[FUMETTI] il caso di Superman bisex: la verità



Ha fatto scalpore il coming out di Superman avvenuto nelle scorse ore: ufficializzato come bisessuale, il supereroe si innamora di un giornalista.
E si alza il polverone: "Superman non è gay", "ama Lois Lane", "basta cambiare le cose"!
E si raggiunge anche l'obiettivo: far parlare di sé con una astuta mossa di marketing.
Perché le cose stanno un po' diversamente, e questa notizia dimostra che le persone gridanti "non leggerò più Superman" non l'hanno mai davvero letto.
Altrimenti saprebbero già la verità sulla faccenda...


In realtà, Superman è e resta etero, innamorato di Lois o Diana o chi vuole lui.
Questo azzurrone che si vede nelle foto non è il prode Clark Kent, alieno di Krypton trapiantato sulla Terra dove finge una vita nei panni di uno sfigato giornalista.
Non è Clark, ma suo figlio Jonathan "Jon" Kent.
Che non è certo venuto fuori ieri, in casa DC Comics.





Jon Kent (chiamato così in onore del padre adottivo terrestre di Clark), è figlio di Superman e Lois.
Appare già nel 2015, e l'unico aspetto "innaturale" è la scelta della casa editrice di farlo crescere troppo rapidamente, come si fa coi bambini delle soap opera.
Così, in pochi anni, Jon Kent passa dall'essere bambino a ragazzino, e infine ragazzo fatto e finito.
Dai dieci ai diciassette anni in pochi volumi.
E passa dall'essere (un nuovo) Superboy a (un nuovo) Superman.




Ma Jon è sempre stato in odore di "non eterosessualità": non è una cosa inventata nelle scorse ore, né un cambiamento in corsa (come purtroppo, ahimè, si usa anche fare scelleratamente nei prodotti attuali di intrattenimento).
Jon è bisex ma perché da sempre -pur non dichiaratamente- si percepiva una sessualità di questo tipo.
Certo, il tutto fa parte della maggiore presenza di quote LGBTQ+ nelle nuove opere di intrattenimento (giusta? sbagliata? ne abbiamo parlato QUI, dove ho detto la mia); un mondo pop che va avanti e che rispecchia ovviamente anche la realtà del nostro quotidiano.




Emblematica però era l'amicizia con Damian Wayne (figlio di Bruce e Talia al Ghul: rivedi QUI la storia completa di Batman); un duo (Supes e Robin) a cui venne dedicata una collana specifica e che, sebbene non concretizzasse mai un sentimento tra i due (forse Damian non è così interessato a Jon in quel senso...) lasciava comunque intendere qualcosa del giovane Kent.




Ma ora che Jon è cresciuto, e sta anche (temporaneamente) sostituendo il paparino come Superman e come titolare di testata, il coming out è arrivato.
Dopo Tim Drake (il terzo Robin), anche (questo) Superman si dichiara bisessuale e per ora sta col giovane reporter Jay Nakamura.
Ma chissà, un giorno forse ci sarà Damian, per unire le famiglie dei boy scout e dei detective più forti del mondo.

LEGGI ANCHE

101 commenti:

  1. Ma dai chi l’avrebbe detto?
    L’unica cosa veramente sensazionale è sapere che Superman ha un figlio!
    Non ne ero al corrente.
    Di super eroi gay ne conosco tanti soprattutto Marvel.
    Però è vero che esiste anche la bisessualità ma per mio modesto parere in questo caso me pare una scelta un po’ strategica , come dare un colpo al cerchio e uno alla botte .
    Per non scontentare nessuno-:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, solitamente la bisessualità viene definita così, ma esiste e secondo me è giusto che la si rappresenti.
      Viviamo in una società che ha davvero tutto, ogni sfumatura... e ci sta che ci sia anche questa^^

      Moz-

      Elimina
  2. Il problema è che fanno tutto questo soltanto perché spinti dalle potentissime lobby LGBTQ. Nulla di spontaneo a differenza del mondo giapponese dove compaiono gay e lesbiche da tempi non sospetti basti pensare a Shiller della (leader della band Kiss Relish) personaggio dell'anime kiss Me Licia omosessuale autentico!

    Si sono inventati il Pride Month, le case editrici italiane stanno portando un gran numero di manga LGBTQ, vogliono diffondere il gender in ogni ambito della società, solo propaganda di chi ci guadagna alle spalle di questa povera gente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le stesse cose che scrivo io ma qua me le cancellano.

      Elimina
    2. @anonimo, ti ho cancellato cose che non hai detto in questi toni, ma nei soliti toni da subnormale quale sei.

