[VIDEOCASSETTE] i film Disney dark e creepy da vedere a Halloween



Halloween è una festa ormai a tema spaventoso, ma chi ci dice che non possiamo unire questa tematica alle produzioni Disney?
E così, in una combo halloweeniana-retromaniaca, ho contattato il sito Disney Tapes & More -seguitelo sul fornitissimo spazio web (CLICK!) e su Instagram (CLICK!) per recuperare quattro copertine di vecchie VHS italiane.
Film dark e creepy, spesso bizzarri anche per la stessa Disney.
Ma che voglio consigliarvi fortemente, specie se la fighetta proposta a tema offerta della piattaforma Disney + non dovesse soddisfarvi...


In un precedente post ci chiedevamo se la TV del passato fosse di fatto più spaventosa, più inquietante, più cupa rispetto a quella di oggi (leggete QUI).
Molte le testimonianze; ricordi di chi provava qualche brivido d'inquietudine per programmi, spot o sigle che all'apparenza dovevano essere innocui.
Ebbene, sembrerebbe non poterci essere niente di innocuo come un prodotto targato Walt Disney, e invece...

OZ O' CLOCK

Cominciamo da qualcosa di fantasy, che nasconde il suo lato più "doom" tra scene fiabesche e visioni da favola.
Return to Oz, da noi Nel fantastico mondo di Oz, è il sequel del celebre film con Judy Garland.
Ma non parleremo affatto di Judy, oggi. Né di Garland.
Visto che tra i protagonisti figura un'altra presenza twinpeaksiana ossia Piper Laurie.
La protagonista viene fatta internare dagli zii, che vogliono sottoporla all'elettroterapia perché nessuno crede alla storia di Oz vissuta nel primo film.
Jack testa di Zucca è il valore halloweeniano aggiunto, per una serie di sequenze che tra pupazzi e effetti speciali possono risultare stranianti.
Film del 1985, arriva da noi un anno dopo.
Ma la Walt Disney Home Video Italia sbaglia la durata sulla copertina, ed è costratta a metterci una pecetta correttiva.


GLI OCCHI DI BETTE DAVIS

Caso rarissimo di VHS Disney (siamo nel 1988) a riportare la seguente dicitura:

"In connessione al particolare contenuto del film, la visione ai minori di 12 anni è soggetta alla decisione dei genitori."
Dunque non un film per tutti, ed è la prima incursione disneyana nell'horror.
Girato in Inghilterra, condividendo qualche location col precedente cult cinematografico Gli invasati, è la storia di una casa gotica che nasconde un antico mistero.
Uscito nel 1980 per festeggiare i cinquant'anni di carriera della Davis, venne presto ritirato e -con un nuovo finale- ridistribuito l'anno seguente.
Pare ci fossero oltre 150 finali possibili, che la Disney volle vagliare tutti al fine di stemperare i toni e non cadere troppo nell'occulto.


OCHETI POCHETI

Beh, questo almeno su Disney + c'è.
Hocus Pocus è un film del 1993, inusuale anche questo per le tematiche affrontate (stregoneria e occultismo), ma soprattutto per ciò che riesce a mettere in scena pur restando un'opera adatta a tutta la famiglia.
Tre streghe di fine '600 vengono giustiziate dopo aver compiuto diversi delitti; ma nella notte di Halloween di trecento anni dopo, potranno tornare a tormentare nuovi protagonisti.
Commedia fantastica, non si risparmia qualcosa di creepy!



SOMETHING WICKED...

Torniamo nel passato con un altro disneyano viaggio nell'horror.
Il genere era sicuramente più battuto, prima, anche se si cercava di renderlo fruibile a ogni fascia.
Film del 1983, Qualcosa di sinistro sta per accadere è tratto dal romanzo Il popolo dell'autunno.
Un circo speciale arriva in città, attira tutti ma è una trappola del gestore signor Dark.
Solo in due si opporranno all'inganno.
Nel cast, Jonathan Pryce e la futura Jackie Brown blaxploitationiana Pam Grier.




