[CINEMA] Diabolik, il film: riprese in corso


L'anno che verrà sarà l'anno di Diabolik.
Il mio fumetto preferito di sempre -assieme al nipponico Berserk-, che leggo da tempo immemore (QUI la mia storia d'amore con lui), si appresta a sbarcare nei cinema.
Regia dei fratelli Manetti (noti per Coliandro), produzione e cast totalmente italiani, sceneggiatura supervisionata dalla diabolika redazione.
Insomma, dopo il cult di Mario Bava, in realtà poco fedele ai topoi dell'opera cartacea, possiamo sperare in un film molto più in linea con ciò che Diabolik è.
E intanto le riprese sono in corso, spostatesi da Courmayeur a Bologna, per due giorni di... Jaguar.
Dai vostri inviati in Emilia, eccovi qualche foto dal set e qualche curiosità per capire come stanno andando le cose...

Un bel crocevia di strade bolognesi fa da set alla nera auto che sfreccia.
La location? Quella cittadina -probabilmente Clerville-, con negozi e portici.
Le auto parcheggiate, gli oggetti di scena, i vestiti esposti in vetrina... tutto lascia intendere che siamo tornati agli anni '60, gli anni '60 di Diabolik, ma con una forte impronta italica.
Un vintage italiano avvolgente e noir.

vecchi poster

In particolare, la scena ripresa è quella della Jaguar E-type che schizza sulla strada, tra sgommate e derapate.
Riprende un inseguimento dal quale Diabolik tenta di sfuggire o... riprende altro?
Sì, perché subito dopo -in una strada popolata di vecchie Citroën, Alfa Romeo e via dicendo- entra in scena allo stesso modo nientemeno che una modernissima Jaguar I-Pace, auto elettrica e nuovo arrivo nella scuderia.

ecco la I-Pace che replica la scena

Ciò fa pensare che stiano girando uno spot, probabilmente associato al film, ma per la nuova Jaguar.
Ovviamente il marchio Jaguar avrà fatto da sponsor, fornendo dei modelli E-Type e tutto il resto.

la strada

Peraltro, le Jaguar che vedremo in scena non saranno tutte reali: alcune sono ricostruite solo come carrozzeria, per poter girare le scene più a rischio (o quelle dove presumibilmente l'auto subisce dei danni). Non è una cosa inusuale, il "mascherare" alcune auto da altre vetture.

la Jaguar pronta a partire

E qui (grazie a una foto di Nicola Kibit Mosca) vediamo l'auto della Polizia!
L'aria da poliziottesco/noir si fa sentire davvero!



Le riprese si svolgeranno a Trieste, nei prossimi giorni.
La storia del film dovrebbe essere in larga parte ripresa dall'albo n. 3 della serie, quello del marzo 1963 dove appare per la prima volta Eva Kant: L'arresto di Diabolik.

Ginko e Eva: immagine presa dalla pagina FB Diabolik Club

Sarà sicuramente un mix di vari episodi, ma non potevano non tenere presente il personaggio di Eva.
Il cast è formato da Luca Marinelli (Diabolik), Miriam Leone (Eva), Valerio Mastandrea (Ginko), Serena Rossi (Elisabeth Gay) e ancora -in ruoli non specificati- Giampaolo Morelli, Claudia Gerini, Alessandro Roja.
Che ne pensate?

Per le foto e il resoconto: thanks to Giovanni e Daniel

72 commenti:

  1. Attendo con pazienza...
    Mastandrea non mi trasmette granché quando recita, però l'aria alla Ginko gliela vedo...
    La Leone come Eva? Mmh, piuttosto lontana da Kim Novak giovane, sono perplesso...
    Luca Marinelli visto poco all'opera.

    Il 2020 è anche l'anno del film su Dampyr e della nuova serie di Star Trek! 😎

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, un Ginko dimesso, vedremo se saprà renderlo combattivo e tenace, specie con la sua pipa :)
      La Leone l'ho vista recitare ed è brava davvero, il fisico ce l'ha, vedremo se saprà rendere la classe di Eva (compito davvero arduo).
      Non seguo Dampyr (men che meno Star Trek) ma sul primo, pare che la Bonelli pure si stia dando da fare^^

      Moz-

      Elimina
    2. A proposito di Dampyr, ti ho risposto brevemente sul blog di fperale...

      Elimina
    3. Si è perso il commento di prima, rifo:
      mi dite qualcosa in più sul film sul Dampyr? E' una notiziona per me, sua fan fin dal primo numero!

