ho letto un po' di commenti e mi spirgo meglio) A) MikiMoz nei commenti ho letto che secondo te Shuki e Saban non c'entrano nulla. Io non so che pensare... Pochi anni fa i RAGGI FOTONICI hanno registrato i diritti della canzone, penso sia strano che Shuki e Saban non abbiano detto nulla.
    B) MOZ sei un ottimo blogger. Hai risvegliato la curiosità di tanti, hai messo insieme un notizia ripercorrendo un Longo cammino, ma senza scopiazzare e basta. Ci hai messo del tuo. Una cosa rara sul web di oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, benvenut...a? o? e grazie mille per le tue parole. Contento che tu abbia apprezzato l'articolo! :)

      Dunque, provo a fare chiarezza: Levy e Saban sono stati il punto di partenza per capire cosa potesse esserci, dietro tutto questo mistero. Perché loro, è certo, hanno collaborato con Testa e D'Amico(scritto così) per Gigì, e per Ulysse31... due sigle italiane di cui si ignora l'interprete.
      La terza è appunto Lamù: e qui inizia il quadro completo fatto di tv, crediti, acquisizioni, Levy&Saban contro Agrama, Agrama che è amico di Berlu e Dammicco che è parte del processo Mediatrade.
      Insomma, il nodo è questo.

      La tua domanda, purtroppo, non trova risposta: la sigla di Lamù americana non è questa, la nostra (sarà un amore strano ecc...) è una canzone di cui si ignora la benché minima provenienza e di fatto non si sa se possa essere di Levy/Saban... anche perché loro non si sono mai fatti vivi. Forse la realtà dei fatti è solo a Capri...
      Ma tutto nasce da questo ingorgo di diritti, acquisizioni e via dicendo... In piccole parti c'entrano tutti, e ancora non è chiaro perché non può essere svelato l'interprete.

      Moz-

      Elimina
  45. Grazie Moz... Dimmi se sbaglio: Levy/Saban, in generale per una generica serie, creano la musica e il testo inglese. Poi viene venduto e tradotto/adattato il testo ma la base musicale resta la stessa. Per esempio la sigla di Ulisse 31 ha la stessa musica in Francia e Italia ma il testo è adattato. Se la musica della sigla americana di Lamù è diversa dalla musica italiana (testo a parte) perché pensi siano sempre i nostri amici Levy/Saban?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io sono partito da Saban/Levy proprio per arrivare al coinvolgimento di Testa e Dammicco nelle varie sigle.
      Non credo che la base italiana di Lamù sia di Saban/Levy perché altrimenti si saprebbe, o si sarebbe già saputo... figuriamoci se non partivano cause e tutto il resto XD
      Però ecco, nella stesura di questo post ho voluto fare come una indagine. Mi sono detto: quali altre sigle italiane hanno lo stesso mistero? Ulisse31 e Gigì. Entrambe di Testa-Dammicco e Saban/Levy, e come Lamù, registrate alla Baby Records... :)

      Moz-

      Elimina
  46. Bene, quindi pensi che anche la musica sia di italiani professionisti. È un bel pezzo, come dici nel tuo articolo, resta in mente ed è ricco di belle sfumature. Ribadisco... Sei una bella mente, quello che dici ha senso. Sei competente e sopratutto non scrivi post-micro a effetto solo per fare visualizzazioni. La tua è informazione. Continua così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, penso proprio sia tratti di professionisti: il pezzo è proprio musicalmente ben realizzato, non gli manca niente! :)
      Grazie mille per le tue belle parole; la lunghezza dei post per me è relativa, ho persino un appendice del Moz O'Clock con post brevissimi: l'importante per me è essere esauriente e non ingannare i lettori... pertanto, apprezzo molto quel che tu mi hai detto!
      Passa pure quando vuoi, ti aspetto! :)

      Moz-

      Elimina
  47. Salve a tutti ho letto il vostro blog e complimenti per la tua ricerca molto ben fatta.io invece penso ( non prendetemi per pazzo) che a cantare quella sigla sia stato il famoso bobby solo e la sua voce sia stata riarrangiata(velocizzata) per adattarla ad una base musicale piu orecchiabile.provate ad ascoltarla piu lentamente e soffermatevi sul MAI del pezzo.È lo stesso maielodioso di bobby solo o cercate qualche inedito nella sua discografia depositata in siae.buona fortuna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto a bordo! :)
      Grazie mille per i complimenti sono contento che dopo così tanti mesi questo articolo continua a interessare voi lettori!^^
      Ci dai un'altra dritta... bisognerebbe che qualcuno adesso vada in SIAE o sappia cercare lì :o
      Grazie mille!

      Moz-

      Elimina
  48. Salve a tutti! Sul profilo Facebook cIl mistero della sigla di Lamù" hanno appena annunciato che a breve faranno delle importanti rivelazioni, sembra decisive, per risolvere finalmente il mistero? a qualcuno è giunta qualche dritta su cosa stanno per annunciare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso decisive per risolvere il mistero, ma credo siano importanti per la questione... aspettiamo tutti ancora un po', vedremo^^

      Moz-

      Elimina
  49. Scommettiamo che è il tuo articolo che ha smosso le acque? Tieni conto che, per uno strano Scherzo del destino, proprio a maggio telecapri ha ceduto a mediaset il canale 20 del digitale terrestre. Insomma sembra che sia stata finalmente messa una pietra sopra sulla vertenza che costrinse telecapri a lasciare il network Italia uno... Con tutto quello che potrebbe significare per la soluzione del nostro mistero...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il mio articolo non c'entra nella sequenza di fatti, però probabilmente la notizia potrebbe riguardare cose analoghe... vedremo, manca poco^^

      Moz-

      Elimina
  50. Sono nuovo di queste parti ma ho seguito la vicenda per anni...per poi perdermi la rivelazione che scopro solo oggi :D

    Rilevo solo che in questo brano del 1981

    https://www.youtube.com/watch?v=Bxv4zVbPeMw

    la voce di Dammicco è davvero MOLTO simile a quella della sigla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco e benvenuto! :)
      Eh, già... molto somigliante in effetti: potrebbe, ma comunque Dammicco è "dentro" la questione almeno per aver sfiorato le parti in causa :)

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo intervento!