[°°PoP CoRNeR°°] evado?


Poco tempo fa, un mio amico -parafrasando un testo che aveva composto-, a una mia serata senza strafare, mi fa: ma evadi ogni tanto, no?
Mi invitava, magari inconsciamente, a buttarmi in discoteca o simili.
Premetto che non disdegno questi locali, per quanto in Italia siano perlopiù cloache.
Ma non è questo. È che mi è venuto spontaneo rispondergli: evadere da cosa?
Sì, perché io non mi sento in gabbia. Non ho bisogno di scappare.

Opere d'evasione, si dice così, no?
Magari per far prendere un po' d'aria al cervello,
ma per me che non sono imprigionato da nessuna parte, cosa significa?
Evadere presuppone una cattività,
una vita che ti segrega tra lavoro e relazioni.
Beh, per me, per ora
non è così. Non mi sento di dover evadere da niente, sono libero.

Poi mi chiedo: ma non è magari chi evade, ad avere davvero energia?
La mette in quello sfogo settimanale, in quella vacanza annuale
e trasforma con follia quel frammento di vita?
Un bene? Un male?
Io non evado, io vado.
Tipo ora, torno qualche giorno a casa in Puglia.
Di fatto dal blogging un po' mi allontanerò, ma non è una evasione.
Non è un'ora d'aria.
È aprire una porta mai chiusa a chiave.
Ci risentiamo tra qualche giorno.

°°PoP CoRNeR°° è la celebrazione del Moz O'Clock vintage!
°°PoP CoRNeR°° vi riporta il MikiMoz dei primi anni!
°°PoP CoRNeR°° è un flusso anarchico e senza schemi
°°PoP CoRNeR°° ha la forma del blogging di un tempo!
°°PoP CoRNeR°° è un post inedito, scritto come nel 2006-08

53 commenti:

  1. Bello questo io non evado, io vado.
    E allora buon viaggio e buona mini vacanza, a presto e salutami la Puglia, che non ho mai visto.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. "Io non evado, io vado." ... mi piace tanto questa tua frase Miki
    e ti immagino andare ... con un bel sorriso incontro a tutto ciò che è vita...
    semplicemente , incontro alla vita.: )

    Ciao Miki a presto allora
    un sorriso a te : )

    RispondiElimina
  3. "Io non evado, io vado."... è un filosofia di vita che dovremmo adottare tutti!!

    Buona Puglia

    RispondiElimina
  4. Uao! Mi piacciono questi echi caparezziani (l'evasione dalla gabbia, il verso "io non evado, io vado").
    Sulla vacanza vista come evasione: secondo me poi diventa una "sfacchinata".
    L'evasione deve essere fatta, dagli schemi, dalle stesse relazioni, dal lavoro, ma non solo in quei 15-20 giorni.
    Tu però non hai bisogno di evadere, non ci sono gabbie che possano imprigonarti".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, ma davvero il Capa ha scritto versi analoghi? Non volevo copiarlo...! :O
      Le mie gabbie le ho pure avute, le avrò pure avute, ma la porta era sempre aperta ahah!

      Moz-

      Elimina
  5. Potrebbe forse essere che a volte si tiene un po' sotto chiave una parte di sé per tema di giudizi o altro e magari l'amico si riferiva a una cosa del genere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no... si riferiva proprio all'uscire fisicamente... Poi figurati se io temo il giudizio degli altri, ahaha XD

      Moz-

      Elimina
    2. Vorresti dire che non c'è una dark side of the Moz?

      Elimina
    3. È quella che già vedete. Vi tocca invece scoprire il mio lato tenero 🤓🤩

      Moz-

      Elimina
  6. Non aver il bisogno di evadere perché ci si sente sempre vivi dentro è una grande fortuna. Buon ritorno in Puglia allora ed a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, a presto! :)
      Vero, per ora mi sento fortunato!

      Moz-

      Elimina
  7. Forse non siamo in prigione, però l'evasione ha uno scopo tutt'altro che secondario.
    E' come fare ricreazione tra una lezione e l'altra. Aiuta a prendere aria.
    Ci leggiamo tra qualche giorno, dunque. A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella penso sia un'altra cosa, no?
      Nel senso... significherebbe considerare prigioni le ore di lezione.
      Magari non sono sempre piacevoli, ma è brutto che siano prigioni, no? :o
      A prestissimo!

      Moz-

      Elimina
  8. Io E-vado in bici. Il bello della prigione in cui Tutti stiamo è che la maggioranza nemmeno si accorge della sua esistenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è così, anche io sicuramente allora sono in prigione, ma forse le sbarre sono lontane, chissà... :)

      Moz-

      Elimina
  9. Bisognerebbe vivere in vacanza da una vita😊come cantava Irene Grandi e allora non si sentirebbe il bisogno d’evadere.’
    Forse il tuo amico intendeva Evadere come staccare la spina..ci può stare no.
    Solo chi ha prigioni mentali è costretto ad evadere.
    Fai buona vacanza in Puglia e torna ricaricato ( se ne avessi bisogno)
    Ciao
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente cambiare aria aiuta sempre :)
      Quindi dai, ci sentiam prestissimo!
      Thanks!

