[RETROSPOT] Kinder Bueno (1990)


Il Kinder Bueno venne commercializzato a partire dal 1990: quell'estate ne mangiai tantissimi, ed era un prodotto che si prestava anche alla stagione più calda grazie al suo ripieno e al fatto di non essere eccessivamente cioccolatoso.
La Kinder puntò tutto su due aspetti: uno snack da grandi, e soprattutto leggero.
Il claim "bontà a cuor leggero" fu vincente: dava subito il senso di merenda/spuntino senza troppi conservanti, lontano dalle altre "merendine".



L'ambientazione smetteva di essere quella da bambini o ragazzini, e si faceva più seria, anche nei colori: si trattava di universitari, che nel 1990 sembravano ahimè ultratrentenni.
Per uno spuntino veloce dopoesame, si recano in un serissimo bar di città e si godono il loro Kinder Bueno, trainati dalla protagonista fresca di promozione.
La pubblicità mostra un incarto con la scritta "nuovo!" e spiega che si tratta di due snack incartati singolarmente. Si punta molto sul fatto che il Kinder Bueno sia un prodotto sano, parola usata ben due volte.
Un secondo spot del 1993 torna in ambiente universitario, ma meno algido: a partire dai colori scelti (più solari) e dai protagonisti (che sembrano meno impettiti, più sportivi e più giovanili), ci porta in un bar meno formale con un'altra ragazza che ha appena sostenuto un esame e decide di farsi uno snack. Ma non il solito, perché non vuole diventare "tutta ciccia e brufoli".
La famosa frase, infatti, viene da questo spot:




Ricordavate queste pubblicità?
Amate come me il Kinder Bueno?

SE AMI GLI SPOT DEL PASSATO, LEGGI ANCHE

36 commenti:

  1. Ricordo entrambi gli spot, più simpatico il secondo, ma devo dire che il primo era doppiato meglio, sebbene più che studenti universitari sembrano colleghi d'azienda in pausa...
    Kinder Bueno ne ho mangiato qualcuno ma puntualmente mi ha causato problemi di reflusso, forse perché *troppo* ricco di latte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, sembrano adultissimi e serissimi.
      Però era anche il contrasto voluto, con lo snack^^

      Moz-

      Elimina
  2. La Kinder è tra le aziende più colpevoli del mio attuale "fuori forma", Ancora oggi, in fila alla cassa, dove piazzano quegli stand maledetti dove acchiappi sempre qualcosa mentre aspetti che la vecchietta davanti a te riesca ad aprire le buste di plastica, se vedo un Kinder lo butto nel carrello con nonchalance, tra una zucchina e un latte senza lattosio. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Latte senza lattosio: come dico a tutti quelli che ne fanno uso, "poi me lo spieghi"...

      Elimina
    2. Anche quello di soia.. ancora meno "latte".. ahah o la panna, di soia, o la maionese..di soia.. ahah le adoro tutte.. ormai credo siano proprio quelle vere.. ahah

      Elimina
    3. Credevo ti riferissi a quei latti vaccini trattati, tipo Zymil.

      Elimina
    4. ..prendo pure Zymil.. so' un macello!!

      Elimina
    5. A me il latte fa male ma ogni tanto lo pretendo...
      Il Bueno è ancora tra i miei snack kinder più acquistati, anche se... resta sempre top il Cereali.

      Moz-

      Elimina
    6. Mungere la soia mi è sempre parsa una gran...
      ...sciocchezza...
      diciamo

      Elimina
  3. Per il politically correct una battuta come "mi vuoi tutta ciccia e brufoli" oggi verrebbe tacciata di bodyshaming con danni di immagine per la Ferrero. Come è cambiato il mondo 🙄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente vero, ma purtroppo per loro... tutto è rimasto impresso nelle nostre menti come frase fatta :D

      Moz-

      Elimina
  4. Stranamente non ricordo molto questo spot, tuttavia Kinder Bueno sempre adorati fin da piccolo, ne ho mangiati, ne mangio e ne mangerò tanti ;)

    RispondiElimina
  5. Gravo - L'alternativa c'è No al Governo Draghi28 lug 2021, 12:45:00

    Molto meglio lo spot del 1993!

    Tra tutti i prodotti di pasticceria industriale quelli della Ferrero sono senza dubbio i migliori.

    Amo il Kinder Bueno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io preferisco lo spot del 1993... molto meno algido.