      Elimina
    4. Cioè non solo adori Audrey Hepburn ma segui anche Dampyr? Mi hanno clonato e non me ne sono accorto! 😁

      Del film su Dampyr non so molto, forse non seguo i canali dove se ne parla. Di sicuro c'è che è incentrato sulla prima storia doppia, quindi l'incontro del trio, la scoperta di Harlan della sua natura, lo scontro con Gorka (che spero affidino a Iggy Pop, dato che è uguale. 😁
      Se vogliono farlo bene, dovrebbero inserire anche qualche flashback di fatti raccontati dopo nel fumetto, tipo il passato singolo dei protagonisti.
      Semmai ci sarà un secondo film, sarebbe doveroso ambientarlo a Praga!

      Elimina
    5. Il mio "gemello diverso" :-)
      Per Harlan Draka ho una vera e propria passione. Colleziono Dampyr dal suo primo numero, ormai dal lontano 2000. La mia triade (Harlan, Tesla e Kurjak) mi tiene compagnia da quasi vent'anni, assieme al mio angelo preferito Caleb. L'idea che si faccia un film (sperando non solo sul primo numero) è irresistibile. Spero solo che non sia una delusione. Adesso facciamo partire il toto protagonisti!
      PS: in casa si vive di collezioni: dai fumetti Sergio Bonelli, ai trenini in scala, alle Barbie. E milioni di altre sciocchezze...

      Elimina
    6. Anche io colleziono, e mi ostino a catalogare dato che non posso portarmi tutto appresso quindi almeno le liste. 😁
      Strano che il film dovrebbe uscire a gennaio e ancora gli attori sono top secret.

      Elimina
    7. Mi fa piacere che vi siate trovati!!
      Io di Dampyr conosco poco, ma penso che il film lo vedrò sicuramente :)

      Moz-

      Elimina
    8. Merito della canzone di Baglioni che ho messo da me la settimana scorsa. 😎
      A proposito, la canzone simile dovrebbe essere "Quante volte". 😉

      Elimina
  2. "Sento una predisposizione vincente in questa impresa" (Cit.)
    I Manetti hanno il piglio giusto, il cast mi piace, speriamo bene come Fox Mulder, voglio crederci ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, secondo me i Manetti faranno a metà tra un noir anni '60 e un poliziottesco... ho questa impressione :)

      Moz-

      Elimina
  3. Lo attendo con trepidazione.
    Speriamo che non deluda. La scelta di Miriam la trova adattissima. Lei è molto somigliante, sicuramente diventerà bionda e siccome per me recita benissimo dico wowww! Ciao Miki!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho già visto le sue foto in versione bionda (e si era già sbiondita per la serie 1992 - 1993!). La scelta è azzeccata, hai ragione: è bravissima!

      Moz-

      Elimina
  4. Diabolik...uno dei fumetti che preferivo.
    Buon mercoledi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora nel 2020 ti tocca andare al cinema! :)

      Moz-

      Elimina
  5. Non mi è mai piaciuto Diabolik ne i personaggi mascherati italiani in generale per gusti personali (li leggeva mia madre tantissimi anni fa però, quindi almeno qualcosa ho visto), però mi fa piacere che stiano mettendo su qualcosa di curato e non baracconesco ma, sopratutto, senza "aggiornamenti" a cazzo (vedi IT) ma ambientato invece nell'epoca consona.
    Dei Manetti Bros. conosco Zora la Vampira, che è stata una cagata e "l'arrivo di Wang" che invece mi sorprese in positivo.... non so cosa pensare, ma credo che se cannano Diabolik qualcuno li andrà a prendere a casa, di conseguenza immagino che si impegneranno XD
    in conclusione Moz, non mi interessa vedere Diabolik, però son contento per te che ne sei appassionato e ti auguro di cuore che ne esca un buon prodotto soddisfacente. Non qualcosa di cui accontentarsi o autoconvincersi di accontentarsi, ma qualcosa di buono veramente ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, l'epoca è giusta (secondo me sarà proprio un vintage ideale, non storicamente accurato, ma è giusto così: Diabolik vive il nostro tempo, ma non i nostri anni).
      Zora era un exploitation, lotano dal reale fumetto. Non mi dispiacque, a modo suo è un cult.
      Ma i Manetti hanno poi dimostrato chi sono davvero. Al di là di Coliandro (tra le migliori serie televisive italiane), penso a Piano 17 ma anche appunto Wang :)
      Speriamo bene! :)

      Moz-

      Elimina
  6. non saprei, voglio crederci, ma poi ti sparano questa retronostalgia anni '60 e rischi seriamente di fare una cagata vecchia con tutti gli stereotipi di genere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me invece DEVE essere stereotipato! Diabolik dopotutto è un modello perfetto, che funziona in quanto tale.
      In questo caso vorrei aderenza effettiva, prima di pensare a chissà quali riletture.
      E il mood vintage è giusto, specie se la storia racconterà l'incontro tra Diabolik e Eva (scritto nel 1963...)^^

