[FUMETTI] Sailor Moon: lo scrauso anime comic di Japan Magazine


Abbiamo già visto l'assurdo adattamento del manga -importato illegalmente in Italia- Occhi di Gatto, a cura della casa editrice Editoriale Trastevere (rivedilo QUI).
E vi avevo già parlato, in passato, di un'altra rivista che faceva della pubblicazione non autorizzata la sua bandiera, ossia la famosa Japan Magazine (JM), di cui ricostruimmo storia, gloria e peccati in questo post (QUI).
Oggi vi propongo un anime comic che suddetta rivista pubblicò nel 2003 (non so nemmeno io se rispettandone i giusti diritti legali) ma sicuramente proposto in modo bizzarro e scrauso.
Ecco a voi un episodio della prima serie di Sailor Moon, che Japan Magazine rimontò in un pasticcio di scene quasi senza senso!


SAILOR MOON
IL PRIMO AMORE DI NARU

Quello che subito salta all'occhio, è la non corrispondenza tra testo e disegni: i personaggi fanno delle espressioni o hanno pose che contraddicono il tono dei dialoghi.
Inoltre, tutti i testi sono pieni di errori: mancano le punteggiature, ci sono accenti sbagliati e parole scritte male (vedi ad esempio "hei").


Hanno cercato di usare terminologie e nomi originali, e quindi non quelli dell'edizione italiana del cartoon: eppure anche questi sono pieni di imprecisioni.


Le tavole sono un rimontaggio dell'anime comic originale, a cui sono stati tolti i "suoni" onomatopeici e i balloons, sostituiti da nuvolette ex-novo.
La storia salta di palo in frasca, da una scena all'altra, senza soluzione di continuità.
I testi continuano a essere imbarazzanti ("glelo devi dire, anche a costo di litigare", "se dovessi dirle a lei la verità") proponendo una vicenda solo vagamente simile all'avventura originale.


E così, velocemente, appuriamo cosa cerca il nemico, di cui Naru (ora chiamata Haru...) si è innamorata. A tal punto di derubare sua madre, che avverte Usagi/Bunny con una domanda robotica: "Ciao, Usagi. Per caso tu hai visto mia figlia?".
Lei capisce l'inghippo e si trasforma in Sailor Moon.
Ora, sappiamo che Usagi/Bunny non è un genio e a scuola zoppica un po', ma Japan Magazine le fa involontariamente sbagliare la sua stessa formula di trasformazione, che è in inglese ("Moon Prism Pawer!", con la a).


Qui l'adattamento by JM si è dimenticato di cancellare, nella quarta vignetta, il balloon originale: possiamo infatti scorgere le scritte in giapponese, parzialmente coperte dalla nuvoletta tarocca italiana.
Frase scult: "Ti arresto per truffa di sentimenti d'amore!!.", un nonsense che Sailor Moon pronuncia contro il nemico.


Ma ecco che arrivano le altre due guerriere, Sailor Mars e Sailor Mercury: quest'ultima se ne esce con uno stranissimo "In Melody mi trasformo": pare che tale frase sia capitata per caso, appartenente a un altro anime comic "scrauso" di Japan Magazine, ossia Magica DoReMì.
Da notare che il nemico ora si esprime in spagnolo: "Mierda!! Dove sono."


E il gran finale: il colpo di Sailor Moon rischiava di ferire Naru, che si era messa in mezzo.
La risolvono in due vignette, col nemico che va via e le tre guerriere che esprimono frasi felici quando le loro espressioni tradiscono invece l'originale preoccupazione e rabbia.
Ovviamente c'è qualcosa che non va: appare chiaro che il testo è stato completamente inventato da chi ha curato questa edizione italiana...
Nota: sopra l'ultima vignetta appare il copyright.


Ma come stanno davvero le cose?
Ebbene, questa stessa storia era arrivata in Italia per la Marvel/Panini molti anni prima (ottobre 1996).
Grazie a Leone (seguitelo su Heroica - Women in Culture) ho potuto recuperare qualche pagina ufficiale, che voglio mostrarvi per farvi capire l'assurdo strazio a cui i tipi di Japan Magazine hanno sottoposto queste tavole:


Finalmente le espressioni dei personaggi riacquistano un senso, col giusto abbinamento ai testi originali.


Come potete notare, la versione di Japan Magazine aveva saltato numerosi passaggi...


