[GIOCATTOLI] Masters of the Universe Origins, wave 2020: la (video)recensione


Da noi usciti in un'unica soluzione, i Masters of the Universe Origins del 2020 sono, almeno per gli americani, due wave distinte.
Giunti a destinazione, ho pensato di fare una (video)recensione, parlando comunque di loro anche in questo articolo.
Ora che i Masters sono tornati in pompa magna, e ora che gli Origins sono una realtà, ne vedrete delle belle... proprio qui sul Moz O'Clock!
I have the Power!


Questi Origins, sebbene ancora non siano stati commercializzati appositamente per l'Italia (che resta fuori dai giochi nonostante sia una nazione ad alto tasso di fanatismo Masters, e di fatto anche l'unica che ha prodotto nuovi Masters negli anni '80), sono comunque tutti nelle mie mani.
Mi sono rifornito da Kaos Tech, che mi ha garantito un ottimo servizio (imballaggio perfetto e curatissimo) e prezzi veramente popolari: QUI il negozio online.
L'intera wave 2020, composta da dodici confezioni, comprende He-Man, Skeletor, Man-at-Arms, Beast Man, Man-E-Faces, Trap Jaw, Teela, Evil-Lyn, Orko, Scareglow, Prince Adam + Sky Sled e Battlecat.

Eccovi la videorecensione con unboxing generale e panoramica sulle action figures, buona visione:

              


Due parole anche qui: i Masters sono tornati.
E questa linea Origins, che riprende gli originali anni '80 ma con qualche leggerissima differenza di stile e soprattutto con molti più punti di snodo, è una linea molto valida.
Sono giocattoli in tutto e per tutto, non vogliono essere "adult" ma si rivolgono ovviamente anche al collezionista quarantenne.

 



Apprezzabilissimi anche dai bambini di oggi, che potranno scoprire quel mondo colorato, magico e fantasy che merita una grande seconda giovinezza (con una trama del genere come si fa a non volerlo?).
Seconda giovinezza che arriva con questi Origins: prezzo basso, pochi fronzoli eppure tanta attenzione generale (guardate il packaging!); la Mattel fa centro e va addirittura in sovraccarico per le troppe richieste.




Questa wave tornerà a gran richiesta a gennaio 2021, mentre per lo stesso anno sono in arrivo il Castello e tanti altri personaggi (scopriteli QUI).




Meglio addirittura di come potevano sembrare, i Masters Origins sapranno riportare davvero tutti nel passato, ma sono perfettamente coniugati al presente.
A dimostrazione che, quando una cosa è valida, sa attraversare le epoche con naturale facilità.


potrebbero interessarti anche

32 commenti:

  1. Visto video e visitato sito.
    Tutti effettivamente migliorati, Battle Cat spettacolare! Solo Granamyr potrebbe riuscire meglio!

    Mi piace poco la linea delle miniature, semplicemente di cattivo gusto, con personaggi "freak".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio quale intendi per miniature?
      Comunque, se ad esempio avessero fatto He-Man Origins con ascia 1982 e testa 1982, sarebbe stato PERFETTO.

      Moz-

      Elimina
    2. Se vai sul sito alla pagina 2 di Origins ci sono alcuni personaggi rifatti con gambe corte su busto normale.

      Io manco m'ero mai accorto che la spada del potere classica avesse una sola facciata... 😁

      Segnalo che il video si vede regolarmente da smartphone, e dubito il post fosse in bozza da prima del varo del nuovo pannello di controllo...

      Elimina
    3. Ahh! Sì, quelli non piacciono mando a me, come i funkopop.
      La spada... sì, era a metà. Questa almeno non è "piegata", si mantiene solidissima.
      Per il video: ho risolto con l'html... unico modo 💪🤩

      Moz-

      Elimina
  2. Avevo giusto risparmiato qualcosina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😂😂🤩🤩
      Guarda, ne vale la pena! 💪

      Moz-

      Elimina
  3. per curiosità: perché le due metà della spada non sono dello stesso colore? Non era più logico farle entrambe grigie? o c'è una spiegazione dietro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La spiegazione è che essendo una metà di Skeletor, negli anni '80 la fecero blu. E così la ripropongono oggi.
      Nella trama si sono inventati che la Spada del Potere cambia colore in base a chi la impugna :)

      Moz-

      Elimina
  4. Scare Glow è sempre bellissimo, ma si illumina?
    Spero di sì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, assolutamente!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Scare glow è fantastico, poi ha anche il mantellazzo..altroché difetto, è un dettaglio fantastico.

