[VIDEO] A fantastic journey through the 80's movies: quattro chiacchiere con Alessandro Maggia


Con un nuovo lavoro certosino, Alessandro Maggia della Starlight Video Productions ha messo assieme tantissimi altri spezzoni di famosissimi film anni '80, creando una vera e propria compilation di sequenze, stavolta accompagnate dal brano St. Elmo's Fire di John Parr.
Inutile dirvi che vedere in successione He-Man, Rambo, Indy e Conan è orgasmitico.
Vi avevo già presentato il suo primo video (cliccate qui per rivederlo!), oggi ce ne gustiamo un altro, accompagnato da quattro chiacchiere proprio con Alessandro!


Vi sfido a riconoscere i titoli dei film che scorrono nel video, e intanto vi linko anche il canale Youtube della Starlight Video Productions!
Buona visione!


Miki - Chi è Alessandro Maggia? Cos'è la Starlight Video?
Alessandro - Sono un videomaker dal 1997: mi ero appena iscritto all'università e a quei tempi realizzavo i miei primi video. Erano soprattutto video di spettacoli teatrali. Parallelamente iniziai anche con i cortometraggi: ho sempre amato Ai confini della realtà, e come omaggio alla serie nacque Time, trasmesso anche da La7 e con cui ho partecipato a diversi festival. Finiti gli studi, nel 2004 ho fondato la Starlight Video. Per fortuna ho anche subito trovato lavoro presso Televenezia realizzando servizi giornalistici e sportivi; un po' alla volta ho cominciato ad acquisire clienti, realizzando video su eventi (privati e pubblici), spot e documentari affinandomi nel montaggio.
Per cinque anni sono stato il videomaker ufficiale della Esso italiana; da poco mi sono trasferito a Berlino allargandomi anche alla Germania.
Amo molto legare la musica al video, lavoro sempre a tempo di musica: per me la colonna sonora è fondamentale e questo è un po' il mio marchio di fabbrica.

Alessandro al lavoro

Miki - Adori gli anni '80 e questo traspare dai lavori apparsi sul Moz O'Clock: cosa ti piace di quell'epoca? Da dove nasce questa passione?
Alessandro - amo gli anni '80, da sempre. Dal come si viveva sino agli eventi storici e politici; ovviamente anche il cinema, i cartoons, i fumetti e ovviamente la musica.
Sono del '77, ho attraversato completamente quel decennio che non ho mai smesso di amare. Quando è arrivato il 1990 c'è stato un fortissimo cambiamento, specie nella musica. Gli anni '90 li ho percepiti più cupi. La passione aumentò ancora di più nel 1995, quando conobbi un ragazzo che era stato dj e mi regalò diverse cassette piene di musica degli anni '80.
L'attuale voglia di revival, tra movimenti musicali e mondo nerd, secondo me è dovuta al fatto che prima si stava effettivamente meglio. La società è cambiata in peggio, e questo ritorno al passato avviene perché si cerca qualcosa che non c'è più e perché, probabilmente, era migliore.

la Starlight

Miki - Ecco, parliamo un po' delle differenze tra gli anni '80 e oggi. Ad esempio nel cinema.
Alessandro - differenze ce ne sono tantissime. Un tempo si lavorava molto sulla sceneggiatura. C'era un grande investimento sugli effetti speciali, che sbalordivano. Oggi non c'è la "preparazione all'effetto": era la sceneggiatura a creare un senso di attesa.
I film anni '80 piacciono ancora perché sono delle fiabe, fanno sognare.
Oggi si cerca di creare sempre un effetto di realismo, mentre prima c'era molto romanticismo. Quello stesso riscontrabile nelle fiabe Disney, per evadere dalla realtà e per immergerti in un bel mondo.
Pensiamo poi alle battute memorabili: negli ultimi anni sono poche; fino agli anni '90 invece possiamo snocciolarne a iosa. Tutto era romanzato, ma in senso positivo e fiabesco.
I valori che trasparivano all'epoca erano semplici ma bellissimi. Cosa insegnavano i film anni '80? Che chiunque ce la può fare. Anche se non nasci propriamente vincente (vedi I Goonies).
Tecnicamente, anche la fotografia faceva tanto, creando un senso di magico che oggi non esiste più.