      Moz-

      Elimina
    3. @Gravo: certo, è un modo di vedere la cosa, anche giusto (è l'altro lato della medaglia), ma forzature a parte, ci sta il descrivere la società attuale e queste categorie ci sono.
      Io non sopporto le forzature, diciamo. I cambiamenti.
      Ma il caso di Jon Kent è invece perfetto.

      Moz-

      Elimina
    4. Non iscrtto... Hai detto tutto, ma sfortunatamente troppa gente vuole agire come le tre scimmiette famose! Queste sono chiaramente imposizioni, fatte con aroganza e prepotena, ma bisogna accettarle altrimenti "sei omooooofobo!!!"

      Elimina
    5. Aroganza e prepotena, benvenuto/a a bordo con i tuoi pensieri così colti :)

      Moz-

      Elimina
    6. Perchè, imporre il proprio orientamento e stile di vita non è arroganza e prepotenza, specie se si mira ai più piccoli... ?!

      P.S. Sfottere per gli errori di battitura è infantile oltre che ridicolo

      Elimina
    7. Come è infantile e ridicolo pensare a un complotto del genere: secondo te il fumetto di Superman lo leggono i più piccoli?
      E poi, perché deve IMPORRE qualcosa? Quindi Dylan Dog impone il suo orientamento (etero) e stile di vita (puttaniere, per dirla facile) agli altri?
      Ma ti rendi conto delle enormità che dici?
      Se volessi sfotterti ancora, ti direi che "perché" si scrive con la é.
      Ma sarei troppo infantile e ridicolo, e qui già hai fatto tutto tu in tal senso :D

      Moz-

      Elimina
    8. Le lobby LGBTQ esistono eccome. Così come vogliono diffondere il gender in ogni ambito della società. Shiller era gay in maniera naturale questo figlio di Superman non ha nulla di spontaneo nella sua omosessualità.

      Presenza di gay, trans, omosssuali a contratto solo per guadagno nessuno si interessa di questa gente nella verità.

      https://www.provitaefamiglia.it/blog/lobby-lgbt-di-hollywood-chiede-di-assumere-piu-dipendenti-quuer-gay-e-transgender

      Elimina
    9. "Nella realtà di ogni giorno"

      Dylan Dog? La sua promiscuità era molto criticata...
      L'incitamento della promiscuità va condannato al pari del gender ma DYD è un racconto di fantasia la dottrina gender invece la triste realtà :(

      Sempre per quanto riguarda l'indagatore dell'incubo le pubblicità di sensibilizzazione negli albi di metà anni Novanta in quarta di copertina per incentivare l'uso del preservativo non ha eguali nella storia del fumetto italiano...

      Elimina
    10. Premesso che sì, le lobby esistono (sono gurppi di potere, che spingono economicamente verso qualcosa), non capisco cosa significhi "diffondere il gender": cioè, pur aumentando la quota LGBT, credi che possano modificare i pensieri altrui?
      Magari fosse così facile... ahaha!
      Chi è etero resta etero, non preoccuparti.
      E poi, come ripeto sempe, la fine della famiglia tradizionale (l'unica esistente per legge fino a pochissimo fa) è stata decretata proprio dai tradizionali.

      Comunque, una domanda: perché Shiller sì (aveva una moglie, comunque...) e Jon no?
      Perché Jon è innaturale e non ha nulla di spontaneo nella sua BIsessualià (non omosessualità) visto che nasce proprio come personaggio tale, come ho spiegato?
      Cioè, come dovrebbe essere un nuovo personaggio non etero, oggi? Come dovrebbe essere spontaneo e naturale?

      Moz-

      Elimina
    11. Non è facile cambiare le cose per questo ci provano in ogni modo... Diffondere il gender ovunque.
      Non ho statistiche certe ma comunque di sicuro stanno diminuendo fidanzamenti, matrimoni e figli.

      Per quanto riguarda la domanda da quello che ho letto nel post il figlio di Superman è bisessuale per i motivi che dici tu "Jon è bisex ma perché da sempre -pur non dichiaratamente- si percepiva una sessualità di questo tipo.
      Certo, il tutto fa parte della maggiore presenza di quote LGBTQ+ nelle nuove opere di intrattenimento (giusta? sbagliata? ne abbiamo parlato QUI, dove ho detto la mia); un mondo pop che va avanti e che rispecchia ovviamente anche la realtà del nostro quotidiano."

      Compiacere l'utenza LGBTQ.

      Elimina
    12. Ma scusa, non ti sembra assurdo che nel mondo di oggi, dove l'omosessualità o comunque la non eterosessualità non sono più nascoste come un tempo, anche le opere di intrattenimento rispecchino queste cose?
      A me farebbe strano il contrario, mi chiederei "ma questi dove vivono" se non ci fossero personaggi simili.
      Diverso è il discorso di cambiamenti forzati e forzature, ma questa non lo è...