Vi ricordo di passare da Disney Tapes & More per immergervi ancora più nel mondo vintage delle videocassette! Link qui: https://disneytapesandmore.altervista.org/

leggi anche

61 commenti:

  1. Ho una passione per quel periodo strambo in cui la Disney non aveva paura di fare un po’ di paura. “Hocus Pocus” è il più famoso ma non mi ha mai esaltato, “Ritorno ad Oz” e “Qualcosa di sinistro” sono ottimi, il secondo è talmente odiato dalla casa del topo che nemmeno si trova su Disney+ a differenza del primo. Dovrò rivedermi quello con Bette Davis, magari me lo tengo per domani sera ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che anche io domani rivedo qualcosina.
      Vero, Hocus Pocus è il meno bello tra i tre... ma erano già gli anni '90!^^

      Moz-

      Elimina
  2. Adoro "Hocus Pocus", e la protagonista (Bette Midler) assomiglia tantissimo alla mia amica Katia, infatti la prendo spesso in giro chiamandola "strega".

    Gli altri non li ho mai visti, quindi non potrei giudicarli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! Grande :D
      Comunque ti assicuro che Hocus Pocus è il meno bello tra i 4!

      Moz-

      Elimina
  3. Io invece conosco il Fantastico mondo di OZ. Con tanti ragazzi e bambini che devono stare a casa, speriamo che la TV mandi in onda qualche bel film per la sera di Halloween: Ciao Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Disney+ qualcosina farà, tra cui Hocus Pocus... so che Italia 1 farà un'intera giornata a tema, coi Simpson... :)

      Moz-

      Elimina
  4. Concordo con Cassidy, oggi si ha più paura di fare "paura" mentre poi magari nella realtà succede molto di peggio, un peggio che anche molti bambini e ragazzini con YouTube ed altre diavolerie vedono e che è molto più terribile di due occhi straordinari e "spaventosi" di Bette Davis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, oggi l'orrore è quotidiano e ne siamo assuefatti, purtroppo.
      Non è più l'intimo brivido di stupore...

      Moz-

      Elimina
  5. Ovviamente li ho visti tutti.
    Qualitativamente spiccano Ritorno a Oz, l'unico a mio avviso capace di fare davvero paura e un cult imprescindibile della mia infanzia, e Hocus Pocus, con un cast meraviglioso.

    Gli occhi del parco è un progetto nato male e finito peggio, ne ho parlato anche sul mio blog. In pratica doveva essere il primo, vero horror Disney ma poi è intervenuta la censura della stessa Casa del Topo, alla quale si sono aggiunti problemi di budget e un finale talmente girato male che, si dice, alle anteprime ha generato solo delle grassissime risate, portando ad un cambiamento completo. Il risultato è un film noioso, blando, che risente di tutto il peso degli anni passati, con degli attori che a chiamarli cani si fa loro un complimento.

    Qualcosa di sinistro sta per accadere non lo rivedo da anni ma mi era piaciuto molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, la Disney intervenne di continuo per mitigare certe scene, appiattendole.
      Chissà, forse comunque anche per tutta questa storia ne è uscito un ibrido particolare.
      Potrebbero farne un remake fico, ahah :)

      Moz-

      Elimina
  6. Purtroppo non li conosco.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occasione per vederli, allora!
      Il periodo è quello adatto :)

      Moz-

      Elimina
  7. Gli occhi di Bette Davis..ahhaah...pensavo fosse il titolo originale! Mi chiedevo se fosse una citazione della canzone o viceversa, invece era la tua citazione :D
    Hocus Pocus lo conosco di fama, ma mai visto, a differenza del mago di Oz, che vidi da bambino e... mi annoiò.
    Devo assolutamente recuperare gli altri due titoli..specie gli occhi del parco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha ho voluto usare tutti titoli particolari o con giochi di parole :D
      Sì, Gli occhi e Qualcosa di sinistro sono comunque da vedere, secondo me^^

      Moz-

      Elimina
  8. film davvero divertenti, mi manca quel periodo e quei film

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, un periodo davvero diverso, anche per le famiglie.
      Manca anche a me, vedremo cosa propone Disney Plus!^^