Alessandro con Dolph (He-Man, Ivan Drago, il Punitore... tutti in uno!)

Miki - A Fantastic Journey: due video, perché? E quanto tempo ti è costato montarli?
Alessandro - sono due video che rappresentano le due anime del cinema anni '80. Il primo è più nostalgico, più romantico e fiabesco; nel secondo traspaiono grinta e voglia di vincere.
Sono stati dei lavori molto impegnativi; il primo video è stato relativamente più semplice, mi ha tenuto impegnato una ventina di giorni in totale. Il secondo è stato più complesso, visto il grande successo del primo video sentivo la necessità di fare un lavoro che non deludesse. Ho dato a questo una connotazione diversa, anche con la musica. Nel primo si balla molto, nel secondo ci si guarda: si viene rimbalzati da uno sguardo all'altro in 135 film per 4 minuti. Che mi hanno tenuto impegnato un mese e mezzo, per scegliere i fotogrammi perfetti di ogni opera che ho utilizzato.

82 commenti:

  1. Complimenti per il video .
    Io ho riconosciuto :
    Top gun
    Absolute begginers
    Conan
    Rambo
    Rocky 4
    Gorilla nella nebbia
    Excalibur
    Un pesce di nome Wanda
    Star Wars
    Poi non ricordo i nomi dei film con Tom Hanks
    Spetta Io e mio fratello ( quello con Swarzi e il piccoletto)
    Forse Lady Hawke
    Quello con l’unicorno non Ne ho proprio idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e complimenti per aver riconosciuto giá diversi film. Quello con l'unicorno é Legend di Ridley Scott

      Elimina
    2. Aggiungo anche Flash Gordon.
      Legend , lo conosco ma non l’ho mai visto.
      Adesso leggo anche la tua intervista.
      Grazie per la risposta
      Massimiliano

      Elimina
    3. Wao Max, ne hai presi diversi! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Conosco molto bene Starlight e molto belle le semplici risposte ben centrate di Alessandro. Ciao Miki.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Pia. Sì, Alessandro è andato dritto al punto illustrandoci la sua visione delle cose^^

      Moz-

      Elimina
  3. Letta.
    135 film , mazza è stato davvero un lavoro certosino.
    Concordo con te sullla magia degli anni 80.
    Ma non hai paura che il periodo sia troppo inflazionato?
    Si rischia alla lunga di ricalcare sempre sulle stesse cose e poi alla lunga si corre il rischio di essere ripetitivi e annoiare.
    Diciamo che sono uno che guarda più al futuro che al passato.
    Poi anche i 90 hanno belle cose dai...!
    Sulla fotografia ti do ragione ,l’uso sapiente dei chiari e scuri dava degli ottimi risultati agli effetti speciali ( oggi giorno forse più spettacolari grazie alle tecniche digitali ma forse meno “veri”)
    A proposito di effetti speciali , tra i tuoi film c’era anche il mitico Scontro tra titani ( l’originale) piccolo gioiello della stop-motion .
    Complimenti ancora.
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! No guarda, credimi, che non mi stuferó mai di "vivere" gli anni 80. Continuo ancora oggi a scoprire capolavori di quel decennio nemmeno mai sentiti prima. É un forziere inesauribili di tesori quel decennio. Io preferisco di gran lunga il "look" cinematografico di quegli anni. Non mi piace per nulla lo stile visivo dei video o dei film di oggi.

      Elimina
    2. Io ad esempio apprezzo moltissimo anche gli anni '90, quantomeno la loro prima metà. Ma è vero che tutto è diverso, e che un tempo -oggettivamente- era meglio. Il periodo '80-'90 è stato magico sotto tanti aspetti, a cavallo di due ere.