      Moz-

      Elimina
    13. Alzo bandiere multifruit :D

      Elimina
    14. 🍓🍒🍎🍉🍑🍊🍍🍌🍋🍏🍐🥝🍇🥥🍈

      Moz-

      Elimina
    15. Shiller era bisex,. PorcoD**, non capite manco quello che leggete.

      Elimina
    16. Ma infatti, nel manga ha pure una figlia se ben ricordo... Ma gli piace anche Mirko :)

      Moz-

      Elimina
    17. Appunto. Ma qui mi sa che nessuno legge quello che dice di aver letto. A Jon già voglio bene. Se fosse comparso quando a 12 anni mi sono dichiarato gay sarei stato felicissimo. E comunque, anche qui fumetti uguale letture per ragazzini. Hanno rotto. Scusa i toni, Mì, ma la gente è noiosa

      Elimina
    18. Sicuramente nessuno ha letto niente di Jon (io amavo la coppia -non sentimentale- Jon/Damian) né tanto hanno letto i vari articoli su questo Superman bisex...
      Secondo me comunque Jon doveva rimanere ancora un po' di tempo ragazzino...

      Moz-

      Elimina
    19. Caro Nino ma poi è uscita l'edizione a colori di Kiss me Licia?

      Battuta cattivella lo so! XD


      Elimina
    20. È in uscita. La battuta ci sta! La colpa è dell'azienda, i lettori hanno ogni diritto di chiedere.

      Elimina
    21. Quindi il vostro progetto riprende? Le ultime notizie di inizio estate dicevano che era naufragato.
      Comunque ti auguro ogni bene per il proseguo della tua carriera professionale :)

      Elimina
    22. Anche io sono contentissimo!! **

      Moz-

      Elimina
    23. Ma basta con queste fantomatiche lobby! Il "gender"? Ma per carità... Aria fritta per nascondere la solita omofobia, quella sì che esiste sempre.

      Elimina
    24. Purtroppo concordo: il più delle volte e così.
      Le lobby esistono, nel senso che ci sono gruppi di potere (potere economico e di spesa, ovviamente) che possono spingere qualcosa o dettare altro (anche indirettamente).
      Il resto è cattiva coscienza 💪🤓

      Moz-

      Elimina
    25. Che ci vuoi fare anonimo? Si vede che sono omofobo...

      Quando la generazione ALPHA salirà al potere verrano introdotti i matrimoni gay, le adozioni gay, i bagni misti in cui chi si sente donna o uomo non avrà più problemi...

      Il Papa non predicherà più il vangelo ma il sacro libro gender e la definizione di sesso sparirà perché discriminatoria.

      Aspetta e sarai accontentato :)

      Elimina
    26. Ma anche se fosse (e cosa c'entrano Papa e Bibbia?) quello che mi chiedo è: dove sarebbe il problema?
      Finora non si può fare e non mi pare che le cose siano così rosee, anzi!
      Quindi la società è già "decaduta", se la intendi in questi termini (che non condivido) e di certo non per colpa di chi chiede invece amori e famiglie stabili!
      Figli e famiglie sono stati rovinati proprio dai "normali" (le virgolette sono messe apposta), non vedo comunque dove sia il problema nelle cose che hai elencato.

      Moz-

      Elimina
    27. Il mondo è decaduto per via del Neoliberismo soprattutto. Ci sono più possibilità economiche per creare famiglie e fare figli.

      Io sono contrario alle cose elencate (non tanto contro i matrimoni gay ma l'adozione dei figli assolutamente no!) la maggioranza attuale degli italiani è contraria, quando la maggioranza degli italiani cambierà idea accetterò pur non condividendo le cose elencante.
      Siamo un Paese democratico quindi se un giorno la sinistra arcobaleno vincerà le elezioni fare le leggi che ritiene più giuste.
      Per ora non ci sono né i numeri, né la volontà della maggioranza degli italiani.

      Siamo in Democrazia se poi volete definirci omofobi fate pure.

      Il Papa si è schierato contro la dottrina gender.



      Elimina
    28. Correzione

      *"Non ci sono più le possibilità"

      P. S. Ripeto basta vincere le elezioni del 2023 per introdurre matrimoni gay, adozioni alle copie gay, gender come materia a tutti gli effetti.

