[SPOT] Mars e Kit Kat nel 1979


Ricordate quando vi dimostrai come gli snack sono effettivamente cambiati nel tempo, tra ingredienti e peso?
Ve ne parlai qui (CLICK!), confrontando le confezioni di un Kit Kat anni '90 e uno attuale.
Ebbene proprio di Kit Kat e di Mars vi mostro oggi due vintagissimi spot: siamo nel 1979, e questi snack stavano diventando sempre più popolari!
Come si può notare, sebbene il Mars sia rimasto pressoché identico (ma era assolutamente più grande: oggi sta sui 50 grammi a dire tanto), è il Kit Kat a essere poi... raddoppiato, almeno come numero di wafer.
Io me lo ricordo sempre in versione x4, mentre dallo spot del '79 si capisce che le barrette erano due!

E voi ricordate questi spot?
Ma soprattutto, ricordate com'erano, anni fa, questi snack?

Leggi anche

81 commenti:

  1. Non mi sono mai piaciuti particolarmente. Ma fanno parte della nostra giovinezza^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, anche della mia giovinezza eterna: ieri ho mangiato il Mars XD

      Moz-

      Elimina
  2. Buongiorno Miki.
    Gli spot non li ricordo ma mi piaceva il Mars. Anche se non amo e non amavo il dolce, se mi capitava di comprarlo lo gradivo tantissimo. Il kit Kat non mi piaceva proprio ma solo perché non gradisco il wafer. Ma oggi ci sono ancora entrambi ed anche se leggermente diversi, anche di gusto, li mangiano in tanti.
    Interessante ricordare il periodo più alto e la loro origine temporale. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li adoro ancora oggi... anche se preferisco, tra tutti, il Lion!
      Anche a me è piaciuto vedere come sono cambiati questi snack... com'erano in origine!^^

      Moz-

      Elimina
  3. No purtroppo perché sono due prodotti che non ho mai neanche mangiato

    RispondiElimina
  4. Ho consumato dei Mars, ma successivamente al 1979 (attorno al 1985), ne ricordo più qualche spot televisivo che cartaceo; preferivo il Lion.
    Kit Kat ha un nome troppo simile al cibo per gatti Kit&kat, per cui fanc*lo l'autore del brand, non me lo sono mai filato questo snack! Ricordo lo spot televisivo in cui i wafer si dividevano in due per imitare il simbolo di vittoria fatto con le dita. Anche qui, preferivo i Loacker, sebbene non sia mai stato un goloso di wafer.

    Ricordo quando parlasti delle modifiche subite dagli snack negli anni, ovviamente in peggio (meno prodotto a un prezzo maggiore). Credono che la gente non abbia memoria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. No, non ce l'ha la memoria: altrimenti avrebbe visto attraverso l'ovvio, si sarebbe sentita giustamente fregata e non avrebbe continuato a comprarle. E questo discorso vale anche per una miriade di altri argomenti.
      Chi ha memoria e gli importa di ciò che ricorda, sono una percentuale molto minore.

      *scusa, avevo fatto un errore ed ho riscritto il messaggio*

      Elimina
    3. Forse più che non avere davvero memoria, acquistano quello che c'è, con una certa rassegnazione. Il cittadino non capisce di possedere la chiave del commercio che è la circolazione della moneta (altro che la pubblicità come diceva Berlusconi), e che se non gli proponi un prodotto come lo vuole ha diritto a non comprarlo e lasciarlo marcire sugli scaffali. Domanda e offerta si incrociano in un diagramma quantità/prezzo, non sta scritto da nessuna parte che l'offerta debba detenere il timone dell'economia e trascinare la domanda.

      Elimina
    4. Ragazzi, sollevate una questione importante e complessa.
      Il fatto è che spesso, oltre a un ovvio lato economico (tengo lo snack a 1€ ma diminuisce di grammi) c'è anche qualcosa che riguarda le nuove norme sugli ingredienti.
      Magari, trent'anni fa potevi mettere fino a tot% di cioccolata, oggi non più; idem magari per la Coca-Cola, che tutti giuriamo di sentire diversa da come era un tempo.
      Insomma, o così, o niente per davvero: non si può tornare indietro...
      Ci sono dei casi, però, dove le cose che non trovi più (o che sono state modificate) le si trova di altra marca (sottomarca, direi) nei discount.
      È il caso dei Sofficini, che la Findus oggi fa tutti con doppia panatura e non si sa cos'altro, mentre quelli classici li trovi al discount.