E questo ha comportato anche una notevole riduzione del pathos...


Ed ecco il perché le guerriere Sailor guardavano in cagnesco, in quella vignetta: non è la scena conclusiva della storia, e non ci sono frasi di felicità. Anzi, al contrario, le tre restano mute dopo aver ascoltato i malvagi piani dei nemici...


Dunque, abbiamo constatato che quello proposto da Japan Magazine era sì l'anime comic originale, ma tagliuzzato, ripulito e rimontano per fare in modo che la stessa storia stesse in sole 12 pagine.
Ovviamente, per fare ciò, il senso della stessa è stato alterato.
Vi eravate mai imbattuti in fumetti di questo tipo?
Aquistavate JM? Vi eravate accorti della questione?

ami la guerriera che veste alla marinara? Leggi anche

56 commenti:

  1. No, non ho mai preso pacchi del genere se non un fumetto che veniva spacciato come U.F.O.,la serie tv di Gerry & Sylvia Anderson di cui sono un fan accanito, ma poi leggendolo mi accorsi che era tutta un'altra cosa brutta e malfatta e di U.F.O. aveva solo l'immagine di copertina.
    Molto più rari invece esistevano i fotoromanzi degli episodi originali, però fotografati in bianco e nero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mitico Comandante Straker eh? Grande.
      Senti, una domanda: non è mai sembrato anche a te che il design degli Intercettori Lunari fosse assolutamente atroce? Voglio dire, hanno un singolo missile davanti e BASTA: se mancano il bersaglio o se arrivano più di tre Ufo insieme, che fanno? XD

      Elimina
    2. Ed Bishop, l'attore che interpretava Straker, durante un'intervista disse che i piloti della SHADO erano talmente bravi che a loro bastava un solo missile. Ovviamente scherzava, anche perché in alcuni episodi si verificava che mancassero il bersaglio e facevano precipitosamente ritorno a BaseLuna. Ma in fondo non era l'unica incongruenza della serie che mostrava gli alieni in cerca di umani da rapire per trapiantare gli organi, ma in altri episodi invece cercano di sterminare la popolazione con il gas nervino...
      In fondo a noi piaceva così. E da me ne ho parlato l'anno scorso in un post specificando che le trame non erano esattamente il massimo, ma ciò che conta è che tutti noi siamo andati sulli scivoli dei giardini pubblici mimando l'entrata dei piloti degli intercettori che infatti vi accedevano tramite uno scivolo.😊

      Elimina
    3. Assolutamente. L'Intercettore però è l'unica cosa che mi è sempre rimasta qua, perchè non era una ingenuità dell'epoca ma era proprio progettato male e dalla battuta di Ed Bishop mi sa che se ne erano accorti :D
      Poi una cosa stranissima, perchè gli Sky Striker ed i cingolati invece erano fighissimi... boh, sarà che gli Anderson non avevano una vena molto "guerresca" ma si vede che quella volta proprio non erano ispirati XD

      Elimina
    4. Però nella sua ingenuità anche l' intercettore aveva il suo fascino. La Dinky Toys ci ha fatto su una fortuna con le vendite dei modellini che sparavano il missile a molla.
      Purtroppo li facevano di colore verde metallizzato, ma sono tuttora oggetto da collezione e molti maniaci se li sono verniciato di bianco come nella serie. Persino le Aquile di Spazio 1999 le facevano verdi!!!

      Elimina
    5. Da qualche parte avevo letto anche che il missile dell' intercettore in origine doveva essere come i lanciamissili dello Sky1, l'aereo che decollava dal sottomarino Skydiver. Ma poi in fase di realizzazione si è optato per il missile singolo probabilmente per una maggiore semplicità negli effetti speciali dato che funzionava a caduta, cioè l' intercettore era appeso per la coda e puntava in basso e il missile veniva semplicemente sganciato.
      Riprendendo con la camera coricata su un fianco dava l'illusione di venire lanciato in orizzontale.

      Elimina
    6. Oddio hai ragione: è Sky Diver, non Sky Striker.... avevo scambiato il nome con l'aereo dei G.I.Joe :D
      Ah capisco, quindi una limitazione di tipo tecnico: questo rende tutto più chiaro. Grazie ;)

      Elimina
    7. Beh, vedo che avete fatto amicizia^^
      Io di tutte queste cose che avete citato, ne so ZERO XD

      Moz-

      Elimina
    8. Fa sempre piacere trovare gente che conosce una serie tv che ami e discuterne insieme.
      Fai sempre in tempo a recuperare Moz, sul Tubo ci sono tutti gli episodi di quella serie britannica. Pensa che i giapponesi ne avevano fatto una versione utilizzando le scene con i modellini e mettendo attori giapponesi. Un po'come gli americani hanno fatto con i Power Rangers😊.