      Elimina
    29. Forse non lo sai, ma i matrimoni gay sono già possibilissimi da qualche anno... XD
      Le adozioni... pure. Forse queste ultime non sono ancora frequenti per via di tanti aspetti, ma ci sono.
      Io la vedo diversamente: considerato che adoro la famiglia tradizionale (la mia, su tutte), penso anche che l'amore vince sempre su ogni cosa.
      È assurdo pensare che il mondo possa andare allo scatafascio per queste "aperture", che vorrebbero solo diritti sull'amore, quando allo scatafascio il mondo ci è andato proprio per i conservatori/tradizionalisti visto che tuttora detengono ogni diritto.
      Piuttosto che lasciare un bambino in orride case-famiglia o simili, non è meglio l'amore e il calore di una coppia o di un single?
      Tanto, parte già svantaggiato senza famiglia tradizionale, se vogliamo vederla come dici tu... quindi, perché negargli l'affetto?

      Moz-

      Elimina
    30. Però non mettermi la faccina per sfottermi. Certo che conosco le Unioni Civili! Sinceramente non sapevo delle adozioni alle copie omosessuali che da quello che ho letto però non sono affatto semplici.

      Per il resto non voglio continuare questa discussione perché sarebbe tempo e salute sprecata.

      Il fatto che il Neoliberismo abbracci la sinistra arcobaleno non è un bel segno.

      Neoliberismo simbolo di ogni male negli USA i poveri lo sanno bene.



      Elimina
    31. * i poveri in America al quale gli viene negata la sanità:(

      Neoliberismo: il male assoluto

      Privatizzazioni: il male assoluto

      Elimina
    32. Nessuno sfottimento!
      Le unioni civili sono matrimoni in piena regola, quindi il matrimonio è consentito... del rito religioso non mi importa, è una formalità per chi crede.
      Le privatizzazioni? Sono la bandiera della destra di fascia berlusconiana, da sempre... ricordi la Moratti e le scuole private, appunto?
      Penso che la sinistra, invece, si batta per tutto l'opposto... da sempre.

      In ogni caso, proprio non capisco che problema ci sarebbe -in una società devastata dai tradizionalisti- a introdurre certe cose.
      Dov'è il problema per te? Cosa non andrebbe bene?
      Boh...

      Moz-

      Elimina
    33. Le Unioni Civili non sono matrimoni ma comunque qualcosa di importante, i figli seppur in maniera limitata possono essere adottati, il gender viene insegnato a scuola fin dal 2015.
      Direi che la sinistra arcobaleno ha ottenuto molte cose ed la prova che non siamo una Nazione omofoba.

      Permetti che io non condivido?

      La sinistra? L'unica vera sinistra sono il Partito Comunista, Potere al popolo, Sinistra anticapitalista e qualche altro piccolo partito/movimento, il resto non è vera sinistra.

      Io ho molta più paura del PD rispetto alla Lega. Tu la pensi diversamente va bene lo stesso siamo in Democrazia.

      Elimina
    34. No, guarda che io non ho mai sopportato il PD.
      Ma meglio loro che certa destra... Guarda la Lega, che non sa manco da che parte stare, e che con Salvini fa solo figuracce.
      Poi, non dimentichiamo da dove nasce, quel partito...
      Ma cosa intendi per gender, che viene insegnato nelle scuole?
      Le unioni civili sono unioni come un matrimonio, sostanzialmente si diventa marito o moglie di qualcun altro... :)

      Moz-

      Elimina
    35. Giuridicamente Unioni Civili e Matrimonio non sono la stessa cosa.

      https://www.diritto.it/unioni-civili-introduzione-differenze-matrimonio-scioglimento/

      L'adozione di figli da parte delle copie omosessuali l'ammetto mi ha "turbato" non poco. Comunque le cose non sono semplicissime.

      Adesso tocco due temi pesanti in maniera il più possibile moderata.

      Sesso tra persone gay. Non ho pratica essendo etero ma da quello che ho letto i rapporti sessuali tra uomo e uomo hanno delle "regole" per me sbagliate. Dividere tra attivo e passivo crea una complicazione oltre ogni logica. Non due persone che si accoppiano ma due tipologie ben distinte. Un altro mondo di intendere il sesso.
      Anatomicamente quella parte del piacere omosessuale non è fatta per il sesso. che piaccia o meno, questo vale anche per le coppie etero. Mi dispiace ma quella parte anatomica è stata fatta dalla natura per una funzione fisiologica non per l'accoppiamento.

      "a per la condizione anorettale, dell’ano. L’ano fa parte del tubo digerente. L’apparato riproduttore è altra cosa. La vagina è stata creata per essere penetrata, per questo ha una mucosa incredibile. Avete presente Aragorn del Signore degli Anelli? Una roba di questo tipo, ci sono tanti strati, ghiandole che producono molto lubrificante, c’è una sottomucosa, una miriade di vasi linfatici che la proteggono da batteri, virus, micosi e tante schifezze. La cavità anale è stata creata perché passino le feci, dall’interno all’esterno. E basta. Non è prevista la penetrazione del pene, Madre natura non lo ha previsto. Il buco non è stato creato per quella cosa lì, si ammala. Conosco tanti gay che hanno dacomleto narrabili, fanno disastri. Anche tra eterosessuali".