      Moz-

      Elimina
    5. Anche le nuove norme sugli ingredienti sono una imposizione alle masse. A me non piace quando su un qualunque prodotto devo leggere roba tipo "Nuova ricetta più ricca e gustosa", "Nuova profumazione"... Se arrivo ad acquistare un certo prodotto e non sono nato il giorno prima, probabilmente di quel prodotto ho fiducia, mi trovo bene... D'accordo proporre alternative ma senza togliere di mezzo quello che c'era imponendo l'acquisto del nuovo.
      Quando mangiavo pesce, compravamo delle ottime cotolette di mare realizzate da una piccola azienda ittica tarantina, che univano il gusto del tenero merluzzo a una croccante panatura. Punto. Dopo un po', iniziarono a speziare quelle cotolette, il merluzzo non era più filetto ma una sorta di macinato (quindi probabilmente un miscuglio di roba), la panatura era più spessa e lasciava quasi crudo il pesce dentro... E il nome era identico! Dopo due acquisti ho smesso di sostenere questa economia locale e mi sono buttato sui Findus!
      Potrei fare altri esempi sui gelati, abbiamo già discusso del Winner (altro che Mars, per quanti ne ho mangiati!) rimpiazzato dal Winner Taco...

      La gente in questi trent'anni non è certo morta tutta per una miscela di ingredienti particolare... E' tutto come per i decoder del digitale terrestre: Berlusconi aveva un parente da favorire, e ci ha costretti a un acquisto non necessario.

      Elimina
    6. Eh si, la rassegnazione è un'altro elemento mefitico, hai perfettamente ragione.
      Sulle percentuali degli ingredienti è vero, però anche io mi domando in base a cosa siano decise.
      Riguardo ai discount mi trovo d'accordo: spesso (tipo 8 o 9 volte su dieci) la roba più appagante la trovo fra le sottomarche e compro quelle.
      Poi non so... io sono campione di salto dalla finestra, quindi per me il "niente" non lo vedo come una tragedia ma una alternativa perfettamente viabile XDXDXD

      Elimina
    7. Gas: in realtà, il Winner non fu rimpiazzato dal Winner Taco (sono esistiti entrambi contemporaneamente, e morti contemporaneamente. Solo oggi è resuscitato solamente in secondo).
      Per quanto riguarda gli strilloni "nuova formula" "nuova ricetta" è una cosa appunto di mercato. Ci sta che si possa tornare indietro (ricordate la questione della New Coke?), ma il più delle volte è un cambiare tutto per non cambiare niente.
      Insomma, per come la vedo io, è esattamente come la questione della nuova plastica/carta compostabile. Da oggi si usa questa, fino a ieri no... e le aziende del nuovo prodotto guadagnano e sono favorite XD

      Alex: ahaha, oddio,,, diciamo che io mi adatto, alla fine anche il nuovo Lion è buono, il Mars continua a essere ottimo pur variato e quindi... :D

      Moz-

      Elimina
    8. Sono certo che il Winner è sparito prima del Taco.

      Nei discount trovo roba dignitosa se non ottima, con le marche Dolciando e Salati Preziosi vado sul sicuro sui due fronti dolce/salato. 👍 Provare per credere, che non vuol dire soddisfatti o rimborsati. 😁

      Elimina
    9. Forse solo un anno è sopravvissuto il Taco... ma la colpa non è certo dell'Algida: se magari un gelato non vende più, non raggiunge la sogla di domanda/produzione, non conviene più farlo...
      Pure io avrei voluto che i Masters non fossero mai spariti dal mercato, ma se non vendevano più ovviamente la Mattel li ha tolti! XD

