[FILM] Mortal Kombat 2021, il trailer: parliamone

 

Ed è finalmente arrivato il trailer dell'atteso reboot cinematografico di Mortal Kombat.
Un ritorno su grande schermo dei guerrieri nati dal celebre picchiaduro re delle sale giochi.
Il film originale vide la luce nel 1995 riscuotendo un buon successo; il sequel di due anni dopo sembrava un episodio (brutto) dei Power Rangers.
Mortal Kombat sbarcò anche in televisione con una serie live-action e una serie cartoon.
Ma dopo questi fasti (cult e scult), di MK non si era avuto più niente, al di là dei videogames; da qualche tempo -e con nuovi capitoli videoludici- c'è invece nuovo fermento dietro questa saga...


È del 2020 il violentissimo film animato Scorpion's Revenge; ma ancora di più è atteso per aprile 2021 il riavvio della saga al cinema.
Ecco il trailer in italiano:

        


Cosa scopriamo dalle prime immagini?
Sicuramente, che il tono è molto moderno e tendente al dark, ma sembra avere tocchi da opera young-adult.
Poi, che la trama originale è stata sicuramente un po' cambiata in favore di una trama nuova.
Innanzitutto, sembra esserci un personaggio inedito, mai apparso nel roster dei combattenti: Cole Young.
Sembra, perché in realtà questo personaggio potrebbe essere chiunque, come anche no.
Di certo manca Johnny Cage.




Ci sono invece tutti gli altri, a partire dagli amatissimi Sub-Zero e Scorpion.
Non mancano Kano, Shang Tsung, Sonya, Liu Kang, Raiden, Mileena, Kung Lao e Jax.
Ecco, iniziamo da quest'ultimo: nella trama originale, il motivo per cui indossa due braccia bioniche potenziate è diverso rispetto a quello che possiamo dedurre dal trailer: nel nuovo Mortal Kombat sembra proprio che sia Sub-Zero a distruggere gli arti al valoroso militare.




Mortal Kombat
del 2021 sembra pescare principalmente dai personaggi del secondo capitolo videoludico; di certo vedremo le regole dell'Outworld riguardo il famigerato torneo.
Il trailer gioca sicuramente con le emozioni, strizzando l'occhio sia ai fan del videogame (frasi topiche dei personaggi, peraltro nemmeno doppiate nella nostra lingua) sia ai fan del primo film: avete notato la musichetta finale con cui il trailer stesso si chiude?




Voi cosa ne pensate?
Secondo me si prenderanno qualche libertà; dopotutto ho sempre pensato che Mortal Kombat dalla sua abbia un handicap gravissimo, che arriva dalla sua stessa forza: le fatality.
Una mossa del genere presuppone la morte di un personaggio: i fan le desiderano, ma ciò toglie di mezzo anche il personaggio stesso, senza possibilità di svilupparlo al meglio in una saga, all'interno di nuovi eventuali episodi.
Che aspettative avete riguardo Mortal Kombat 2021?
(special thanks to Yuri!)


LEGGI ANCHE

32 commenti:

  1. Aspettative basse..
    La saga ha dei limiti di trasposizione che hai individuato correttamente, cioè le fatality. Ma per fortuna Liu Kang sembra un vero guerriero, non quello palle mosce di Skorpion's Revenge.
    I buoni sembrano effettivamente avere poteri, anche Sonya e Kung Lao e questo rende tutto più appassionante.
    Dal trailer ho avuto sensazioni positive.
    Bella la fatality del cuore di Kano a Reptile. C'è anche la fatality di Sonya fatta a Mileena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, strano che abbiano mostrato queste cose già nel trailer... praticamente sai già chi muore.
      C'è qualcosa sotto?

      Moz-

      Elimina
    2. Oddio, magari morirà qualcun'altro..
      Era abbastanza prevedibile che qualche "cattivo" morisse: immagino anche Goro..

      Elimina
    3. Mi hanno spiegato che alcuni sono tipo anime che possono essere piazzate in altri corpi; e che altri personaggi possono essere prelevati dal passato (da vivi, prima che muoiono) e messi nel futuro...

