[SIGLE] Caro Fratello... (I Cavalieri del Re, 2000)

         

 
Una delle più belle sigle dei mitici I Cavalieri del Re è sicuramente Caro Fratello..., per me addirittura la migliore della loro vasta produzione.
Incisa per la messa in onda televisiva dell'omonima serie animata, è una poetica ballata che esprime perfettamente lo stile del gruppo, noto tra le altre per la prima sigla di Lady Oscar.
E proprio con il biondo capitano francese Caro Fratello... ha molto in comune: l'autrice.


Non è strano quindi che si sia subito pensato a I Cavalieri del Re per la sigla italiana di questo elegante e drammatico anime, che la Yamato portò in Italia (in VHS) nel 1995 (come visto nelle pubblicità cartacee dell'azienda, QUI).
Il testo della canzone Caro Fratello... è maturo e ricco; la voce principale del brano è quella suadente e vintage di Clara Serina.
La sigla integrale, in televisione, è stata idealmente divisa in due parti: la prima è usata come sigla introduttiva, mentre la seconda come sigla finale.

         


Le parole, in quel puro stile de I Cavalieri ricco di figure ed elementi, raccontano i sentimenti tormentati della protagonista della serie.
Per chi non conoscesse la storia: Nanako inizia il liceo in un istituto femminile, dove sarà letteralmente travolta da ogni novità, anche quelle (pur acerbe) sentimentali.
Prenderà a scrivere delle lettere, tenendo una corrispondenza con un ragazzo più grande, quasi un fratello maggiore, dove racconta tutte le nuove emozioni.
Non un vero e proprio diario, come la sigla potrebbe lasciar intendere (ma è da considerarsi un termine puramente illustrativo), ma delle memorie di ogni avvenimento.
La storia ha spesso risvolti cupi e conta su personaggi molto ben caratterizzati.

IL TESTO
Era una bambina fino a poco tempo fa
che giocava con le bambole con ingenua serietà,
coccolata dalla mamma e dalle favole,
riscaldata dall'amore di papà...

Ma il tempo passa in fretta, per incanto vola via,
in soffitta van le bambole, tra balocchi e fantasia.
Stan sorgendo nuovi strani sentimenti
con l'infanzia che pian piano se ne va...

Batte forte quando parte questo cuore ad onde corte,
mi dispera e si diverte: aiutami un po' tu...
Caro fratello, confidare io voglio solo a te
il tormento e l'estasi c'è in me...
Il cuore si smaglia, è come una foglia spazzata dal vento
sprofonda nel mare, poi vola nel sole e tace d'incanto.

E scende l'inquietudine che sfogo in queste pagine,
Caro fratello, ho bisogno sai di te...

Vita di collegio, pregiudizi e vanità,
sono come tante bambole capricciose in castità...
ma nascosti stan covando i turbamenti
nell'adolescenza inquieta dell'età...

Questo cuore con l'amore gioca a carte, si diverte
mi disturba, ho paura, aiutami un po' tu...
Caro fratello, la mia mente si perde, vola e va...
Caro fratello, com'è amara la cruda verità...
La luce m'abbaglia, il buio mi spoglia, l'amore si incaglia
mi sento sicura, poi provo paura e sento la voglia
di un delicato arcobaleno che tinga questo diario strano,
colorato un po' da te...
E confessare questo amore, gridare al mondo che so amare,
Caro fratello, l'intimo segreto sei tu.


vuoi riscoprire altre sigle? leggi anche

20 commenti:

  1. Non conosco l'anime in questione ma la sigla è meravigliosa, fa venire voglia di vedersi qualche puntata.
    Opinione forse di parte dato che, come più volte manifestato, non apprezzo il fin troppo lungo duopolio D'Avena/Vanni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anime di rara eleganza, da un fumetto già molto bello.
      Ti piacerà :)
      La sigla è meravigliosa e effettivamente ci vedo solo loro a poterla interpretare, non è un cartoon da Mediaset (se non massacrato dalla censura)^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ok, metto in lista. Ho già "Il segreto della sabbia" in coda... 😎

      Elimina
    3. Questo però va visto prima, secondo me... cavolo, la regia è di Dezaki.

      Moz-

      Elimina
  2. Ma sai che non conoscevo per niente il cartone, né avevo mai sentito, nemmeno di sfuggita, la sigla? Bella, anche se per me non è la migliore dei Cavalieri. Ma può essere anche che influisca la non conoscenza del cartone ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anime va visto 🤓💪
      La sigla è tra le migliori, per me la migliore (gusto personale), molto matura... Non era facile, visto che sono riusciti a fare passare Lady Oscar come un cartoon sciocco (o leidileidileidioscar tutti fanno festa quando passi tuuu -ma quando mai?) 😂💪

      Moz-

      Elimina
  3. La Sigla io la trovo molto bella ma io purtroppo credo di avere visto solo parte di questo anime e non lo danno più. E' un vero peccato. Un saluto e buon fine settimana Miki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lunedì scopriremo come mai in molti ne abbiano vista solo una parte... :D
      Vero, anime bellissimo... meriterebbe più spazio!

      Moz-

      Elimina
  4. Niente male davvero, mischia benissimo toni un po’ infantili con altri adulti, con un testo ben calibrato e adattissimo all’opera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, poi qui i famosi orpelli tipici del gruppo ci stanno alla grande^^

      Moz-

      Elimina
  5. Ho ascoltato la canzone del primo video e mi ha fatto venire il latte alle ginocchia 😂
    Associata alle immagini della sigla può anche passare.
    Decisamente meglio Lady Oscar oledilediledi ...dal fiocco blu.
    Il primo cartone transgender della storia ...ma è dei Cavalieri anche va Arturo vai....quella di Re Arturo e i cavalieri della tavola tonda -:))))?
    Mitico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, davvero preferisci Leidileidi? XD
      S', anche King Arthur è loro... arturo... da non credersi XD
      Comunque, se Lady Oscar è transgender, Caro Fratello... è tra i primi a trattare di lesbismo!!

      Moz-

      Elimina
  6. Bello il cartone, bella la sigla, però niente di memorabile, almeno personalmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ci sta :)
      A me piace per le parole utilizzate.

      Moz-

      Elimina
  7. Il cartone non lo conosco ma mi sembra giusto spendere due parole per I Cavalieri del Re che hanno arricchito tante giornate di noi pargoli di quell'epoca, con canzoni meravigliose, che fanno sfigurare anche quelle di certi cantanti per adulti.
    Li adoravo. Affezionatissima fan.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente gruppo di culto per le sigle dei cartoon, ma non li perdonerò mai per quel "come un angioletto su nel cielo volerai se ti innamorerai" su Devilman, che fino a quel verso era una capolavoro XD

      Moz-

      Elimina
  8. Io adoro questa sigla e l'opera in generale!!!
    Ho preso anche i dvd oltre il manga... è davvero fra le mie preferite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dvd devo prenderli anche io... effettivamente!
      E pure quelli di Utena!

      Moz-

      Elimina
    2. Utena invece non mi piace.... ahahahaha! Non so perché ma non riesco a farmela piacere anche se ho letto il manga e visto l'anime! Ho proprio una specie di antipatia per i personaggi.

      Elimina
    3. Beh, ci può stare XD

      Moz-

      Elimina