      Moz-

      Elimina
  5. Il Kit-Kat a due manco io me lo ricordo, se non in una delle versioni recenti.
    Ma perché hanno rimpicciolito quasi tutti gli snack e le merendine? La mia fidanzata ci si incazza sempre 😝

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Versione recente è... a uno! Uno, un po' più grande :)
      Per la risposta al quesito tuo e della tua donna, leggi appena sopra ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Ah ecco, allora non devo averlo mai acquistato il Kit-Kat a uno, lo avrò visto solo in qualche calza della Befana, senza mai scartarlo. Ero convinto fosse a due.
      Non sapevo fosse per gli ingredienti, pensavo più ad una questione di prezzo, come per i fumetti che per non aumentarlo, diminuiscono le pagine 😅
      Vero pure dei Sofficini, a me piacciono solo quelli classici e li devo prendere di altre marche, non solo discount, dato che li ho trovati nei normali supermercati che hanno roba di marca, tipo Simply. Li ha tolti pure l'Eurospin, coi suoi Panciotti, mortacci sua!

      Elimina
    3. Oddio, può darsi che la versione ridotta di lunghezza e a due sia ancora fatta oggi proprio per la calza della befana o per halloween...
      Sicuramente la misura (i grammi) diminuiscono per prezzo, mentre gli ingredienti cambiano anche in base a certe normative.
      Mi rivolgerò a Simply per i sofficini old-school, ce l'ho sotto casa :)

      Moz-

      Elimina
  6. Il cioccolato mi piaceva tantissimo, poi poco più di dieci anni fa sono diventato allergico ed ho dovuto smettere completamente.... Mi rimangono solo i ricordi quindi si, me li ricordo ed erano buonissimi 😭

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo :(
      Che allergia dolorosa.
      Un colpo al cuore.

      Elimina
    2. Oddio, quoto LaDama... allergia davvero dolorosa, Alex! :o

      Moz-

      Elimina
    3. Vi ringrazio di cuore per il conforto, ma è una cosa che all fine mi ha temprato 😆

      Elimina
    4. Io col cioccolato devo andarci cauto: se non è extra fondente, oltre il primo "quadratino" vado di gastrite che è uno spettacolo... 😩 Per fortuna apprezzo anche altri sapori dolci, senza esserne comunque goloso.

      Elimina
    5. No io proprio qualsiasi, qualsiasi variante e colore: me ne basta anche un pezzetto e per una settimana posso fare la comparsa in qualche film medievale nel ruolo dell'appestato XD

      Elimina
    6. Madonna... per fortuna non mi succede questa cosa... perché ogni tanto HO bisogno di cioccolata! :D

      Moz-

      Elimina
  7. Uh che buoni che sono. Più il Kit Kat per quanto mi riguarda.
    Ecco, ora mi è anche venuta voglia di cioccolato :(

    RispondiElimina
  8. Io faccio quello che tra i due litiganti sceglie il terzo, perché a me piace infinitamente di più il Bounty, ma forse negli anni 80 non era ancora così popolare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Bounty per me in estate, mentre in inverno amo il Lion :D

      Moz-

      Elimina
  9. Il Kit Kat a due barrette del 1979 non lo conoscevo, mi piace molto questo snack! 😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ignoravo questa forma... l'ho sempre visto x4!^^

      Moz

      Elimina
  10. Io li adoro entrambi, ma gli spot proprio non li ricordavo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ovviamente mai visti, per motivi anagrafici^^

      Moz-

      Elimina
  11. Non mi ricordo gli spot , ma mi piaceva e ... mi piace :):):) il kit kat ...solo che ultimamente ... (un po' di anni) cerco di non magiare queste cosine buone : ) altrimenti ingrasso sempre di più : ) :)
    Ciao : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, io me lo concedo ma poi si fa sport XD

      Moz-

      Elimina
  12. Ciao Moz,devo essere grato alle merendine,sono state per molto tempo una mia proficua fonte di reddito.Le ho esaltate e magnificate,ma confesso ,non le ho ,quasi mai, assaggiate e poco consumate in casa,nonostante le richieste ghiotte di mia figlia.
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeheh ma infatti prima o poi ti intervisto, su questo argomento :D