      Elimina
    9. Ma sai che ora forse ho capito?
      Ricordo questa storia!! Lo vedevo anche io ma inizialmente non avevo compreso a cosa vi riferivate.

      Moz-

      Elimina
  2. Dai, con la scolorina uno poteva ridoppiare tutto il manga :D i disegni perlomeno, essendo originali, erano bellissimi :D
    "Mierda" è un refuso la I oppure davvero hanno messo una parola in spagnolo?
    Che pastrocchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella domanda, per mierda... Non saprei proprio il perché di quella scelta... :o

      Moz-

      Elimina
  3. Ma parliamo di JM... la rivista del farlocco e disinformazione per eccellenza... ahahahahah! Io la prendevo per le tante immagini e per leggere le sue assurdità (non dimenticherò mai un articolo che diceva che "3x3 occhi" era di Rumiko Takahashi)! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha verissimo... certi svarioni! :)
      Però aveva il suo fascino, non chiedermi cosa, ma aveva qualcosa.

      Moz-

      Elimina
    2. Alla fin fine la compravano tutti... pure io che la critico.! Ahahahah!

      Elimina
    3. Ma certo: costava poco e offriva abbastanza^^

      Moz-

      Elimina
  4. ma quelli di JM non provavano vergogna? ROTFL! Capisco che erano gli albori del 2000, ma non avevano nemmeno le basi del photoediting (a cominciare dall'utilizzo di un font gradevole o quantomeno fare le lettere accentate maiuscole!)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io davvero una cosa non ho capito di questa storia: perché cancellare i ballons originali e non solo il testo dentro... questo davvero non me lo spiego... :o

      Moz-

      Elimina
  5. Dalla stessa scuola di Cannarsi XDXDXDXD
    Io avevo visto quello di Gundam F91 ed era....beh puoi immaginare. Per anni ho creduto che all'F91 gli si aprisse la "bocca" e sotto avesse un cannonazzo potentissimo.... invece poi ho scoperto che è un dissipatore di calore, ma per come avevano montato le scene in JM, sembrava che avesse distrutto il nemico con quello :D :D :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaha, almeno Cannarsi non commette errori XD
      Sììì, Gundam era nelle precedenti edizioni della rivista... ahaha, mamma mia...

      Moz-

      Elimina
  6. Ho pensato anch'io a Cannarsi, magari era proprio lui all'epoca ad adattare :D Mai preso JM per fortuna...mi sono però perso queste perle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, Cannarsi farà anche cose astruse, ma almeno senza errori :D

      Moz-

      Elimina
  7. La cosa peggiore sono gli errori di grammatica XD

    RispondiElimina
  8. Mai imbattuto, comunque io l'avrei denunciata e licenziato tutti quanti, non si può essere così inetti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma era proprio il mood della rivista in sé a essere così, quindi figurati^^

      Moz-

      Elimina
  9. Mi pare questi anime comic fossero anche illegali, almeno fu il caso di Gundam F91 che fece stizzire Sunrise. Gli altri boh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, così come Gundam, sicuramente erano illegali anche quelli di Lupin, che avevano la storia da leggersi assurdamente a rovescio (perché non riuscivano a specchiare le tavole per permetterne la lettura all'occidentale).

      Moz-

      Elimina
  10. La filiera del trash 🤣 quanto mi piacerebbe vedere queste "traduzioni" venire doppiate! Solo per farsi quattro risate XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo Thot abbiamo già questo che lo fa credendoci seriamente XDXD https://www.youtube.com/watch?v=XzSfMO945Nk

      Elimina
    2. Per citare uno dei miei film preferiti: QUALE ORRORE! QUALE ORRORE! 😱😱

      Elimina
    3. Questa è la pagina peggiore dell'animazione giapponese in Italia. Molto molto peggio di qualunque scempio fatto da Mediaset ai tempi d'oro.

      Moz-

      Elimina
  11. "Sailor Moon! Amica scrausa, Sailor Moon!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, senza licenza sei / pirata oscura più che mai...!