      Moz-

      Elimina
  6. Ahahahah belle reminescenze!
    Non ricordavo la prima pubblicità, secondo me ha ancora uno stile anni 80, come tempi, voce fuori campo finale che ti spiega come fosse un medico i vantaggi di Kinder Bueno, l'avrei giudicato uno spot del 1984-5 (tipo "Mangiato troppo? Mangiato pesante?").
    Invece 3 anni dopo lo stile classico anni 90 un po' più spigliato. Comunque all'università la ragazza tutto ciccia e brufoli la odiavamo. Quel suo scendere le scale e dire "28!"...le avremmo sparato un endovena di trigliceridi per ritorsione.

    Una cosa che mi manca delle vecchie tv anni 90 e 00 sono le "Notti dei pubblivori", maratone di spot anni 50 <-> anni 00 nazionali ed internazionali.
    Sono inutili visto che su youtube trovi quasi tutto quello che vuoi.
    Però mi manca piazzarmi sul divano con gli amici e riguardarsi o scoprire vecchi spot con tutto il carico di simpatica scemenzeria, ipocrisia, di vetrina dei desideri che rappresentano.

    Ciao
    Giù

    PS visto che qui si parla di spot, fra poco vi chiedo se qualcuno ricorda uno spot proprio del 90-91. Un'attimo che faccio un di mente locale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicci tutto!!
      Comuque sì, io adoravo il programma che prendeva il posto di Blob, con le pubblicità italiane dei caroselli... mamma mia quanto mi ci flippavo. Adoro la comunicazione, anche e soprattutto quella del passato per fare confronti.
      Ahaha, io per fortuna nel 1993 ero ancora lontano dal fare l'università!

      Moz-

      Elimina
  7. Ma il secondo spot è il remake più giovanile del primo?
    Per il primo è chiaro siano fuoricorso da tanto tempo! :D

    RispondiElimina
  8. Come diceva Ziro, oggi sarebbe impensabile una battuta tipo "ciccia e brufoli" ed in effetti già all'epoca risultava poco carino. Comunque uno dei miei snack preferiti, insieme al kinder cereali 😍 Ne potrei mangiare chili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha la frase io la uso ancora, e penso tantissimi italiani... Dai, è una cosa simpatica, alla faccia di tutte le convenzioni di oggi XD

      Moz-

      Elimina
  9. E' buonissimo, forse il migliore. Infatti non lo compro mai e pure in giro giro a largo :D
    Ricordo la pubblicità ;) indimenticabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha lo temi così tanto??? XD
      Comunque per me il migliore resta il Cereali, ma il Bueno lo adoro.

      Moz-

      Elimina
  10. Sembrano più grandi perché la moda del loro tempo aveva due risvolti era molto elegante, matura e curata ma invecchiava di brutto. Se dal loro tempo avessero potuto vedere la moda di adesso avrebbero detto che barboni che siamo come cavolo ci vestiamo.
    Il Bueno e tutti i prodotti della Ferrero li compro raramente da quasi sedici anni, non li digerisco più sono troppo dolci di gusto e mi fanno venire la diarrea o come minimo un fastidioso movimento intestinale, di loro sono strapieni di zucchero e grasso e il mio intestino si è molto sensibilizzato e molti cibi non li posso proprio più mangiare o solo sporadicamente.
    Che peccato :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, io continuo ad allenarmi mangiandoli, sperando che non mi succeda quella cosa XD
      Vero per la moda, un tempo invecchiava di brutto, ma penso che volevamo semplicemente apparire più seri...

      Moz-

      Elimina
  11. Che ricordi! Certo è che nel primo spot, gli attori, passami la citazione, sembrano cani maledetti! 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, e forse era Gli occhi del cuore 1!^^

      Moz-

      Elimina
  12. Il re delle macchinette con gli snacks! Ne avrò mangiati a centinaia durante il liceo e l'università. Adesso quei gusti non riesco proprio più a farli miei però ogni tanto uno lo compro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quando uscirono ne mangiavo 1 o 2 al giorno... costavano tipo 700 lire XD

      Moz-

      Elimina
  13. ma vi ricordate quando negli scaffali dei supermercati c'era un fotogramma di questo spot? Di solito nello scaffale accanto alla cassa, quello sempre pieno di snack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, può darsi... vago ricordo! Però non è inusuale...

      Moz-

      Elimina
  14. Mamma mia che buoni! Io li mangio ancora oggi, e oltre a quelli classici mi piacciono molto anche quelli White.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono molto, sono freschissimi!**

      Moz-

      Elimina
  15. Mi vuoi tutta ciccia e brufoli è una delle frasi più brutte e fastudiose della storia della pubblicità.
    Eppure ha raggiunto lo scopo alla grande.

    RispondiElimina