[SIGLE] Tra cielo e terra, opening di Street Fighter II V (1996, Dhamm)


Quando la Dynamic Italia adattò per il mercato italiano la serie anime Street Fighter II V (ne parlammo in questo post), decise di donarle una sigla nella nostra lingua.
Contattò dunque il gruppo glam-rock Dhamm, che si era fatto notare anche a Sanremo qualche tempo prima.
Tra cielo e terra è una canzone col sound tipico del rock italiano di metà/fine anni '90, energica e con un testo che invita a reagire in ogni circostanza.
Diventata un piccolo cult anche e soprattutto per il suo legame con Ryu, Ken e le avventure dei personaggi di Street Fighter.
Riascoltiamola.

LA SIGLA

Un pop rock in stile anni '90, molta chitarra e un cantato a tratti ruvido. Uno schema musicale abbastanza classico, con assolo e ripresa.
Ecco la versione "animata", sigla di testa del cartoon in questione:





IL TESTO

Un invito a non arrendersi, a tornare in piedi proprio nei momenti di difficoltà e dolore, perché forse è proprio in questi frangenti che siamo vivi e possiamo essere noi stessi.

Hai preso troppi calci ormai, il cuore è livido.
Ma questo sale non va giù, e non ci è andato mai.
È tempo di dire che ci sei, segnare la differenza tra vivere e morire!
Fammi sentire il cuore che grida dal dolore,
e sputa il sangue finché puoi.
Cammina a denti stretti, vivi tra cielo e terra
e fai sentire che ci sei.

Sarà la vita a dirti se e dove arriverai,
e sarà il tempo a dirti se e quanto fiato avrai.
Ma in fondo qui non si arriva mai,
e quello che puoi toccare lo perdi in un momento.
Cancella il tuo destino, scrivi da te la vita
e ferma il tempo finché puoi.
Cammina a denti stretti, vivi tra cielo e terra
e fai sentire che ci sei, che ci sei... sì!

Cammina a denti stretti, vivi tra cielo e terra
e fai sentire che ci sei.


I Dhamm l'hanno proposta anche in playback in qualche trasmissione televisiva, ma Tra cielo e terra è stata anche suonata live, come potete ascoltare/vedere in questa clip: 



Se per la trasmissione in TV di Street Fighter II V -avvenuta in prima visione su JTV e su tutte le reti che ospitavano quello slot- il brano Tra cielo e terra venne utilizzato anche come sigla finale, nelle videocassette della Dynamic Italia l'ending era l'evocativa E pace sarà, sempre dei Dhamm:





24 commenti:

  1. L'unica loro canzone che ho presente. 😁
    Si sposa bene col cartone animato. 😉
    Segnalo che il video si vede da smartphone: hai risolto o hanno risolto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente di tutto questo, ho fatto una prova: il post era in bozza da due anni e quindi avevo già caricato il video, ma poi ho voluto copiaincollare E pace sarà da un altro post precedente... e infatti, quello del live non si vede, mentre questi due sì.

      Moz-

      Elimina
    2. Infatti io recupero il codice vecchio e ci metto il riferimento al video nuovo. È l'unica!

      Elimina
    3. Non me ne intendo...^^

      Moz-

      Elimina
  2. Me la ricordo molto bene, non ho mai smesso di ascoltarla di tanto in tanto e come sigla ci stava da dio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, io la adoro, era anche sul mio iPod :)

      Moz-

      Elimina
  3. Sarà la vita a dirti se e dove arriverai / e sarà il tempo a dirti se e quanto fiato avrai. Ma sai che io ancora oggi ogni tanto me la canto da solo come il cretino che sono? (storia vera). Mi disperavo quando non riuscivo a sintonizzarmi in tempo perdendomi la sigla del cartone animato, ora ricomincerò a cantarmela ma tanto non ho mai smesso ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe a chi lo dici, anche io adoro questa canzone e amavo l'anime, una manna dal cielo in quegli anni... univa amore per i cartoon giappo, i videogame e qualcosa di leggermente diverso rispetto alle proposte Mediaset (anche se andava in onda assieme proprio al Dragon Ball mediasettiano, prima che arrivasse su Italia 1)

      Moz-

      Elimina
  4. Sigla intéressante non la conoscevo. Di impatto l'inizio di "E pace sarà"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bella anche quella... bella e triste.

      Moz-

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ehehe, visto??^^
      Bei tempi, quelli di fine anni '90...

      Moz-

      Elimina
  6. Oh i Dhamm... li ricordo sul palco dell' Ariston. Parevano gli Skidrow all' italiana😀

    RispondiElimina
  7. La più bella canzone di apertura di un cartone animato.
    Senza dubbio...Musicalmente e anche per il testo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, ma forse proprio perché non nasce come sigla cartoon... chissà :)

      Moz-

      Elimina
  8. Bellissima mi piaceva da morire questa canzone/sigla!!!E per un breve periodo sono stata fan dei dhamm.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, grande!! :D
      Sì, sigla davvero molto bella.

      Moz-

      Elimina
  9. La canzone ci stava veramente bene con il cartone e da ragazzino era una sorta di mantra da ripetere quando ti volevi tirare su di morale.

    Peccato che poi l'idea a parte qualche eccezione sia praticamente morta sul nascere. Sarebbe stata una bella idea per dare spazio a molti gruppi emergenti (in Giappone molte band sono diventate famose proprio scrivendo pezzi per gli anime).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, mi pare che sia un caso raro, non unico, ma particolare: perché se altri gruppi hanno fatto sigle per i cartoon ma citando il cartoon stesso o i suoi personaggi, dei Dhamm hanno scelto una canzone slegata totalmente a Street Fighter, anche se ci sta da dio^^

      Moz-

      Elimina
  10. A me è sempre piaciuta. Anche se a mio parere perde un po' nel ritornello. Il cartone praticamente non l'ho mai visto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cartone, fosse per me, dovrebbero rifarlo da zero: hanno una mitologia importante da sfruttare che farebbe invidia anche a Dragon Ball...!!

      Moz-

      Elimina
    2. Sì, di roba ce n'è davvero tanta. E molto affascinante, direi.

      Elimina
    3. Molto presto ci sarà qualcosa, qui, in tal senso^^

      Moz-

      Elimina

ricevere commenti fa sempre piacere, a patto che siano commenti pertinenti o che arricchiscono la discussione.
Ricorda: non è obbligatorio commentare se non si ha niente da aggiungere o se non si è nemmeno letto l'articolo! Grazie :)