      Moz-

      Elimina
  9. Detesto Halloween, ragazzi, veramente.
    Magari vedrei uno di questi film in qualunque altro giorno dell'anno ma in quello lì me ne terrò lontana :D così, per sfregio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha :D
      Ma effettivamente sono film che possono essere visti sempre, anzi Hocus Pocus io non lo associo nemmeno troppo a questo periodo, chissà perché :)

      Moz-

      Elimina
  10. Di Hocus Pocus ne parleremo domani...comunque confermo, non è niente di che! E dire che negli anni è diventato anche quello un titolo "cult"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, forse perché tornò a essere un horrorino in casa Disney dopo tanti anni!^^

      Moz-

      Elimina
  11. L'unico sicuro d'aver visto è Hocus Pocus, di Qualcosa di sinistro sta per accadere ne ha parlato Cassidy tempo fa, ed è in lista, in cui probabilmente entrerà anche Gli occhi del parco. Discorso diverso invece per Nel fantastico mondo di Oz, forse l'avrò visto ma non ricordo, è passato in televisione ma non penso, visto il risultato credo sia meglio però finisca nel dimenticatoio, potevano risparmiarselo, niente in confronto al capolavoro con la Garland.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, Oz 2 non è certo un capolavoro e io lo ricordo solo per la microsequenza che si vede nel bumper anni '80 delle vhs Disney... ahah!^^

      Moz-

      Elimina
  12. Che post succoso! Li ho visti tutti e mi piace tanto quel periodo in cui la Disney si interessò di tematiche più dark (riuscendoci solo in parte):
    Certo che andare a girare sul set di Gli invasati è proprio un atto di coraggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh sì... però ottima idea.
      La Disney spero torni un po' a queste tematiche...^^

      Moz-

      Elimina
  13. Lo sai che avevo completamente dimenticato il sequel del mago di Oz!!!!Devo assolutamente rivederlo,ricordo che mi spaventò da piccola.Gli occhi del parco me lo ricordo,e Hocus Pocus è divertentissimo.L'ultimo invece non lo conosco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ultimo forse è il migliore tra i quattro, nato da un bel romanzo cult... :)
      Oz sì, alcune cose potrebbero appunto far spaventare o inquietare i bambini!^^

      Moz-

      Elimina
  14. Ho messo in lista su Disney+ Nel fantastico mondo di Oz... mi ispira parecchio per i personaggi. Secondo me, in fondo, potrei trovare del bel trash :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma quel trash che sotto sotto... inquieta pure!!^^

      Moz-

      Elimina
  15. Ritorno a Oz l'ho visto al cinema, credo in quinta elementare.
    Incredibilmente non l'ho più rivisto da allora, ma mi sono rimaste impresse molte scene che non ho più dimenticato.
    Il popolo dell'autunno pur con i suoi difetti è uno dei libri della mia vita quindi era naturale che vedessi pure il film, anche se la sinossi che hai pubblicato è terrificante e non perché fa paura, ma perché trasmette poco o nulla ed omette che i protagonisti sono due ragazzini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah vabbè, non sono andato troppo per il sottile con le sinossi... volendo puntare più su altri aspetti (anche e soprattutto il lato vintage e vhsistico!).
      Ma magari sarà uno spunto per poter fare una recensione completa dell'opera :)
      Io di Oz ricordo Dorothy in parata, ma perché appare nel bumper vhs XD

      Moz-

      Elimina
  16. Denis: ho il dvd del Fantastico mondo di Oz con la piccola Fayruza Balk e il dottore che li vuole fare l'elettroshock tra l'altro è il Merlino di Excalibur, comunque quel periodo dark non e trattato bene dalla Disney, il film non e suddiviso nemmeno per capitoli, ne commento audio e neppure extra sembra quasi una rimozione.
    Pam Grier c'era anche in Fuga da Los Angeles, gli altri film non li ho visti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che sono opere fatte uscire così, perché c'era qualche fan, senza eccessivo interesse.
      Hocus Pocus in dvd, ad esempio, è uscito per la Warner!!
      Pam Grier grandissima, regina della blaxploitation, ma ovviamente è stata riscoperta e consacrata a Tarantino^^