      Moz-

      Elimina
  13. Naaaaa... io son più per il salato in fatto di snack!
    Il Mars è un mattone , poi cos’è il mou quello che ci mettono dentro al cioccolato..stomachevole!
    Il kit e kat potrei anche inzupparlo nel te delle 16.00 😀
    Son più piccoli adesso?
    Il vantaggio è che mangiandone meno fa meglio alla dieta no?
    No gli spot proprio non li ricordo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, secondo me diventano più piccoli sia per stare sempre nel prezzo (un euro) sia per motivi di leggi su cose tipo salute e obesità... XD

      Viva il salato, assolutamente!

      Moz-

      Elimina
  14. Li ho mangiati, eccome, la pubblicità non la ricordo, ricordo invece che mentre me ne andavo in giro con le amiche, in pieno inverno, mangiavo l'uno o l'altro. Che golosità.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, tipici snack invernali da passeggio, infatti :)

      Moz-

      Elimina
  15. Si me li ricordo, se per questo ricordo anche altre pubblicità degli anni '70s. Hai mai sentito parlare di una barretta di cioccolato venduta in quel periodo chiamata "Carrarmato"? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, e forse sono anche riusciuto a mangiarlo, il "carrarmato"!!
      Ma era enorme o sbaglio?

      Moz-

      Elimina
  16. Ricordo il Raider poi rinominato Twix che mangiavo ben più volentieri, ma il KitKat a due lo comprai più volte, questo è sicuro.
    Riguardo il Mars non saprei io me lo ricordo sempre uguale, però è anche vero che saranno almeno 10 anni e passa che non ne mangio uno, forse anche di più.
    Comunque erano snack che da piccolo dovevo comprare di nascosto, mia madre era fissata con le Kinder o con le caramelle Zigulì che vendevano in farmacia. :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh, ecco qualcuno che ha effettivamente mangiato il Kit Kat a due^^
      Effettivamente questi snack erano un po' più "da grandi", rispetto a quelli Kinder.
      Bella osservazione.

      Moz-

      Elimina
    2. Forse è un po' off topic, ma generalmente impazzivo per il Biancorì e per il Galak.
      Adoravo letteralmente il cioccolato bianco.

      Elimina
    3. Io noooo haha!
      Sai? Proprio non mi piace...

      Moz-

      Elimina
  17. Erano due ma mi sembravano più lunghe, o sbaglio? (Spero che non te lo abbiano già chiesto prima di me, perché non ho avuto tempo di leggere tutti i commenti).
    Comunque il KitKat non mi è mai piaciuto, ma il Mars..................
    Nettare degli Dei! Vado a bere un bicchiere di acqua ghiacciata per placare gli ormoni. Ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo erano 2 ma davvero più grandi. Ehhh.. si vede che sono vecchietta 🤪 Sempre amato il mars. Ovviamente ora lo eviti, ma quando mi prende il trip e sono in un supermercato, o fa freddo lo compro e mangio all'istante!!!

      Elimina
    2. Ma ci sta, Giulia: queste cose sono fatte per godere quando si ha voglia...
      ...e mi riallaccio al discorso ormonico di Claudia: ahaha! XD
      Ecco, appunto, prima erano più lunghi... tutti gli snack. Oggi le dimensioni sono ridotte, si gode di meno :p

      Moz-

      Elimina
  18. Evito!!!! Ma perché mi corregge in eviti? 😭😭😭 Scusa il pasticcio Moz

    RispondiElimina
  19. sai che io non credo di aver mai mangiato né l'uno né l'altro? per me solo kinder cereali :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tra l'altro, assieme al Lion, è il mio preferito in assoluto^^

      Moz-

      Elimina
  20. Da ragazzo mi ingozzavo di Mars. Lo farei anche oggi, ma le ultime analisi mi obbligano a darmi una regolata con la roba dolce, ahimè! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo ti capisco... Ma ogni tanto concediti lo sgarro: forse al fisico fa male, ma all'umore fa benissimo :)

