[LIBRI] Stranger Things - Il Libro Ufficiale, la recensione


Sarà destino che debbano uscire libri simili, in prossimità della terza stagione di una serie cult.
A 24,90€ trovate, in tutte le librerie, Stranger Things - Il Libro Ufficiale.
E, ve lo dico, se siete fan della serie, questo è IL libro che dovete assolutamente possedere.

Pensato graficamente come un volume degli anni '80 sopravvissuto fino a oggi e dunque rovinato, Stranger Things - Il Libro Ufficiale è un'ottima esplorazione della serie al di là di ogni teoria e guida non ufficiale: qui, a parlare, sono gli addetti ai lavori e i due creatori stessi dell'opera.
Nelle sue oltre 220 pagine, il volume è bello corposo e gioca sin dalla sovraccopertina con l'effetto retronostalgico: strappi, segni del tempo e macchie tipiche di un libro vissuto sono parte dell'esperienza.

la sovraccoperta è protetta da una pellicola trasparente; macchie e strappi sono creati ad arte

Una cosa così non si era mai vista.
Mai? Non proprio.
In realtà questo libro, adattamento italiano di Stranger Things - Wolrds Turned Upside Down deve molto -per dire- a Le vite segrete di Twin Peaks e Il dossier finale (che vedemmo QUI e QUI).

edizione originale

La costruzione del volume è pressoché la medesima, e l'idea anche: un libro che "finge" di essere altro (nel caso di Twin Peaks un faldone che raccoglieva il materiale più svariato; qui un tomo che potrebbe stare accanto alle prime edizioni di It, Shannara e via dicendo) e che si presenta come opera "multimediale".
Certo, non crossmediale come fu Le vite segrete (che, sebbene del tutto collaterale, era parte della narrazione) ma sicuramente ludico e divertente.
Insomma, Mark Frost ha fatto scuola, indubbiamente.

la prima è una pagina di Stranger Things - Il Libro Ufficiale,
la seconda è una pagina di Twin peaks - Il Dossier Finale

Ma torniamo a noi: cos'è dunque Stranger Things - Il Libro Ufficiale?
Un gioco, innanzitutto. Anche da decifrare, così come c'era qualcosa da decifrare nel libro di Frost; ma qui viene data persino la chiave.
Un dischetto dei boyscout col codice Morse: estote parati (ma dovete conoscere l'inglese: le frasi non sono tradotte, purtroppo...).

il decodificatore

Il volume è ricco di foto, dietro le quinte, idee iniziali. Racconta le influenze dei Duffer Brothers, creatori della serie, a partire dal Batman di Tim Burton (recensione QUI).
Ma ci sono anche canzoni, oggetti, interni, libri, film. È indubbiamente un libro nerd.
E lo annuncia esso stesso, iniziando la sua corsa nella prefazione con "Ci ricevete? Questo è un libro per nerd."!
Le numerose note a piè di pagina aiutano a rinfrescare la memoria sulle opere citate, come il caso riguardante Stand by me - Ricordo di un'estate (QUI la retrospettiva) che vi mostro:

era fin troppo palese, questa citazione!

Dentro troverete di tutto, da King a Jurassic Park, da Ghostbusters a Stati di allucinazione, da Star Wars a Dungeons & Dragons.
Ecco, proprio questo celebre gioco di ruolo è lo spunto che permette la presentazione dei protagonisti, con schede-gioco (rimaste purtroppo in inglese...) e dettagliate descrizioni.

la scheda D&D di Will

Pagine stampate a rovescio ci introducono nel capitolo dedicato al Sottosopra, mentre il registro scolastico ci torna utile per approfondire altri personaggi: proprio come fossero veri fascicoli.

il file su Nancy

Tra note dei creatori, appunti degli scenografi e anche qualche velata anticipazione sull'atteso terzo capitolo (QUI il trailer), Stranger Things - Il Libro Ufficiale è un libro che non annoierà mai, capace davvero di trascinarci in quei fittizi anni '80 ricostruiti (perfettamente) nella serie.

questioni di design

Le chicche sono diverse, impossibile elencarle e comunque ve le lascio scoprire volentieri.
Ripeto: se siete fan della serie, deve essere vostro.
In allegato, pensate, avrete anche la mappa della cittadina dove si svolge la vicenda.
E che sta per conoscere la costruzione di un centro commerciale.
Da qui si riparte, appunto a luglio.