      Scientificamente non fa una grinza. Qui l'articolo completo: https://www.ilgiornale.it/news/weird-news/chirurgo-silvana-de-mari-curo-omossessuali-40-anni-loro-1351450.html

      Comunque si può criticare quello che dice la dott. Silvana De Mari ma rimane scientificamente incontestabile il virgolettato.

      Io da etero non sottoporei mai la mia partner ad una pratica del genere.

      P. S. Quanto scritto seppur pesante rientra nel campo della solita civiltà. Qualsiasi critiche sono del tutto legittime.



      Elimina
    36. P. S. 2. Il tablet con cui scrivo agisce da solo...!

      Correzione

      "P. S. Quanto scritto seppur pesante rientra nel campo della serena civiltà. Qualsiasi critiche sono del tutto legittime."

      Elimina
    37. "campo della civiltà"

      Elimina
    38. Mikimoz ignora quanto detto da anonimo.

      Anonimo ma ti piace proprio trollare dalla mattina alla sera? Fatti una vita!

      Elimina
    39. Ci ha pensato il sistema spam del blog stesso a ignorare le volgarità dell'anonimo, certamente molto esperto di tali cose 😅
      Comunque: il fatto dei ruoli in una coppia maschile è anche un po' per categorizzare ma non è proprio vero, a quanto ne so.
      I rapporti anali faranno sicuramente male ma nemmeno la bocca è prevista per prendere qualcosa in quel senso... Sono pratiche e basta, ci sono oggetti studiati appositamente per stimolare certe parti, quindi figurati.

      Moz-

      Elimina
    40. Il sesso orale può provocare serie malattie non solo Aids :(
      Vedi allora che tutto quello che è contronatura non porta benefici?
      Anche lo zucchero raffinato non fa bene... Per molti aspetti i naturalisti hanno ragione.

      Sul sesso tra omosessuali rimangono legittimi dubbi morali, filosofici, persino sanitari. In questo caso chi pone dubbi non ha tutti i torti.

      P. S. Se entra in vigore la Legge Zan mi arrestano se dico queste cose :D

      Elimina
    41. Io penso che una buona campagna sanitaria informativa farà tanto.
      Pratiche sessuali diverse dalla penetrazione pene-vagina sono sempre esistite, basta essere puliti e fare test!

      Moz-

      Elimina
  3. Basta omosessuali ! Basta dittature sessuali e manipolazioni dei gusti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta anche ai tuoi commenti anonimi, al tuo stalking e alla tua persona subnormale che merita solo merda.
      Sparisci da questo blog, cesso!

      Moz-

      Elimina
    2. No, scusami, ma sono daccordo con lui invece! Questo mettere ricchioni e frocioni ovunque, rendere invertiti ogni personaggio arcinoto soltanto per accontentare una sparuta insignificante minoranza che cota meno di una scorreggia di scoiattolo ma soprattutto IMPORRE alla maggioranza il LORO stile di vita (specialmente ai più giovani) è solo arroganza e prepotenza, oltre che altezzosità, vanità e primadonnismo sfrenato.

      BASTA adesso, è solo un corco ridicolo e grottesco dove sono i ricchioni in primis a farci la figura di merda!

      P.S. e non sono lo stesso anonimo!

      Elimina
    3. Non sarai lo stesso anonimo ma ti dimostri egualmente coglione.
      Innanzitutto le assurdità che dici, poi i termini (non cancello il tuo commento solo per il gusto di prenderti a parole e di farti fare la figura di merda che meriti) e quindi eccoci: dici PERSONAGGIO ARCINOTO.
      Certo, anche tu dimostri di non aver capito niente (ovviamente, cosa c'era da aspettarsi da chi scrive in un certo modo?), ma Jon Kent non è Clark Kent, non è un personaggio noto.
      Quindi, prima di commentare, innanzitutto registrati e firmati, e poi LEGGI l'articolo.