      Moz-

      Elimina
  4. Complimenti ad Alessandro Maggia per il video e a Moz per l'intervista ;)
    Tutti capolavori quelli presenti nella clip, così su due piedi riconosco:
    Top gun
    La storia infinita
    Indiana jons
    Goonies
    Ritorno al futuro
    Ghostbuster
    Explorer
    Guerre stellari
    Scarface
    Rocky
    Major League
    Breakfast club
    Scuola di polizia
    I ragazzi della 56esima strada
    Lady Hawke
    Grosso guaio a ChinaTown
    Willow
    Balla coi lupi
    Il bambino d’oro
    L’avventure degli Ewok
    Conan
    Balle spaziali
    I gemelli
    Superman
    Rambo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ad eccezione di Balla coi lupi e l'avventura degli Ewoks, é tutto giusto :)

      Elimina
    2. Ma pure io credevo di aver visto gli Ewoks!!! :o
      Grazie mille, comunque, Pev! :)

      Moz-

      Elimina
    3. Si certo gli Ewoks ci sono eccome ma son presi dal Ritorno Dello Jedi:)

      Elimina
    4. Mi fido delle parole del videomaker XD
      Ancora complimenti, sono 2 giorni che lo rivedo :D
      Sono carini anche i video che giravano su Facebook delle migliori scene di ballo prese dai film, recenti e non ;)

      Elimina
    5. @Alessandro: ah ecco... non mi ero rincoglionito! XD

      @Pav: prova a guardare il primo Journey, l'ho linkato a inizio articolo... ;)

      Moz-

      Elimina
    6. Hahahahahaha non ci credoooooo.
      Grande Alessandro

      Elimina
    7. @Alessandro una curiosità...
      ma quando hai incontrato Dolph, gli hai urlato in faccia "tutto il mondo può cambiareeeeeeeee" oppure l'hai colpito in faccia e gli hai detto "questo è per Apollo"???

      Elimina
  5. "Il mio nome è Remo Williams" e "Silverado"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Top gun,
      La storia infinita
      Indiana Jones e in tempio maledetto
      Il ritorno dello Jedi (?)
      I predatori dell'arca perduta
      Grosso guaio a Chinatown
      Willow
      Dune
      Blade Runner
      Un James Bond con Roger Moore, forse Solo per i tuoi occhi (?)
      Rocky IV
      Angel Heart (?)
      Ritorno al futuro
      Fuoco assassino
      Ghostbusters II
      He-Man
      Rambo
      Conan il barbaro
      Krull
      Trappola di cristallo
      Scuola di polizia
      9 settimane e 1/2
      ET
      Popeye
      I gemelli
      Superman

      Elimina
    2. Eheh immaginavo che ti ci saresti immerso, in questo video :)

      Moz-

      Elimina
    3. Tutto giusto tranne Fuoco Assassino (che é anni 90 eheh ;) ). Il film di 007 ě "Bersaglio mobile"

      Elimina
    4. Bersaglio Mobile... non l'avevo riconosciuto tra i tanti 007...

      Moz-

      Elimina
  6. Remo Williams, Sheena, il giovane Sherlock Holmes, bel flash a riconoscerli tutti... mi sembra che manchino solo Beverly hills Cop e Buckaroo Banzai.
    Excelsior, come direbbe Stan.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi ultimi due (insieme a tantissimi altri) li ho messi infatti nel primo fantastic journey) :)

      Elimina
    2. ... che consiglio assolutamente di recuperare!! L'ho linkato nell'intro a questo post :)

      Moz-

      Elimina
    3. Visto. Bellissima lista.
      La track di Howard il papero è fortissima. Le Cherry Bombz erano meglio delle Bangles!

      Elimina
    4. Ehehe :D Anche quello... lavoro sopraffino!