      Moz-

      Elimina
  21. Sai che non ci ho mai fatto caso? Sarà che non sono mai stata una grande fan di questi snack, preferivo le merendine (e pure quelle sono cambiate!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente... oltre che alcune sono sparite! XD

      Moz-

      Elimina
  22. Si, ricordo entrambi bene, erano schifezze, ma ci piaceva mangiarle, il Mars in particolare. Oggi, ho il kitkat nella macchinetta al lavoro, e qualche volta, quando non ho niente da sgranocchiare e voglio farmi male lo prendo. Poi il mio io salutista sta male, e anche il mio fisico (ma cedo sempre meno).😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma sta bene l'umore, no? XD
      Comunque hanno fatto i nuovi KitKat, al tè verde e a qualcosa che lo rende rosa: fanno cagare :D

      Moz-

      Elimina
    2. Nooo ma come?! Ahahaha a me quello al te verde piace tanto!!!

      Elimina
    3. Io adoro il te verde ma non so, il Kit Kat mi ha stomacato... :o

      Moz-

      Elimina
  23. Ma soprattutto nel Mars quella colata di mu che si vede lì non c'è...
    Non me lo ricordo proprio il kit-kat a 2, lo ricordo solo a 4. Tra l'altro non è mai stato uno dei miei snack preferiti, ne ho mangiati pochissimi ai tempi del liceo, e anche ora raramente lo prendo alle macchinette.
    Te lo ricordi invece il Mars al caramello? Aveva tipo la densità dell'osmio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, cioè avevano fatto un Mars ancora più al caramello?? E che diavolo era, un concentrato di morte? XD

      Moz-

      Elimina
    2. Cioè, te lo sei perso?! Non ci credo! Ahahah! 😝
      Comunque, sì, era una roba oscena, trasudava morte a ogni morso. Ricordo di averne preso qualcuno nel 2005, poi non l'ho più visto in giro.

      Elimina
    3. Oddio, forse l'ho anche assaggiato ma sicuramente mi avrà fatto l'effetto delle choco-fonzies, per dire... XD
      Ossia, quelle varianti destinate a non durare niente (come il Lion ora in commercio, il Lion 2 Go)

      Moz-

      Elimina
  24. Si Moz, mi ricordano la mia infanzia...erano presenti nella calza della Befana...mamma non me li comprava spesso e quando li ricevevo in regalo ero la bambina più felice al mondo

    RispondiElimina
  25. Anch'io ricordo il Kit kat solo x4, comunque entrambi mangio ancora adesso ;)

    RispondiElimina
  26. Ho avuto un periodo (mi sembra tra la quarta e la quinta elementare) nel quale ero kit kat addicted. Come avvenuto in precedenza con il Galak e il ciocorì, mi divertivo a consumarli leggendo le storie di Topolino.
    Ovviamente queste pubblicità cartacee non le ricordo affatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per noi esiste solo lo spot Kit Kat di Topolino (appunto) coi Power Rangers :)

      Moz-

      Elimina
  27. Sinceramente non me le ricordo.Il kit kat me lo ricordo sempre a 4,e ne andavo matta.Invece il mars non mi è mai piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sempre a 4. Oggi un po' diminuito di lunghezza, ma sempre buono^^

      Moz-

      Elimina
  28. Nooooo che meraviglia!! Non mi ricordo questi due spot sinceramente (ma a quell'epoca non vivevo in Italia!) però mi ricordo che il Mare era ENORME, un blocchetto di marmo. Non mi è mai piaciuto particolarmente, però il kit kat sí, lo mangio ancora adesso, quando lo trovo anche al té verde, che ho scoperto in Giappone. Ecco lì ne ho assaggiati di tutti i tipi: gusto cheesecake e fiori di ciliegio i più buoni e particolari. Una volta ho fatto questa torta qui: https://pizzafichiezighini.blogspot.com/search?q=Torta+kit+kat.....un' impresa non mangiarli tutti in corso d' opera!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia è arrivato anche quello un po' rosato... mentre al gusto tè verde, non so, mi ha stomacato. Non so perché.
      Il Mars, vero, all'epoca era molto più grande... ahaha, blocchetto di marmo vince!^^

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)