      Moz-

      Elimina
  2. Dal trailer è difficile farsi un'idea non mi convince. molto ma va anche detto che non sono un patito del genere. Però quando arriverà su Sky magari un'occhiata la darò.. oppure al cinema se dovesse essere il primo film nuovamente visibile nelle sale, ma questa più che una scelta sarebbe esaudire un fioretto :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è qualcosa che non convince nemmeno me, fino in fondo.
      Forse questo darkeggiante realismo (vedi i costumi) che cozza con la questione (video)ludica e più colorata... ma di contro lo fa sembrare una specie di Hunger Games...

      Moz-

      Elimina
  3. Non pare malvagio. Speriamo bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo. Anche perché non è certo il momento per fare cazzate...

      Moz-

      Elimina
  4. Denis: Di Mortal Kombat ho giocato il primo in sala, il secondo su Megadrive è il terzo su GameGear, avevo trovato pure il Trilogy per Ps1 ( preso insieme ad altri 2 giochi perchè il venditore li vendeva assieme) ma su Ps2 non girava si bloccava, ho il Deception su Xbox e Injustice: Gods Among Us sui personaggi Dc ed è costruito sul motore grafico di Mortal Kombat 9 e infatti ci sono selezionabili pure Sub Zero e Scorpion.
    Mortal Kombat è figlio di Pit Fighter uscito nel '90 della Atari in cui si selezionavono tre personaggi diversi in incontri clandestini lo ricordo perchè i personaggi si muovevano a scatti, la Midway ci prende spunto e farà poi 2 anni dopo Mortal Kombat e nel '93 Nba Jam di cui avevo la versione GameGear con i giocatori Nba digitalizzati.
    I film non li ho trovati non molto belli più che altro trash.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il fatto della digitalizzazione fu una novità azzeccata: lo rese diverso da tutti gli altri.
      Il primo film del 1995 non male, dai. Era divertente^^

      Moz-

      Elimina
  5. Non sapevo che fosse uscito il trailer fino a venerdì. L'ho visto e ho subito pensato: peggio di un cinecomic non può essere per cui vedremo. L'interessa me lo ha acceso.

    Sulle tema della fatality impossibili si potrebbe fare qualcosa tipo Avatar. Lottatori veri che giocano con i personaggi del videogame.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi come fossero proiezioni? Fantocci?

      Moz-

      Elimina
    2. E' più facile che alla bisogna li fanno risorgere in stile morti-viventi senz'anima.

      Elimina
    3. Non c'è una tizia, del del tempo, che può riportare in vita gente perché li preleva dal passato mettendoli nel futuro?

      Moz-

      Elimina
  6. Le prime immagini e notizie avevano fatto andare l'hype sotto le scarpe, questo trailer le ha risollevate un po'. Speriamo in bene...

    RispondiElimina
  7. Le fatality credo saranno fatali, al successo e al resto...il trailer può bastare...

    RispondiElimina
  8. Sarò onesto: nessuna aspettativa. Mi sono divertito molto al primo MK quando ero bimbo, mi esaltati per il primo film, vidi il secondo... E poi pietra tombale sul franchise, per me! :--)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, pensa, del primo film ricordo persino il trailer al cinema: e con un amico ci siamo detto "verremo a vederlo!"^^

      Moz-

      Elimina
  9. Sono contrario ai reboot, ma amen.
    Era da un bel po' che temevo un reboot, visti i numerosi cross over con DC in videogame e comics.
    Le fatality non mi sono mai piaciute tanto, anzi mi imbarazzavano in sala giochi dove c'erano anche bambini che vedendo tutta quella crudeltà mi crescevano delinquenti. Quindi non ho mai imparato le sequenze per eseguirle. Credo che moriranno personaggi minori come Baraka.
    Comunque....l'unica cosa che mi piace da 30 anni di MK è Scorpion! Viva Scorpion! Abbasso SubZero!
    COME HERE!