      Moz-

      Elimina
  7. Mamma mia che notizia!!! E io che non ne sapevo nulla!
    Quanti pomeriggi passati a divorare i fumetti di Diabolik, litigandomeli con mio fratello (che poi ne era il legittimo proprietario!!)...
    Il cast mi sembra abbastanza azzeccato, anche se forse proprio Luca Marinelli (che pure ho apprezzato tantissimo nella sua interpretazione di Fabrizio De Andrè) non so bene immaginarmelo come Diabolik... in effetti non so chi potrei vedere bene in quel ruolo, ma comuqnue vediamo che ne verrà fuori.
    Io a questo punto aspetto con ansia questo film :)

    Lunga vita a Diabolik ;) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luca Marinelli dovrà truccarsi un poco (ad esempio, la stempiatura alta e luciferina, beh, quella gliela dovranno fare!) ma come attore ci sta.
      Lui è bravo, vedremo se la produzione vuole aderenza totale nelle somiglianze o vuole qualità prima di tutto.
      Secondo me già che tutto sarà solo italiano, motiva queste scelte^^

      Moz-

      Elimina
  8. Curioso. I Manetti sono simpatici e pieni di spirito d'iniziativa, ma come registi... Un po' grezzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse il loro stile è stato scelto di proposito... lasceranno una impronta più anni '70 in un film dalle atmosfere noir :)

      Moz-

      Elimina
  9. Il film sembra nascere su basi interessanti, e lo andrò sicuramente a vedere quando uscirà. Bellissime le foto, e poi quel modello di Jaguar era unico, non per niente lo ha Diabolik.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scelsero per vari motivi: era un modello del 1962, quindi coetaneo di Diabolik.
      Di nero, ricordava il ladro, con la sua forma sportiva e sinuosa.
      È difficile da guidare in modo spericolato, e ciò serviva a far intendere quanto fosse preparato Dk nella guida.

      Moz-

      Elimina
  10. sono moolto intrigato da questo film. Le premesse sono buone ma la possibilità di scivolare nel trash è più che concreta.
    TRa l'altro sono curioso di vedere come sbrogliano la matassa dei coltelli che spuntano fuori dal nulle dalla tutina di Diabolink che non ha neanche una taschina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non nego che esiste quella possibilità, ma la redazione del fumetto vigilerà affinché non accada! :)
      Per me possono fare come nel fumetto, sospendendo l'incredulità: i coltelli spuntano quando serve, esattamente come le manette nei film e telefilm polizieschi.

      Moz-

      Elimina
  11. Luca Marinelli secondo me ha proprio gli "occhi di Diabolik" :) E ora mi spiego perché la Leone è diventata bionda ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marinelli ha sì, gli occhi di ghiaccio. Ma anche delle occhiaie più utili per un ruolo da tossico che un ruolo da re del crimine XD
      Il naso, comunque, è la mia preoccupazione XD

      Moz-

      Elimina
  12. Penso anche io che sia per lo spot la versione elettrica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se però quella scena sarà comunque inserita nel film (intendo, quella con la Jaguar 1962).
      Io sapevo che a Bologna giravano gli interni, in effetti...

      Moz-

      Elimina
    2. Ma se girano solo gli interni, perché l'hanno addobbata?

      Non avevo visto Ginko. Capisco che Mastrandrea abbia pochi capelli ma la stempiata ce la dovrebbe avere Diabolik! 😆

      Elimina
    3. Hanno girato due giorni di esterni e ora fanno gli interni (mi dicono persone esperte: l'albergo del primo incontro tra Dk e Eva!)

      Moz-

      Elimina
  13. Mi toccherà guardarlo questo film. Sono patita dei manetti bros e non solo per Coliandro.

    RispondiElimina
  14. Il cast mi sembra interessante, anche se un paio di nomi mi lasciano perplesso come aderenza ai personaggi, dei Manetti però mi fido dai tempi di "Zora" quindi direi che sono abbastanza fiducioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, dai: dietro c'è comunque una grande supervisione della redazione del fumetto, non credo ci saranno brutte sorprese :)

      Moz-

      Elimina
    2. Un paio di nomi come Luca e Valerio suppongo...

      Elimina
    3. Non ho capito...!
      Ti riferisci a Marinelli e Mastandrea?