      Moz-

      Elimina
  7. a me piace la foto con Dolph, e anche i ricordi che il video suscita, tranne la musica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolph é una vera icona del decennio :)

      Elimina
    2. Come si fa a non amare Dolphie? *___*

      Moz-

      Elimina
  8. Lo sai già chi sono13 set 2018, 11:07:00

    Fantastico il video ed epica la canzone di sottofondo!!! E invidio il lavoro di Alessandro *_*
    Quanto ci sarei voluta essere negli anni '80... ti dirò, gli anni '90 erano meno colorati, ma di sicuro non cupi, rispetto a quello che è venuto dopo l'11 settembre (con conseguente crisi dell'Occidente)! Io sono ottimista e spero che il futuro sia sempre migliore, però non si può negare che sia una società piena di problemi, anche inventati di sana pianta (che evito di elencare xD). Ovviamente parlo dell'Occidente, America in primis...da paese mitico creatore di sogni a paese degradato e senza valori se non quello dell'odio e del chiudersi in se stessi. (Ok, so che non è un blog da riflessioni politiche). Il fatto è che alla fine, nel bene e nel male, siamo tutti americani… e questi ricordi collettivi lo dimostrano ;D

    Finisco con la citazione:
    "L'attuale voglia di revival, tra movimenti musicali e mondo nerd, secondo me è dovuta al fatto che prima si stava effettivamente meglio. La società è cambiata in peggio, e questo ritorno al passato avviene perché si cerca qualcosa che non c'è più e perché, probabilmente, era migliore."
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! É stato un decennio unico e irripetibile sotto tutti i punti di vista! E soprattutto chi é della mia generazione non potrá mai smettere di continuare a "viverlo" :)

      Elimina
    2. Molte cose sono cambiate, forse davvero proprio dalla stessa America che un tempo ha fatto sognare il mondo intero, che inglobò tutto sotto la sua cultura positiva, solare e delle grandi possibilità.

      Moz-

      Elimina
    3. Lo sai già chi sono13 set 2018, 16:22:00

      Prego Alessandro!
      Vero Moz la penso come te.

      Elimina
    4. Lo sai già chi sono14 set 2018, 10:59:00

      Kinder ��

      Elimina
  9. Io lascio agli altri il toto nomi,

    io preferisco fare i complimenti ad Alessandro. Il lavoro di videomaker è uno splendido lavoro, mi piace che abbia un'anima giornalistica e una più ludica-di spettacolo. Mi sono piaciute molto anche le sue riflessioni su un cinema che non c'è più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cinema di un tempo era davvero fiabesco. I film erano semplici, mirati, storie e personaggi che funzionavano. Poi la complessità e infine l'effimero di oggi^^

      Moz-

      Elimina
  10. Post per me molto interessante, visto che tratta di un ambiente che, nell'ultimo bi-triennio, ho imparato a conoscere. Non è facile certo entrare nel giro, io lo so bene (ho ancora un paio di sceneggiature anche da parte... mi sa che ci resteranno ^^), quindi apprezzo molto chi, come Alessandro, è riuscito a "farsi da solo", alla fine anzi, probabilmente è l'unica soluzione per emergere.

    Menzione speciale alla foto con Dolph, che icona!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'emozione di trovarmi davanti ad un mito come Dolph é stata....citando Chunk dei Goonies... "mondiale"! ;)

      Elimina
    2. (La foto con) Dolph... spacca :)
      Alessandro altrettanto un grande.

      Moz-

      Elimina
  11. Complimenti, ottimo lavoro :) Speriamo che, vista la legge sul diritto d'autore che è appena passata, queste compilation non vengano tolte da youtube :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di no ma non penso anche perché sia i Midnight che John Parr in persona mi hanno scritto facendomi i complimenti per i video e li hanno condivisi sui loro social con dei post dedicati :)

      Elimina
    2. Spero anche io di no, sarebbe un danno clamoroso specie per chi, come Alessandro, ha il permesso stesso degli autori.

      Moz-

      Elimina
    3. È l'unica cosa che mi preoccupa della legge..che mettano le mani su Youtube. Per il resto non dovrebbero esserci problemi

      Elimina
    4. Se servisse a mettere un freno a quanti fanno video di merda... va bene pure.

      Moz-

      Elimina
  12. Molto bello il video che riassume tanti bei film che ho riconosciuto ma di cui non ricordo i titoli. Terrò presente questo video.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! :)
      Son tutti miti del passato... apprezzati e apprezzabili anche oggi!