Se ti è piaciuto leggi anche

33 commenti:

  1. Grande Miki, ho messo in lista il libro. Grazie!

    RispondiElimina
  2. Le cose più notevoli di questo libro sono:
    - le schede gioco;
    - le note con tutte le citazioni dell'opera :D.
    La copertina sgualcita è come i jeans: non mi piace :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno voluto ricreare l'effetto "vissuto", ma comunque data la pellicola trasparente che fa da ulteriore sovraccoperta, non c'è rischio di rovinare le sgualciture :)
      Tra schede, note, registri e files devo dire che hanno saputo giocare con stile^^

      Moz-

      Elimina
  3. Sembra davvero un ottimo prodotto... ma credo che me ne terrò comunque alla larga, visto quanto mi ha deluso la seconda stagione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, a me piacque molto... ma soprattutto mi aspetto tanto dalla terza, viste le nuove atmosfere! 😍
      Però il libro, fidati, ne vale la pena! 💪

      Moz-

      Elimina
  4. Molto carina come idea anche se non sono propriamente un fan di Stranger Things, ma nemmeno, in verità, dei libri così "interattivi" :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuramente libri particolari; questo non è nemmeno "narrativa" ma in sostanza è una guida presentata in modo un po' più fico^^

      Moz-

      Elimina
  5. Sì, leggerei senza dubbio questo libro ;)

    RispondiElimina
  6. Probabilmente un must have per tutti i nerd e simili, immagino. Sinceramente non so se lo comprerei, ho già avuto esperienze simili con il libro dei Goonies (ma si trattava solo di un romanzetto osceno tratto dal film) e il duo Codice Sith/Cammino Jedi di Star Wars che mi ha convinto ma non troppo. Non saprei, forse non sono nerd abbastanza. Gran post, comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille.
      Se capiti in libreria comunque sfoglialo... diciamo che è una guida un po' più interattiva e simpatica^^

      Moz-

      Elimina
    2. Diciamo che lo faccio capitare di andare in libreria, sono curioso e al di là di tutto vorrei sfogliarlo sicuramente...

      Elimina
    3. Secondo me finirai per comprarlo anche :D

      Moz-

      Elimina
  7. Comunque la Sperling non si regola proprio con i prezzi, sono troppo alti rispetto al materiale di base.
    Avevo notato il libro su Instagram, ma questi prodotti made in fanservice mi lasciano sempre freddino e lo dico da amante della serie ( che ritengo un po' eccessivamente pompata).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però diciamo che la fattura del libro, nonché la sua natura, giustificano il prezzo: la sovraccoperta strappata, macchie varie anche interne, oggetti (il dischetto Morse, la mappa in grande ripiegata)... penso sia per questo^^

      Moz-

      Elimina
    2. E' la stessa che è capace di venderti a 21 Euro un romanzo di King scritto a caratteri cubitali di sole duecento pagine, la conosco bene ormai. :-P

      Elimina
    3. Eheh, allora dai, è onesta proprio con questo Stranger Things visto ciò che contiene^^

      Moz-

      Elimina
  8. Ciao Moz! Secondo te, indipendentemente dal fatto se ti è piaciuta o no la 2a stagione, la serie poteva finire tranquillamente con la prima? Te lo chiedo così per curiosità perché a me la prima è piaciuta moltissimo, anche la seconda in fin dei conti...però boh ho trovato un non so che, tipo qualche stonatura che non me l'ha fatta apprezzare appieno...non so come spiegarlo 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse dovrei rivederla con calma perché via via è già passato un sacco di tempo e il rincitrullimento avanza 😅😅