      Moz-

      Elimina
  17. Madonna che inquietudine quello di Oz...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sì... le scene con la Zucca specialmente :O

      Moz-

      Elimina
  18. Adoro Hocus Pocus, gli altri non li ho mai visti ma spero che in questo fine settimana ci sia qualche canale a pagamento o meno che li dia, così me li guardo.
    Ma che significa "pecetta correttiva"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che hanno messo una pecettina attaccata sulla cover, con il minutaggio corretto... si vede che è stata incollata sopra^^

      Moz-

      Elimina
  19. Questo con Bette Davis non l'ho mai e poi mai sentito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che lei avrebbe voluto interpretare ben due parti, in questo film!! :O

      Moz-

      Elimina
    2. Promettente, ma svaccato, purtroppo. Carina l'atmosfera, finale buttato un po' lì

      Elimina
    3. Eh, uno dei quindicimila finali, peraltro...

      Moz-

      Elimina
  20. Dei film da te presentati mi incuriosisce più degli altri Oz.
    Anche gli altri però saranno sicuramente carini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oz è un sequel strano, ma comunque va visto! 🤓🎃

      Moz-

      Elimina
  21. Something Wicked This Way Comes (quanto è bello 'sto titolo?) è tratto da uno dei miei romanzi preferiti e lo cerco da un sacco di tempo ma ancora senza successo (anche su lidi non 'ufficiali'). Chissà, prima o poi riuscirò a vederlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella speranza che diventi disponibile su Disney+!! 🧐💪

      Moz-

      Elimina
    2. Esatto! Ci sono tre film in croce, aggiungete almeno questi...

      Elimina
    3. Anche perché, altrimenti, prima o poi Disney Plus diventa noioso (ancora manco mettono DuckTales 2!)

      Moz-

      Elimina
  22. Sono rimasto a Vita da strega. E me lo tengo stretto..

    RispondiElimina
  23. Something Wicked devo vederlo assolutamente. C'è Jonathan Pryce!!!

    RispondiElimina
  24. L'unico che conosco è Hocus Pocus, Ritorno ad Oz non lo conosco proprio, ero rimasta al film con Judy Garland e al film remake Il Grande e Potente Oz. 🙂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anzi è un prequel Il Grande e Potente Oz.

      Elimina
    2. Eh, probabilmente la linea temporale è Il grande e potente Oz, Il mago di Oz, Nel fantastico mondo di Oz :)

      Moz-

      Elimina
  25. Incredibilmente, li ho visti tutti e quattro! °o°
    Riponevo molte speranze in Hocus Pocus, anni fa, ma alla fine è "solo" carino. Strepitosa la Midler.
    Di Oz ricordo poco, mentre mi ha fatto più impressione Qualcosa di sinistro sta per accadere (il fascino del Carnival?) mentre riguardo a Gli occhi nel parco è un vero peccato che sia stato castrato in quel modo, aveva un'atmosfera da storia di fantasmi notevole e molto raffinata, all'inizio.
    Anni fa, lessi della sua storia produttiva su I 400 calci: da mangiarsi il fegato!

    http://www.i400calci.com/2015/03/ricercati-ufficialmente-morti-gli-occhi-del-parco-1980/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la Disney intervenne continuamente e anche la produzione mitigava sempre delle scene, mentre si stavano girando...
      Purtroppo...

      Moz-

      Elimina
  26. Da superfifona da sempre, non ne ho mai visto nessuno!

    RispondiElimina
  27. "Qualcosa di sinistro sta per accadere" lo vidi, ricordo che non riuscivo a credere che fosse un film della Disney proprio per le connotazioni inquietanti della trama.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, è un'opera atipica per la Disney...

      Moz-

      Elimina

ricevere commenti fa sempre piacere, a patto che siano commenti pertinenti o che arricchiscono la discussione.
Ricorda: non è obbligatorio commentare se non si ha niente da aggiungere o se non si è nemmeno letto l'articolo! Grazie :)