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie mille! Son contento che anche questo secondo viaggio negli anni 80 piaccia :)

      Elimina
  13. Video spettacolare come tanti altri dello stesso canale. Grazie per avermelo fatto conoscere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Miccke :)

      Moz-

      Elimina
    2. Grazie mille a te anche per seguire tutti gli altri miei video del mio canale :)

      Elimina
  14. Fa strano vedere parodie con milioni di visualizzazioni su yuotube mentre prodotti così professionali vengano per lo più ignorati.
    Complimenti comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pirkaf. In effetti spessissimo rimango deluso dal vedere come video banalissimi raggiungano in fretta milioni di visualizzazioni

      Elimina
    2. Infatti ho pubblicizzato entrambi i lavori del Maggia (la mafia della Marvel XD) proprio per contribuire, nel mio piccolissimo, a farli conoscere... :)
      Se penso che deficienti giocano o parlano di cazzate e mezza Italia li vede, mi pare ingiusto nei confronti di chi come Alessandro realizza queste opere.

      Moz-

      Moz-

      Elimina
  15. Intervista interessante, anche se io, come è noto, sono legato al cinema degli anni '70 e percepisco gli anni '80 come già in discesa, cinematograficamente parlando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. "Come è noto" a chi segue il mio blog, voglio dire. Non sono un VIP ;-D

      Elimina
    2. Sì: da quel che ho capito negli anni, chi ama una decade vede come decade---nza la successiva^^

      Moz-

      Elimina
    3. Davvero buona questa, Moz :D

      Elimina
    4. In ogni caso ho apprezzato molto nel primo video la presenza della scena di Phoebe Cates in "Fuori di testa", uno dei miei super-cult... anche se io avrei messo la parte subito successiva ;-)

      Elimina
    5. Eheh pensa che i fotogrammi successivi son rimasti nella timeline del video fino all'ultimo. Ma poi alla fine ho optato per una scena piú "casta" ;)

      Elimina
    6. Wao, un segreto dal backstage ;)

      Moz-

      Elimina
  16. Mamma mia quanto ha ragione nel paragone dei degli anni 80 (e 90) e oggi!
    Sto rosicando che non posso guardare video! Già so che lo adorerei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, DEVI riuscire a vederlo: ti farà godere! Parola di Moz :)

      Moz-

      Elimina
    2. Non sai che ti perdi...ti dico solo che c'è una scena in cui Superman saluta e si riesce benissimo a capire dal labiale che dice "Emanuele ti lascio il mio mantello"...subito dopo appare Sloth dei Goonies. Pensavo fosse giusto che tu lo sapessi

      Elimina
    3. Pev, perché non dici la verità? Superman lascia il mantello a Ema, ma da bianco diventa il figlio di Apollo Creed :D

      Moz-

      Elimina
    4. Ahahah vero non spoilerare la verità

      Elimina
    5. Ahahah, bastardi!
      Appena riesco a scroccare un WiFi lo guardo 😉

      Elimina
  17. Intervista interessantissima:

    Ghostbusters
    Never Ending Story
    Top Gun
    Lady Hawke
    Indiana Jones
    Goonies
    Absolute Beginners
    Footloose (?)
    Rocky (quello con Dolph Lundgren)
    E tanti altri ancora ma il video scorre veloce e poi ora mentre facevo su e giù ho letto gas 75 che li ha praticamente presi tutti quindi è inutile che continui :-))) Complimenti anche a Max.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sì, sia Gas che Max, ma anche altri, si sono buttati nel gioco del riconoscere tutte le opere presenti nel videoclip :)

      Moz-

      Elimina
  18. Ma grazie Miki!! Bella l'intervista e anche il video. Non conoscevo Maggia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro è un grande (e non per citare il personaggio storico)! ;)

      Moz-

      Elimina
  19. Semplicemente video strepitoso! E comunque Alessandro con Dolph è già mitico solo per quella foto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto con Dolph ha fatto salire Alessandro in cima alla classifica di gradimento :)

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)