      Moz-

      Elimina
    4. Forse ti sta trollando :-)))

      Elimina
    5. Che sia un troll è chiaro: commento anonimo, incapacità di comprendere un testo scritto ecc... Ma a me serve a ribadire dei concetti, quindi mi fa gioco 😎💪

      Moz-

      Elimina
  4. Per me è più assurdo che Tim Drake, il terzo Robin, sia stato caratterizzato per decenni come chiaramente eterosessuale (e aggiungerei con diversi pairings molto romantici e ben fatti, primo fra tutti quello con Spoiler/Stephanie Brown) e adesso di colpo se ne esce che gli piace il patacchio. Stessa cosa accaduta con Iceman e Starlord. Jonathan Kent invece è in circolazione da poco e quindi ci sta che sia bisessuale, la cosa non mi crea affatto dei problemi e io sono un lettore di Superman fin dalla più tenera età.
    Il problema per me sta nel come hanno scelto di gestire questa relazione. Facci caso: l'amato di Jon, questo Nakamura, è descritto come un effeminato, si tinge i capelli di rosa e, dulcis in fondo, fa l'attivista anti-governativo che avvicina Jon perché sposi la loro causa e gli aiuti "a difendere i diritti degli oppressi". E questo ragazzo è lo stesso che spinge Jon a cambiare il motto del padre da "per la verità, la giustizia e lo stile di vita americano" a "per la verità, la giustizia e un mondo migliore".
    Questo non è il modo in cui sono gli omosessuali.. questo è il modo in cui i SJW pensano di dover rappresentare gli omosessuali, similmente a come secondo loro un personaggio di colore deve essere rappresentato per forza come oppresso e vittima della società (ve lo ricordate Static Shock? Quello del cartone? Di recente la DC ha retconizzato le sue origini per far sì che abbia ottenuto i suoi poteri durante una protesta dei Black Lives Matter...)
    Per contrasto, un esempio di personaggi dei fumetti omosessuali scritti veramente bene (almeno le storie che ho letto) sono Billy e Wiccan dei Giovani Vendicatori (nessuno di loro sembra effeminato oppure stereotipato) o anche Striker della Avengers Academy (anche se nel caso di quest'ultimo potevano risparmiarsi la storia che è stato molestato da bambino, che poi uno pensa male).
    Quindi io aspetterei a bollare ogni critica come infondata Moz.
    Riguardo al rapporto tra Jon e Damian, le storie dei Super Sons sono tra le poche prodotte in tempi recenti che mi siano piaciute e la chimica tra i personaggi era evidente ma non ci ho mai visto niente di omosessuale. Anzi, l'ossessione di certa gente di vedere per forza omosessualità in ogni rapporto di amicizia tra personaggi maschili non mi è mai piaciuta. Una cosa che succede di frequente negli anime e dall'MCU in poi anche nei fumetti occidentali. In ogni caso, Damian a me piace in ship con Mia (la sua compagna della Gotham Academy) quindi spero veramente che non me li separino in nome di incrementare le quote arcobaleno.
    Questi sono i miei due centesimi al riguardo, se fanno di me un bigotto che sia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tim mi pare che aveva avuto una simpatia, una cosa proprio fra le righe, in un passato lontano... e allora gli hanno costruito questa cosa.
      Che poi non è che nella vita reale non succede (quanti uomini sposati con figli si riscoprono appassionati di tutt'altro?) però ecco, sarebbe bello esplorare questo lato, non buttarlo lì a caso.
      Sì, so che Damian è impegnato in altro ma qualche sottotesto con Jon (più da parte di Jon) c'è stato, quindi non mi stupirebbe né mi farebbe gridare allo scandalo.
      Quanto alla rappresentazione di Nakamura: secondo me è un modo come un altro per creare personaggi diversi.
      Jon non è effeminato, non ha i capelli come Chibiusa, e rappresenta un certo tipo di bisex.
      Magari quel Nakamura rappresenta un tipo di gay... Vedremo dove si andrà a parare, tanto non è che un personaggio minore (intendo proprio Jon Kent) possa cambiare chissà che o essere rappresentativo di qualche stravolgimento/rinnovamento.

      Moz-

      Elimina
  5. "sono super sobrio e super stanco", per usare una frase sentita poco fa a "Mom", su Italia 1...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh e allora si troverà in una super-situazione :D

      Moz-

      Elimina
  6. Questa mattina ho fatto colazione con il rancore dei boomer disperati per Big Blue gay, perché tutti parlano di fumetti, ma nessuno li legge, visto che non sapevano nemmeno di suo figlio ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente.
      Pensa anche all'anonimo poco sopra: ha commentato senza manco aver letto (o se ha letto non ha capito: visto il tono usato nel suo messaggio, ci sta che sia deficiente)... quindi non mi stupisco di niente ma godo per questi scandalizzati^^

      Moz-

      Elimina
  7. Bisex? Gay più che non si può.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E da cosa lo deduci, scusa? :o

      Moz-

      Elimina
    2. I disegni e la trama che lo dicono :o
      Gli piace moolto di più il maschio.

      Elimina
    3. Mica un bisessuale alterna un giorno un uomo e un giorno una donna! XD

      Moz-

      Elimina
    4. Uffa uffi, da come ce lo presentano è gay non bigusto.