      Elimina
    2. Sì, i Duffer hanno ideato ST come fosse un film, certo aperto a sequel, ma con un inizio e una fine precisi a stagione.
      Il libro dice che alcune idee iniziali sono state cambiate (specie grazie agli attori che hanno aderito a modo loro sui personaggi...) ma comunque quella struttura rimane sebbene ci sia qualche piccolo possibile aggancio per una eventuale futura stagione (ma non potevano certo sapere se avrebbe avuto successo).
      A me la seconda è piaciuta, non ci trovai differenze... ma aspetto con ansia la terza, per me sarà bellissima^^

      Moz-

      Elimina
    3. 👍👍grazie per l'info! Ora con un po' di tempo me la rivedo...in ogni caso aspetto la terza con molta curiosità anche io! Sto aspettando anche l'uomo nell'alto castello, orco cane ce morirò di vecchiaia!! 😆😆

      Elimina
    4. Per quella serie la quarta stagione sarà l'ultima, quindi ti godrai a breve il gran finale :)
      Quanto a ST, anche io farò un bel rewatch delle due stagioni precedenti^^

      Moz-

      Elimina
  9. Wow mi hai dato una notiziona!! Speravo che si concludesse, non sopporto quando le cose pigliano una piega che poi manco gli autori riescono a cavarci i piedi (cosí mi sembra stia succedendo appunto con alto castello e poi beh, ci sono rimasto scottato con Lost, si vede eh??😅)...oppure si buttano su un filone, poi improvvisamente cambiano genere (sempre ad esempio Lost 😅😅) per vedere come reagisce il pubblico e comportarsi di conseguenza...o forse sono io che percepisco cosí! Ma cacchio esco sempre dal discordo principale 😅😅 In ogni caso ci sta tutto il rewatching di ST nell'imminenza della 3a stagione 😉😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, spesso per tenere in vita un prodotto il più a lungo possibile, sperimentano, cambiano.
      In Italia fanno peggio, se prendi l'esempio di Squadra Antimafia (partito come una serie di alta qualità nella st. 1) venne modificato a morte si dalla st. 2 e per anni ha contraddetto se stesso milioni di volte!^^
      Comunque, è stata la stessa Amazon a dichiarare che la quarta stagione sarà l'ultima :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ecco è questa sorta di "accanimento terapeutico" nelle serie che non sopporto...probabilmente è sempre una questione di 💲💱!

      Elimina
    3. Sì, spremono finché possibile... rovinando tutto...

      Moz-

      Elimina
  10. Una domanda tecnica in merito al blog (mi dispiace di infestarti il post ma non so dove altro scrivertelo) : ho notato che alcune delle rubriche nel menú a tendina mi sono sempre apparse vuote, ad esempio quella sul cinema...è un problema mio o di mio "equipaggiamento"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoci: in pratica ancora non finisco di sistemare tutto: sono circa due settimane che ho "rivoluzionato" un po' quelle pagine, ad esempio da due giorni "funziona" zapping che prima era "vuota".
      Entro una settimana saranno tutte attive ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Ah ecco! Te lo volevo domandare da qualche giorno ma me ne sono sempre dimenticato...bene, allora fai con comodo e buona ristrutturazione!! 😄😉

      Elimina
    3. Grazie mille! L'idea era di rendere più completo il blog, navigabilissimo per chi vuole cercarsi le categorie principali :)

      Moz-

      Elimina
  11. Che bello leggere una tua recensione su un libro, spero le farai più spesso .
    Io devo ancora finire la seconda stagione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, diciamo che tendo a recensire libri di questo genere, romanzi invece molto più raramente... però sì :)

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)