      Elimina
    3. Vero, a me piace un casino^^

      Moz-

      Elimina
  5. Bellissima videorecensione e collezione super..
    Devo dire che anche il nuovo Orko "piedistellato" ha il suo fascino. Ti sei soffermato spesso sulla plastica, in effetti sembra di qualità anche dal video, inoltre anche i colori mi sembrano più vivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I colori sono meno lucidi (He-Man su tutti, sembra non avere l'olio abbronzante, praticamente) ma sono vivi.
      La plastica è più leggera ma resistente^^

      Moz-

      Elimina
  6. Sei proprio forte Miky, eterno dodicenne, ma è bello così. In un certo qual modo siamo simili. Io amo il mio mondo di fiabe e storie suggestive e tu ami il tuo fatto anche di giochi originali, colmi di colore e fantasia. Grande Miky...rimani così. Un saluto e un sorriso di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena... ricominciato, a essere così!!
      W colori, fiabe e fantasia! 🤓🔥💪

      Moz-

      Elimina
  7. Preparati ad un lungo commento XD
    Allora, intanto hai fatto una videorecensione davvero molto buona: hai fatto notare i pro ed i contro più importanti. Sei stato bravo.

    Ecco, una cosa che mi ha lasciato lì è scoprire che non c'è anche la spada intera assieme ad He-Man. Forse perchè nella prima versione, quella speciale per tastare il terreno che avevano realizzato tempo fa (quella dove c'era anche la testa opzionale vintage) era inclusa, davo per scontato che fosse presente anche in questa. E' una cattiva scelta da parte di Mattel, secondo me.
    Comunque puoi sempre dipingere di grigio quella di Adam.

    Orko: Come dimensioni ti posso dire che vedendolo nel paragone che fai, è uguale al vintage (che ho). Concordo che poteva essere più piccolo ma è stata una cosa voluta, ne sono certo. Peccato che non stiamo vicini, altrimenti la testa te l'avrei aggiustata io. Diciamo che poteva essere accessoriato meglio: la base fatta a sbuffo di fumo non sta molto bene ed è tutta plastica che poteva essere usata per qualche accessorio in più (nel senso, una base per simulare il volo ci sta, però poteva essere fatta più semplice e tutta trasparente. Il resto del budget che si risparmiava poteva finire in qualche altro oggetto).

    Evil-Lyn: Mi convince poco sia per il colore della pelle che è un pò sparato dalle foto ed a livello di soldi. Mi spiego: costa quanto Teela però ha non solo due accessori in meno ma lo scettro nemmeno brilla al buio come il vintage. A parità di prezzo fra le due, l'offerta invece pari non è. Mi sembra ragionevole dire che qua Mattel ci ha un pò marciato sopra.

    Lo Sky-Sled è bello. Fatto bene, ottime le parti opzionali per ci sono due cose. 1- Il cannone è orrendo: troppo grosso, vistoso...non capisco perchè lo hanno fatto così. 2- Non sono convinto che includere Adam sia stata una buona scelta, perchè se uno avesse avuto in mente di prenderne due, magari può trovarsi scoraggiato dal farlo dalla prospettiva di avere un Adam sul gobbo (oppure perchè non gli piace Adam ed in quel caso si può comprare un Battle Ram Vintage, che va benissimo comunque e costa pure una cagnata).

    Le ginocchia delle ragazze sono orrende e non solo il solo a pensarlo. C'è già chi le ha modificate con successo però non mi spiego come Mattel abbia fatto una toppata del genere, specialmente con l'esperienza che ha con le Barbie.

    Concordo con l'ascia di He-Man: è una bella ascia, però è molto molto anonima se paragonata a quella più decorata del vintage. Non è una tragedia ma da modellista posso assicurarti che non è stata una questione di costi: a non fargli alcuna incisione decorativa sopra non hanno risparmiato niente nei costi di produzione, assolutamente. E' stata una scelta unicamente di stile che è un po' opinabile.

    Niente, erano solo mie osservazioni da aggiungere alle tue ;)
    Resto della mia opinione sul mantello XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wao, aspettavo il tuo commento^^
      Mi fa piacere che tu abbia apprezzato il video, anche perché sono una frana nel farli... preferisco scrivere: ma ci sono casi specifici, come questo, che le cose puoi solo mostrarle.
      Dunque, vado in ordine:
      - la Spada: è esattamente come nel vintage, e hanno dovuto tenerla così per un motivo... ossia che altrimenti non potevi creare l'effetto di unire le due metà, che stanno alla base della trama.
      Penso che, intera, arrivi con Battle Armor He-Man ad aprile 2021.
      Quello che citi tu, con spada integra, è un He-Man deluxe che è Origins ma venduto da collezione.

      Orko - effettivamente potevano aggiungergli qualcosina, vero.

      Evil-Lyn è effettivamente il personaggio più "povero": le avrei dato la testa senza elmo, almeno... o il mantello.

      Lo skysled... anche io mi sono posto lo stesso problema ma secondo me faranno uno skysled cattivo, analogo, con Faker o Tri-Klops "classico" (perché il Tri che esce in box è quello con look da minicomic che hai mostrato anche tu sul blog).

      Le ginocchia secondo me sono fatte così perché potranno essere "scambiate", smontate.
      Penso sia questo... Secondo me non male come scelta, anche se capisco che quella da Barbie era più uniforme.