      Moz-

      Elimina
    4. Si, non li vedo molto nella parte. Ma vedremo

      Elimina
    5. Vedremo, io spero siano in parte, al di là delle somiglianze o meno :)

      Moz-

      Elimina
  15. Quello di Bava era un vero pacco. Speriamo di meglio con questo. Ma Marinelli non lo riesco a identificare bene con Diabolik... vedremo. La Leone invece wow!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi permetto umilmente di dissentire: il film di Bava è un capolavoro di pop art.

      Elimina
    2. Anche per me il film di Bava è un gioiello pop.
      E lo adoro.
      Però è vero che non ha molto a che vedere col Diabolik che amiamo... :)

      Moz-

      Elimina
    3. No, indubbiamente. Ma i film pacco sono ben altro ;)

      Elimina
    4. Ok... come film non è male, basta non chiamarlo Diabolik 😂

      Elimina
    5. Diciamo che è un altro modo per vedere Diabolik... XD

      Moz-

      Elimina
  16. Comunque, anche se probabilmente l'ho già proposto tempo fa, ecco il trailer di Diabolik che vorrei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loro due sarebbero stati perfetti, magari con una sceneggiatura come si deve.

      Elimina
    2. Eh, bisognerebbe andare indietro di 53 anni o forse anche di più! XD

      Moz-

      Elimina
    3. Eh cavolo, il mitico Comandante Koenig come Diabolik ci sarebbe stato tutto XD

      Elimina
  17. Sono proprio curiosa di vedere questo Film e di vedere chi hanno scelto per il ruolo di Diabolik - lui è un vero mito ed ha resistito fino ad ora al trascorrere del tempo e penso che continuarà a farlo. Spero che facciano un bel lavoro Moz.
    Grazie per essere passato al Rifugio degli Elfi https://ilrifugiodeglielfi.blogspot.com e per avermi lasciato il link del drago appollaiato sulla torre del Castello bello ! Buona serata a te, ottima continuazione di settimana e migliore mese di ottobre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È scritto: Diabolik è Luca Marinelli, mentre Eva è Miriam Leone.
      Buona serata! :)

      Moz-

      Elimina
  18. Luca Marinelli visto così non mi sembra molto Diabolico ma magari nel Film saranno riusciti a renderlo più Diabolik. Del resto non è facile interpretare un mito del fumetto che tutti conoscono ed amano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, io penso che gli daranno un'aggiustata ai capelli (facendogli la stempiatura) e alle occhiaie (cancellandogliele XD

      Moz-

      Elimina
  19. Diabolik non mi fa impazzire. Forse ne abbiamo già parlato in passato o forse c'entra il Battaglia ( il desaparecido) Anzi, lo ritengo uno dei personaggi più stupidi del mondo fumettistico.
    Invece Eva eh, quella sì che è una bomba.
    Mi sembra che gli attori prescelti siano tutti in gamba. L'unico dubbio è proprio Marinelli: troppo bravo per l'uomo in calzamaglia ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, Diabolik ha dei sottotesti interessanti, fidati.
      Ma... sì, Eva è più "completa" e sfaccettata :)

      Moz-

      Elimina
  20. Il cast va ben sperare, vedremo un po' ;)

    RispondiElimina
  21. Mi piace lo stile dei Manetti Bros quindi sono curiosa di vedere questo "Diabolik"! Il cast poi è ottimo! 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, il meglio sull'attuale piazza italiana :)

      Moz-

      Elimina
  22. Luca Marinelli, ottimo De Andrè nella finzione, soddisferà voi cultori di Diabolik. Intanto credo che le scelte per Eva Kant e Ginko siano perfette :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, penso che come cast ci siamo, davvero alla grande peraltro^^

      Moz-

      Elimina
  23. Da piccola leggevo sempre Diabolik.La scelta degli attori non mi convince pienamente,staremo a vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sento (spero!) che faranno un ottimo lavoro! 😏💪

      Moz-

      Elimina
  24. Sul film nuovo sospendo il giudizio, finché non lo vedo. Io spero solo che con la sua uscita (ri)mettano in commercio il DVD o Blu-Ray del film di Mario Bava... ebbene sì, è una mia colpevole mancanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il DVD lo trovai abbastanza agevolmente, sai? Anzi direi proprio per caso, in un banale Mediaworld!!
      Sicuramente lo riproporranno in edicola, tipo con qualche settimanale 💪💪

      Moz-

      Elimina
  25. Diabolik mi ha sempre interessato, anche se non l'ho mai approfondito eccessivamente. Ho letto alcuni fumetti del personaggio, e conto di leggerne altri in futuro... Comunque sia il film mi intriga un sacco, mi sa che lo vedrò! Uscirà l'anno prossimo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, previsto per il 2020.
      E secondo me sarà una gran bella opera, me lo sento :)

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)