      Elimina
    5. Ah quindi tu hai già letto quell'albo? Wow 😂

      Moz-

      Elimina
    6. Bisogna ammettere che comunque insistono con il rapporto omoerotico, e quindi è più che ovvio da che parte penda la bilancia.

      Elimina
    7. Beh, è questo l'oggetto del caso: fosse stato bisessuale ma frequentante una donna ( e sarà pure successo, in passato) non avrebbe fatto notizia.

      Moz-

      Elimina
  8. in realtà nella D.C e non solo, di personaggi gay o bisex ce ne sono stati e ce ne sono parecchi, basti pensare alla stessa Catwoman. certo nel caso di Tim Drake probabilmente la cosa è stata gestita male dagli sceneggiatori, però per quanto riguarda il casus belli di Jon la cosa non mi sconvolge per niente e poi...gente, ricordiamoci che stiamo parlando di un personaggio dei fumetti. Piace? Lo si legge! Non piace o non si è d'accordo? Basta non leggerlo. A me tutte le persone che stanno urlando alla lesa maestà solo perché c'è un personaggio di un fumetto (che non è nemmeno il Superman originale come sta erroneamente ciarlando tanta stampa cartecea e televisiva) bisessuale mi perplime. Come direbbe il mitico Wllliam Shatner: "Fatevi una vita!"
    Scusa Moz a prescindere che sono d'accordo con te, ma quando ce vò ce vò. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo!
      Comunque, tutta questa faccenda dimostra che: la stampa non sa comunicare né scrivere (da un lato giornalisti che NON hanno capito che tale persona non sia Clark, dall'altro altri giornalisti che fanno i vaghi per creare titoli clickbait); gli indignati sono analfabeti funzionali o comunque non reali appassionati del personaggio o del fumetto; la DC ha fatto un'astuta mossa di marketing sfruttando proprio la risonanza data dalle categorie di cui sopra^^

      Moz-

      Elimina
  9. tanto 6 numeri e chiude

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuto!
      Ma infatti: più che chiudere, torna Clark e Jon sarà un comprimario come sempre, da tirar fuori ogni tanto ;)

      Moz-

      Elimina
  10. anche il nuovo dylan dog è bisessuale lo ha detto roberto recchioni, ma solo a battutine ambigue ,hanno paura di perdere lettori se consuma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non lo avevo colto... ecco, su Dyd ci stonerebbe e non poco.

      Moz-

      Elimina
    2. te credo dylan ha trombato più di un pornodivo

      Elimina
    3. Recchioni sta a Dylan Dog come Abrams a Star Trek.
      Lavorare su un brand non vuol dire avercene capito qualcosa.

      Elimina
    4. O meglio, non bisogna poi declinarlo chissà come (ma ovviamente il tutto è sempre approvato a monte, eh...)

      Moz-

      Elimina
    5. Che barzelletta il mangiadonne Dylan Dog è ispirato al gayissimo Rupert Everett :,-)
      ahaha

      Elimina
    6. Come aspetto fisico sì, mica come vita privata.

      Moz-

      Elimina
  11. Finché sono personaggi nuovi, mai pensati prima, possono pure farli necrofili; non accetto i cambiamenti in personaggi già consolidati. Se quel tale personaggio "stona" con le variegate possibilità sessuali dell'epoca, meglio che lo tolgano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sarei nemmeno per il toglierlo, ma lasciarlo comunque e provare a raccontarne un'evoluzione ma in modo regolare.
      Jon per fortuna è un personaggio nuovo, quindi comunque è ok, come dici^^

      Moz-

      Elimina
  12. Mi ero perso la bisessualità di Tom Drake

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo ora che è cosa recente... ci sarà mica un virus in giro? :D

      Beh qualche omofobi mi sa che lo penserebbe davvero....

      Elimina
    2. Eheh sì, la questione di Drake risale a un paio di mesi fa o poco più.
      Il virus c'è ed è duplice, sia inclusivo che economico, l'importante è che se ne tiri fuori solo del bene per tutti 💪🔥

      Moz-

      Elimina
  13. per fortuna che in contemporanea la Panini sta ripubblicando la run di Byrne, vah... almeno qualcosa da leggere la trovo!

    Mi viene da ridere di come tutto ciò sia stato ampiamente anticipato da Frank Miller ne "Il cavaliere oscuro", quando il sindaco di Gotham, per sostituire Gordon pensionato vaglia i sostituti "Meglio un commissario nero o una lesbica? No, il nero non si porta più!" Cioè, non cerca un nuovo commissario che fosse bravo come Gordon, ma solo che sia della parrocchia giusta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ma attualmente la parrocchia che tira di più è proprio quella nera.
      Comunque, per fortuna nessun cambiamento e nessuno stravolgimento: mi è sempre piaciuto Jon Kent e da sempre avevo intuito i suoi gusti... quindi per me non cambia niente, il resto lo lascio agli indignati che non hanno letto nulla di Supes...^^

      Moz-

      Elimina
    2. tirerà, ma non compra, sennò non si capisce come il supereroe più venduto negli USA non fa nemmeno i numeri di Tex, Dylan Dog e Topolino in Italia (che abbiamo 1/6 degli abitanti!)

