[RETROSPOT] Camillino Eldorado, 1994

          


Ma cosa è successo a nostra sorella Diana? È cambiata!
Sì, perché la Eldorado, nel 1994, pensò a un lancio spettacolare: un gelato non più (solo) per bambini ma rivolto ai preadolescenti.
Una merenda quasi "da grandi", che potesse sembrare non solo un gelato ma un vero e proprio snack "cool": il Camillino.


In realtà, come vedemmo QUI, il Camillino era originariamente tutt'altro prodotto (peraltro riproposto qualche stagione fa), ma l'Algida/Eldorado ne mantenne il nome creando un gelato nuovo e accattivante: vaniglia con croccanti praline di cereali, il tutto ricoperto di cacao magro.

La pubblicità mostrava un bambino domandarsi cosa fosse successo a sua sorella, che si truccava e occupava il bagno ore e ore a farsi bella: l'adolescenza era arrivata, e così nel freezer non potava mancare una confezione di questi nuovi gelati.
Il claim era "il gelato nascosto in uno snack ai cereali".
Il Camillino anni '90 durò 4 anni: già nel 1999 non era più presente sui tabelloni.

ALTRI SPOT DEL PASSATO? LEGGI ANCHE

26 commenti:

  1. Simpatico spot che ricordo bene; mai capito del tutto che c'entrassero gli atteggiamenti dell'adolescenza con un gelato, se non per la gag al telefono "E' con Camillino!" 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siccome gli adolescenti sono grandi consumatori e spendaccioni era una mossa per farseli clienti se ci fossero riusciti ne avrebbero venduti tanti.
      Ma un gelato fico per ragazzi non esiste gli adolescenti si interessano di altro, e con il nome Camillino poi chi se lo prendeva XD.

      Elimina
    2. Hanno cercato di far capire che era un gelato per preadolescenti, non l'Eldorado per bambini (con Eldoleo, per intenderci) né il Winner per ragazzi... una cosa di mezzo :)

      Moz-

      Elimina
    3. @Anonimo: credo che ne abbiano venduti comunque tanti, almeno all'inizio, visto che è stato riproposto nelle estati successive.
      Era un modo per svecchiare il marchio Camillino... vedrete che tornerà nelle prossime estati^^

      Moz-

      Elimina
  2. Ricordo lo spot e il gelato, preferivo il Winner.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrai presto gelato per i tuoi denti!! :D

      Moz-

      Elimina
  3. Un gelato/snack "cool" col nome meno cool di sempre :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha vero, hanno scelto un nome vintage.
      Oggi farebbe successo :)

      Moz-

      Elimina
  4. già comunque leggendo 1994 mi sono commosso, grande anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, erano belli i primi anni '90! 😎

      Moz-

      Elimina
    2. Avevano ancora il sentore lontano degli anni 80.

      Elimina
  5. Non ricordo davvero di averlo mai provato e strano ma vero, lo ricordo solo vagamente: mangiando altri gelati evidentemente di questo non me ne sono curato affatto XD
    Non ho molto da dire se non una lieve perplessità: se vogliono presentarmi qualcosa "quasi da grandi", chiamarlo con un nome da Cicciobello tipo "Camillino" non mi suona davvero la più azzeccata delle scelte. Però se è durato tanto vuol dire che era talmente più buono del proprio nome da rimanere commercialmente a galla XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so il perché della scelta: il Camillino era un vecchio gelato, completamente diverso, ed effettivamente il nome è "de vecchi"... ma avranno sicuramente fatto indagini di mercato, sarà che all'epoca tiravano cose e nomi anni '70... XD

      Moz-

      Elimina
    2. No, intendevo l'esatto opposto: "Camillino" è un nome per qualcosa da bambini molto piccoli, non è qualcosa che suona figo ma infantile. E' tutto il contrario del "quasi da grandi".
      Ecco il perchè della mia perplessità sulla scelta del nome.

      Elimina
    3. Pensa, a me sa di nome da vecchi, vintage, da infanzia vintage...

      Moz-

      Elimina
    4. Si capisco e su quello sono d'accordo anche io.
      Il fatto è che per far credere ad una fascia di pubblico di una certa giovane età, che gli stai vendendo qualcosa "da grandi" allora devi anche dargli un nome adeguato: un nome figo che dia loro l'impressione di essere presi sul serio e sentirsi fighi a comprarlo e non invece un nome che gli ricorda che sono effettivamente ancora piccoli.
      Un nome figo tipo "Lion" o "Raider". "Camillino" invece è un nome infantile e pucciosino che ci si aspetta da un prodotto per bambini dell'asilo e come fai notare tu, bambini dell'asilo di 20 o 30 anni prima per giunta XD.

      Elimina
    5. Sì vero: ovviamente per me hanno fatto indagini precise... perché "da grandi" anche come taglio di spot c'era il Winner.
      Il Camillino ha un nome vintage, non troppo adolescente ma nemmeno 'Cucciolone', questo avranno pensato... E poi avevano sicuramente il nome registrato ahaha! 😂🤓

      Moz-

      Elimina
  6. Solo il nome di questo gelato mi risveglia bei ricordi.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, dopo aver mangiato qualche estate fa il Camillino storico, ora voglio questo^^

      Moz-

      Elimina
  7. Io lo adoravo. Rivedendo la pubblicità dopo anni, trovo assolutamente trash il modo con cui la sorella chiude il becco al fratellino! 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh... meglio un gelato di una porta in faccia XD

      Moz-

      Elimina
  8. Ciao Moz, come stai? finalmente riesco a lasciarti un commento. Compravo spesso quel gelato da piccolo ed era molto buono. Ti lasciava un buon sapere alla fine. Penso che fosse una delle migliori scelte per i golosoni dell'algida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi! Sono stato piuttosto assente, mi sono concesso alcuni giorni di vacanza :D
      Vero, questo Camillino spaccava: spero possano riproporlo.

      Moz-

      Elimina
  9. In effetti aveva ben poco di cool, se non nel senso letterale. Ricordo di averlo mangiato qualche volta, ma era appunto solo un gelato, nemmeno particolarmente gustoseccio (lo mangiavi se c'era in frigo, altrimenti ne avresti scelto un altro) e sicuramente non gli davo alcuna particolare connotazione. Il nome poi infantile, non sa di prodotto per ragazzi grandi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo compravo non tanto nel banco frigo del bar, ma... al supermercato.
      Come nello spot, il Camillino per me era lo snack da tenere a casa nel freezer.

      Moz-

      Elimina