    Giù
    PS Ma allora Jax ora è un cyborg con le braccia d'acciaio? Da quando? Ora vado a controllare su Steam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella storia reale, a Jax le braccia gliele stacca Ermac (Error Macro, il "Reptile" rosso che non è altro che un glitch poi divenuto gioco reale).
      Scorpion lo adoro anche io... vediti il film animato su di lui!!**
      P.s. i ragazzini adorano questa iperviolenza, ahaha!

      Moz-

      Elimina
    2. Ciò provato anch'io a creare dei personaggi in MK!
      Era il 1994 e alcuni amici giocavano alla versione port per PC di MK uscita da poco. Se ricordi in uno degli stage di MK 2 c'era una specie di ponte aereo e sullo sfondo un altro ponte aereo su cui combattevano due personaggi. Uno dei personaggi era in fiamme.
      https://www.youtube.com/watch?v=JU5VfwmJxXs
      Allora io con fare disinvolto buttai là: "Sapete che ho letto su [nome di una rivista inventato] che quei due che combattono sullo sfondo sono due personaggi nascosti? Se digiti una serie di tasti in una certa schermata diventano selezionabili...si chiamano...[e qui inventai di brutto]...Hell...e Dutch (mi ricordavo di Schwarzenegger in Predator).
      Due dei miei amici ci credettero!!!!!!
      "Hell e Dutch eh!?" e si vedeva che i loro occhi sognavano di poterli scoprire e selezionare. E io credetti di essere riuscito nell'intento. Per alcuni giorni vissi l'illusione di aver creato una leggenda metropolitana. Mi sentivo un genio del male e della manipolazione mediatica che neanche Casalino oggi.
      E invece...purtroppo...in fin dei conti...non ho più sentito parlare di Hell e Dutch.
      Una bella storia stroncata sul nascere.
      Lacrimuccia
      Giù

      Elimina
    3. Guarda, se la mettevi in giro non solo coi tuoi amici ma nella sala giochi totale, poi magari in due bar... vedevi come si spargeva la voce!!! **
      Bellissimo creare queste leggende metropolitane.

      Moz-

      Elimina
  10. i reboot non mi entusiasmano particolarmente ma ben venga guardare qualcosa di nuovo. Il trailer l'ho visto almeno un milione di volte da quando è uscito e devo dire che mi ha convinto (se vogliamo prendere quest'opera in sé per sé). Lo guarderò sicuramente, tanto non potrà mica nuocermi? ahahha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma infatti, vediamola così: che male può fare? Ahaha

      Moz-

      Elimina
  11. mmm, non ho mai giocato alla saga o visto il film, non sono nemmeno particolarmente interessato
    quindi mi sa che passo, il trailer non mi ha particolarmente esaltato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sei l'esempio del fallimento del trailer per una certa fetta di pubblico :D

      Moz-

      Elimina
  12. Il trailer non mi dispiace l'assenza di Johnny Cage invece si, e non parlo tanto del nome, come qualcuno ipotizza da nome d'arte potrebbe essere anche Cole Young "prima di".
    Parlo più del personaggio sbruffone, al limite del ridicolo (soppesando bene e col bilancino per non finirci), ma in fondo dal cuore d'oro simpatico e amabile.

    E' solo un trailer ma non si percepisce quel tipo di caratterizzazione, quando il "giovane" ragazzo che senza sapere nulla viene buttato dentro un mondo "fantastico" (di combattimenti), in pratica lo spettatore trascinato dentro il film.
    Con magari una spruzzata di romance nelle relazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, esatto.
      Ecco perché ci ho visto dello young-adult... quello mi fa pensare.
      Come fosse tipo un Hunger Games... XD

      Moz-

      Elimina
    2. Il problema è che si rischia una somiglianza eccessiva tra i personaggi di Liu Kang e Cole Young, diversificati solo per l'esperienza del primo.

      Vedremo, comunque con i tanti volti orientali (per una volta) un biondino caucasico ci stava bene.

      Elimina
    3. A me Liu Kang sembra quasi un anagramma di Cole Young, ecco perché ho avanzato quell'ipotesi.
      Comunque, chissà... probabilmente il vero Liu si vedrà nell'eventuale sequel^^

      Moz-

      Elimina