      Moz-

      Elimina
  10. Ciao Moz.Chi sente il desiderio di evadere è uno scontento della propria vita (pensiero mio)
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina
  11. Che poi, secondo me, tornare a casa per qualche giorno non è evadere, ma ritrovare la realtà.
    Gennaro Langella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wè, col nuovo nickname? :)
      Vero, ho ritrovato la mia realtà degli anni 1986-2001 :)

      Moz-

      Elimina
    2. No, Miki, non è il mio "nuovo nickname", ma l'account Google del mio cellulare, giacché ero fuori, precisamente a Capannori, vicino Lucca, a un raduno con i miei colleghi poliziotti di corso, fatto nel 71/72 ... dopo Cristo, eh?! 😊

      Elimina
    3. Mitico! :)
      Bellissime queste rimpatriate!

      Moz-

      Elimina
  12. La vacanza va vissuta con spirito religioso, il viaggio non è evasione, fuga; ma meta, ricerca, passione. Se ci limitiamo all'evasione non ci godiamo quello che è intorno, facciamo solo indigestione di parentesi straordinaria. Mentre tutto quello che ordinariamente tendiamo a considerare fuori dall'ordinario, non è straordinario, ma vita consapevole. Meditate gente, e grande Moz che va, senza evadere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande tu, Franchino, che hai dato una descrizione perfetta del tutto :)

      Moz-

      Elimina
  13. No, no, io evaderei volentieri ultimamente. Ma per non andare da nessuna parte, in nessun locale. Io vorrei solo una giornata TUUUTTAAAA per me! Niente figli, niente mariti, niente lavoro, niente colleghi, niente madri, niente figli degli altri, niente familiari che mi cercano... Sono troppo diretta nel dirla così? XDDD...
    Allora divertiti, Miki! E poi racconta, so già che lo farai ^_^
    Ti abbraccio tantissimo! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh dai, una giornata per te ci può stare... solo per te, senza fare niente... perché no?
      Yes, tra manco una settimana ovviamente leggerete tutto su Mikipedia :D

      Moz-

      Elimina
  14. Buona non evasione Moz. Io sono tipo da evasione, perché non la vedo come una cosa negativa: è solo il primo passo di un viaggio, di una fuga, di un sogno, di una azione che facciamo nel quotidiano, come può essere il blogging. Questo vuol dire star male nel quotidiano? Per per alcuni sì, per altri magari no. Dipende ovviamente dal quotidiano :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, se l'evasione significa fuga da situazioni brutte, secondo me è necessario soffermarsi a capire perché continuiamo a intossicarci, nel quotidiano... :)

      Moz-

      Elimina
  15. mah, la penso come te... questa cosa del segmentare la vita in compartimenti stagni mi pare una cagata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, per convenzione può andar bene, ma non serve a molto... :)

      Moz-

      Elimina
  16. Ti hanno fatto già in tanti i complimenti per la frase "io non evado, io vado" , quindi mi unisco semplicemente. Ti rintroveremo nei meme di qualche pagina facebook un po' filosofica 😀. Buona Puglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che poi non ho capito: l'ho involontariamente copiata da Caparezza? Spero di no! XD
      Grazie mille, a prestissimo^^

      Moz-

      Elimina
  17. Buona vacanza Miki!😊 Per quanto riguarda le discoteche non mi sono mai piaciute, troppa gente e confusione. Meglio evadere con un bel viaggio!😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente un viaggio è meglio :D
      Grazie mille, ci aggiorniamo!^^

      Moz-

      Elimina
  18. E insomma, ci ricolleghiamo un'altra volta a quel concetto di "moda" di cui parlavamo da me per quanto riguarda la lettura. Dato che oggi bisogna necessariamente lamentarsi di ogni cosa, non mi stupisco che ti chiedano se non hai bisogno di evadere. Voglio dire, te lo vedi il classico discorso da ufficio "ommioddio che stress, finalmente il weekend"? E poi magari non fanno un tubo, né in ufficio, né nel weekend.
    Quindi sono d'accordo col tuo "io vado", e vai sempre per te stesso, perché ti va, non perché "a una certa bisogna evadere" per sembrare più "normali" XD
    Bon voyage! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Diana :)
      Grazie mille! Esattamente come dici: sembra si debba evadere come routine, ci rendiamo conto? XD

      Moz-

      Elimina
  19. Sai cos'è? Che molti non riescono a concepire modi diversi (dai loro) di trascorrere il tempo libero. Il concetto di evasione è sempre relativo.
    Mi spiego: un forte lettore non ha bisogno di andare in giro, si rilassa immerso nelle pagine; una persona creativa può stare tutto il giorno immersa nelle sue creazioni e non ha bisogno di prendere aria; un amante della cucina sta bene a spignattare anche se fuori ci stanno 35 gradi e una giornata meravigliosa. Di esempi ce ne sarebbero a decine.
    Ma senza andare lontano... Ho un marito che non sta a casa manco con l'uragano. Da buon trentino passa dai monti, ai laghi, ai boschi, alla pesca. E non capisce minimamente che io mi rilasso in tutt'altro modo, visto che i miei passatempi sono spesso legati allo stare in casa. Ed ecco allora la frase top.... Ma tirati fuori!
    Fuori da cosa? 😂 😂 😂
    Dopo 27 anni, sinceramente, ci ho rinunciato. Però sono diventata bravissima a manandarlo fuori dai piedi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha!
      Allora hai in casa l'esempio perfetto! Ci sta, c'è una vera e propria incomunicabilità: noi ragioniamo in un modo e quello degli altri ci appare alieno...

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo intervento!