      L'ascia fatta così proprio non l'ho capita; il mantello giuro che è meglio di quel che può sembrare... lo rende proprio horror^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ti rispiego il mio discorso sulla spada.
      Mi riferivo appunto al Deluxe: visto che in quello c'era sia a metà che intera, davo per scontato che almeno quello sarebbe stato lo stesso anche nella versione regolare.
      Sul Battle Armor penso di no, perchè anche Skeletor Battle Armor ha la spada, quindi mi sa proprio che saranno le solite due metà.
      Però mi è capitato di vederli in blister e ti posso dire due cose: avranno la gimmick funzionante ed insieme ad He-Man sarà inclusa la testa opzionale vintage (questo penso ti farà contento: così puoi metterla all'He-Man regolare).

      Hai ragione, forse potrebbero effettivamente includere Faker o una variante di Tri-Klops con un veicolo, avrebbe senso. Però non credo faranno un'altro Sky-Sled, perchè le opzioni per creare quello cattivo sono già state incluse. Secondo me lo faranno per il Roton (che è un'altro veicolo piccolo come lo Sled).
      Mi domando però che abbiano in mente per il Battle Ram.

      Elimina
    3. Mi sa che quella versione esclusiva aveva solo una spada, probabilmemte integra, ma con manico d'oro.
      Era in coppia con Adam minicomic, giacca blu.
      Yes, BA avranno due teste e anche una mano diversa da cambiare.
      Peraltro li ho presi a prezzo più basso di quello suggerito dalla Mattel, pensa.
      Per il battle Ram bella domanda: forse semplicemente lo skysled proverrà da lì... un altro skysled intendo...^^

      Moz-

      Elimina
    4. Hai ragione, sono andato a controllare: ha solo la spada integra. Mi sa che fra quella e le immagini in anteprima della versione regolare che mostravano all'epoca, mi era rimasta un pò di confusione ed ho mischiato le cose.

      Elimina
    5. Peraltro, quell'He-Man sarebbe comunque da avere, col pugnale nello stivale... È la versione di Alcala, e nella trama (Classics) è Oo-Larr, l'He-Man selvaggio!^^

      Moz-

      Elimina
  8. Bellissima videorecensione, bellissimi loro. Degli originali presenti in questa "Origins" avevo He-Man, Skeletor, e Beast Man. Peccato non abbiano (ancora) fatto quelli a cui ero più affezionato, e con cui ci ho giocato di più: Spikor e Rattlor. Ma un pensiero per i sopracitati, e per il bellissimo Scareglow, credo proprio che lo farò...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma fidati: li faranno tutti.
      Stanno avendo un successo così grande che penso proprio faranno di tutto e di più! :D
      Hanno solo appena iniziato... secondo me val la pena collezionarli^^

      Moz-

      Elimina
    2. Tra l'altro l'impressione che stanno dando è che invece di partire dall'inizio per arrivare alla fine, stanno partendo producendo personaggi dall'inizio E dalla fine, procedendo verso il mezzo. Idea che personalmente apprezzo.

      Elimina
    3. Sì, questo piace anche a me, perché danno di tutto un po' :)
      Spero anche nelle New Adventures, e vorrei più 200x...^^

      Moz-

      Elimina
  9. Belli, ma continuo a preferire i vintage. Poi non capisco la scelta di omettere Mer-Man e Stratos dalla prima wave e fare subito Scare-Glow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché così mischiano un po' le carte, e non bisogna aspettare tantissimo per avere certi personaggi, così come altri classici e voluti andranno a rafforzare le linee successive^^
      Comunque, posso dire una cosa: i vintage sono i vintage, ma da piccolo avrei preferito questi ai vintage^^

      Moz-

      Elimina
  10. Anche io da bambino giocavo coi Masters.
    Saluti a presto.



    Ci eri cascato, eh? 😂

    Ah, quindi anche loro, come le Micro Machines, non sono distribuite in Italia. A me non va di comprarle su internet. Voglio entrare in un negozio di giocattoli e tornare bambino, guardandole tutte dal vivo, scegliendo quelle che più mi piacciono, un po' alla volta, con la paghetta che mi dà Ema adulto (che è tipo papà Gambalunga, non si vede mai).

    Comunque che spettacolo, soprattutto l'aumento di punti di snodo, cosa che rendeva limitati nei movimenti quelli degli anni 80.

    Il video poi me lo guardo con calma quando mi ritrovo sotto le coperte (YT è per quei momenti), dato che non dura pochissimo 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le Micro Machines stanno per arrivare per Giochi Preziosi^^
      Sì, sicuramente se avessero fatto così i vintage, con tutti questi snodi, sarebbero stati più che grandiosi!

      Moz-

      Elimina
    2. Ma che bella notizia che mi hai dato sulle MM!
      Non vedo l'ora!!! 😍

      Elimina
    3. Forse anche io ne prendo qualcuna...!^^

      Moz-

      Elimina

ricevere commenti fa sempre piacere, a patto che siano commenti pertinenti o che arricchiscono la discussione.
Ricorda: non è obbligatorio commentare se non si ha niente da aggiungere o se non si è nemmeno letto l'articolo! Grazie :)