      Elimina
    3. Ma infatti ormai quasi inizio a credere che i motivi commerciali siano di secondo piano, visto che DA ANNI non ottengono i risultati sperati 😅

      Moz-

      Elimina
  14. Molto interessante ... era da un po' che non passavo di qui. Devo ritornarci più spesso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, grazie e bentornato da queste parti, allora^^

      Moz-

      Elimina
  15. E' il figlio, e allora qual'è il problema? Sinceramente m'interessa poco, anche perché l'unico Superman è Clark Kent..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, ma infatti lui è Superboy... e infatti non c'è proprio alcun problema^^

      Moz-

      Elimina
    2. Beh pure superboy in teoria è clark kent (storicamente). :D

      Elimina
    3. Effettivamente... non fa una piega XD

      Moz-

      Elimina
  16. Avendolo citato, parlo di un aspetto forse marginale (oppure no) della vicenda.
    La cosa, come hai giustamente riportato, è venuta fuori come "Superman gay". Ovviamente da parte di siti di notizie, ma anche giornali, che vanno dal clickbait al non approfondire le notizie che loro stessi riportano.
    Quando c'era stata la notizia su Tim Drake i titoli sono stati: "dopo 80 anni viene confermato che Robin è bisex". Se i giornalisti approfondissero un po', saprebbero che è una vaccata. Tim Drake è il terzo Robin, quindi non sono 80 anni. Il Robin di 80 anni fa era un altro personaggio. Ma appunto, perché non si approfondisce.
    Quando c'è stato l'assalto al Capitol Hill, sui TG ho sentito "i Simpson l'avevano predetto!" Che è molto di moda, e molto sbagliato. La scena a cui facevano riferimento era un "assalto" (parodistico) da parte di proposte di legge, non di invasati eversivi, come successo. Una cosa abbastanza diversa.
    La buona informazione è importante. Il problema è che il cattivo giornalismo, di chi non approfondisce e gioca sul titolo a effetto, quindi la scarsa professionalità, la paghiamo tutti, in questo momento più che mai. Perché dà ad alcuni individui un appiglio per le loro sciocchezze, per poter dire che sono tutti così.

    Venendo al personaggio, a me fregasega, Non tanto della sua sessualità, ma proprio del personaggio. Voglio leggere Superman o Batman, della seconda generazione non me ne importa nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, la collana con Damian e Jol ragazzini non era male.
      Per esempio a me Damian piace tanto nelle storie di Batman, da quando è apparso si sono movimentate molto.

      Tornando all'argomento, ti anticipo che tratterò la cosa nello specifico, sul fronte della comunicazione... e lo farò molto presto.

      Moz-

      Elimina
    2. Ma non lo metto in dubbio, probabilmente è un ottimo fumetto. Che però a me non interessa. Cioè, per carità, se me ne capitasse sotto mano una copia, è possibile che lo leggerei, ma non è un qualcosa che andrei a cercare. Preferisco la prima generazione, non i figli o i figli dei figli...
      Che poi ho letto una volta un episodio speciale ambientato nel XXX secolo dove i discendenti di Superman e di Batman combattono contro il discendente di Joker. Evidentemente Jon e Damian devono avere avuto dei figli...

      Elimina
    3. Ahaha probabilmente all'epoca manco esistevano Jon e Damian... chissà XD
      In ogni caso, al di là della collana sui super-ragazzini, è proprio la collana canonica di Superman (e anche quella di Batman) a contemplare ormai la presenza della progenie.
      Fanno parte del narrato, esattamente come Dick non più Robin e Tim che è terzo Robin... quindi a volte si lascia comunque spazio ai nuovi personaggi...^^

      Moz-

      Elimina
    4. Sai benissimo che tempo un nuovo reboot DC e sparisce tutto.
      Immagino di sì su Jon e Damian. Era un albo molto vecchio (sia come epoca che come narrazione), era anche in bianco e nero...

      Elimina
    5. Non conosco, francamente...
      Comunque non penso che cancelleranno mai Jon e Damian: quest'ultimo è sopravvissuto a tre reboot, ormai è un personaggio canonico e parte della Bat-family, penso lo stesso di Jon ma sono ferratissimo su Supes^^

      Moz-

      Elimina