      Moz-

      Elimina
  12. Chissà cosa ne penserebbe Catone il Censore di questo fumetto. Ahahahah :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farebbe un post per ogni frase di ogni vignetta :)

      Moz-

      Elimina
  13. Terrificante per davvero. Eppure, per molti lettori all'epoca, andava bene così visto che non ci si poteva documentare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure l'originale era uscito già... e si sapevano almeno i nomi veri "Cristallo d'Argento illusorio" e non roccia del cristallo d'argento... strano :o

      Moz-

      Elimina
  14. Strafalcioni a go go in questo magazine.
    Saluti a presto.

    PS

    Attendo un tuo post, sulla pirateria ai tempi del Commodore 64.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahia, argomento complesso e in parte già affrontato... con le cassettine da edicola^^

      Moz-

      Elimina
  15. La mia amata Sailor Mercury che esclama "Tutto è bene quel che finisce bene" con quell'espressione... è un capolavoro! ^^
    Fantastici questi "adattamenti", mi fanno morire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha sì! Mentre stringe i denti incazzata... tutto è bene quel che finisce bene^^

      Moz-

      Elimina
  16. Non so se ridere è essere di indignata!!Ma li hanno pure pagati per straziare un fumetto così????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, io sicuramente diedi i miei 2,60€ :)

      Moz-

      Elimina
  17. "Ti arresto per truffa di sentimenti d'amore" è una roba stupidissima, ma non troppo distante dalle sentenze sputate solitamente dalle Sailor ^^

    Comunque, la cosa più incredibile è che non abbiano nemmeno pensato di usare il plot del cartone in italiano (per quanto già modificato di suo) per inventare dei dialoghi più vicini al senso della storia; forse lo facevano apposta per riderci su.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non che la traduzione Mediaset fosse così diversa dall'originale, eh.
      Ma infatti, non ho capito perché tradurlo a caso, quando bastava vedersi la puntata o... prendere lo stesso animecomic ma pubblicato anni prima (e legalmente e integralmente) dalla Marvel... XD

      Moz-

      Elimina
  18. C'entra relativamente, ma sono due o tre giorni che non faccio altro che comprare roba di Sailor Moon (il merchandising più caro della storia O_o) e questo post é un'istigazione a continuare a farlo, mannaggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, ahaha!
      Però almeno, se devi, prendi i magazine ufficiali Panini, non quelli su JM^^

      Moz-

      Elimina
  19. Ahahahahah, ma perché? Che poracciata! XD
    Ma poi che casino hanno fatto, non si capisce niente neanche confrontandoli con gli anime comic (ho quelli usciti nel 2012, con lettura alla giapponese): tavole tolte, tavole ribaltate, tavole con senso originale... Un disastro!
    Han tolto pure il mostro? Perché sembra che le Sailor attacchino Nevius/Johnny/Nephrite/Salc... direttamente. ^^"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto... ahah! Hanno rimontato tutto in modo che sembrasse un'altra storia.
      Motivo? BOH. Forse per far stare tutto in poche pagine...

      Moz-

      Elimina
  20. Japan Magazine e Cioè se la giocavano bene la guerra a chi fosse il giornaletto italiano più scrauso.

    V

    RispondiElimina
  21. Che fetecchia, dai! E' persino peggio dell'episodio della volta precedente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E aspetta di vederne un altro su Occhi di Gatto...! :o

      Moz-

      Elimina
  22. Io ne ricordo un sacco di altri di quel periodo, tra cui quello di Doremì già citato, un paio dei Pokémon, uno di Detective Conan (che tagliava roba al punto che la soluzione del caso usciva fuori letteralmente dal nulla, con Conan tramite Goro che dice di botto "La vittima portava le lenti a contatto e una di esse è nei pantaloni del signor Takeo, è stato lui") e, per qualche stranissimo motivo, uno di Sabrina vita da strega.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! Forse perché molti di questi... erano i cartoons all'epoca in onda, quindi ne ricavavano gli screenshot. Vedrai cosa hanno fatto con Occhi di Gatto :D
      Mitico quello di Conan!^^

      Moz-

      Elimina

ricevere commenti fa sempre piacere, a patto che siano commenti pertinenti o che arricchiscono la discussione.
Ricorda: non è obbligatorio commentare se non si ha niente da aggiungere o se non si è nemmeno letto l'articolo! Grazie :)