[LO SBLOCCARICORDI] le caramelle Charms




Oggi riassaporiamo le caramelle Charms: dure, quadrate, "le caramelle del nostro tempo", arrivate in Italia negli anni '50 grazie all'azienda Alemagna e poi passate di proprietà in proprietà fino  a sparire... per ora!

Create in America nel 1912, dove uscirono col nome Tropical Charms, sono state un simbolo di bar/ricevitorie anche da noi per tantissimi anni.
Intorno al 2000 è l'azienda Fida ad aver ripreso il marchio e queste tintinnanti caramelle, le prime in stick presenti sul mercato nostrano.
Nel 2014 Fida e i suoi prodotti passano alla Balconi, così come le Charms che però durano poco, sparendo durante questi ultimi periodi.
Le ricordiamo ai gusti assortiti, all'arancia, al limone, alla menta e all'anice.
Voi le acquistavate?

LEGGI ANCHE

34 commenti:

  1. Ah siiiiiii che dolci ricordi
    Me le ricordo nel loro espositore, tutti i vari gusti allineati in modo ordinato, sia dal tabaccaio sia nei migliori bar di quartiere, sia nei peggiori, ovunque (no in oratorio forse non c'erano)
    Purtroppo erano un po' durette e dure per dure io preferivo la concorrenza delle Fassi che erano in un astuccio di metallo, tipo pasticche del nonno...che vuoi sono nato vecchio.
    Però fine anni 70 primi anni 80 le Charms per me erano sinonimo di caramella.
    Se devo annegarmi di ricordi ti dico che Charms, Fassi e in genere caramelle dure classiche l'hanno fatta da padrone fino a metà anni 80, dopo hanno cominciato a proliferare le morbide, cioè Morositas e Fruitelle, Fruitjoy.
    Ecco 85 anno di transizione da duro a morbido. stiamo sfociando nel pornografico...
    E allora torniamo alla realtà: come mai ti ricordi delle Charms? Tu non sei più dentro alla generazione morbida Fruitella e Morositas, tipica di fine anni 80?

    Giù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh le Charms per me erano quelle caramelle di mezzo: si vedeva che erano vintage, non c'erano spot, ma eran POPPISSIME.
      Ovviamente le morbide le adoro. Però tra le dure, cavolo... le Charms sapevano proprio di vecchio tabacchi *___*

      Moz-

      Elimina
  2. Io ho questo ricordo di me medesimo che compra e poi mangia le Charms al gusto 'té alla mela'. Cioè non semplicemente alla mela, ma proprio 'tè alla mela'. Vi prego rassicuratemi sul fatto che non lo ho sognato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, mi metti in difficoltà.
      Non è che fossero le Sanagola (che un tempo erano "sorelle" delle Charms)??

      Moz-

      Elimina
  3. Certo che le ricordo, aspartame in confetti. 😁
    Non ricordo però di averle mai acquistate, sebbene ne abbia provate varie: Morositas, Polo, Victors, Galatine, Club, Tic Tac...

    RispondiElimina
  4. Quanto mi piacevano quelle al limone!!!! 😋

    RispondiElimina
  5. Ai voja se le compravo. Ho mantenuto generazionibdi dentisti
    😀
    E c'erano pure quelle caramelle fuori e ciuingam dentro.
    Le migliori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le trovavo sottoforma di leccalecca, che diventavano gigomme...^^

      Moz-

      Elimina
  6. Le ricordo e alcune di queste caramelle erano di una bontà straordinaria. Ero tuttavia abituato ad altro ma non erano male, anzi sono (penso le facciano ancora)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ora sono sparite... ma spero che possano tornare: è un marchio storico, lo possono sfruttare^^

      Moz-

      Elimina
  7. Esistono ancora, ho un paio di fornitori che le hanno in listino.
    Io non ricordo di averle mai mangiate, preferivo più altre cose: Tabù, Mentos, Fruit Joy, Fruittella soprattutto, Morositas.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, sapresti dirmi chi è l'azienda che ne ha rilevato il nome, ora??

      Moz-

      Elimina
    2. Sinceramente non lo so. Le vedo nei cataloghi che mi portano ma per il mio negozio io non le acquisto.

      Elimina
    3. Se riesci, fammi sapere **

      Moz-

      Elimina
  8. Io prendevo il mix di gusti o l'arancia.
    Limone e menta non li amo per le caramelle in generale.
    Onestamente non ricordavo esistesse il gusto all'anice. Qualche volta nei tabacchi trovo quelle caramelle dure all'anice sfuse con la carta trasparente/azzurra e ne prendo qualcuna perché il sapore mi piace. :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece giuro... sempre avuto un particolare ribrezzo per le caramelle all'anice :O

      Moz-

      Elimina
  9. Mia madre dice che quando era bambina vi erano anche quelle al liquore. Non sono più in commercio quindi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle al liquore mai viste!!!😱
      Comunque, so che non sono in commercio attualmente, ma alcuni sostengono di sì...

      Moz-

      Elimina
  10. Non essendo stata una grande consumatrice di caramelle, queste non me le ricordo proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché per la nostra generazione non ci sono stati spot o altro di richiamo...

      Moz-

      Elimina
  11. Mi ricordo la confezione ma non ricordo di averle mai mangiate.strano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erano molto dure, tintinnavano sui denti, se può aiutarti questo indizio^^

      Moz-

      Elimina
  12. Ma te l'ho sbloccato io 'sto ricordo qualche post fa?
    Comunque per un po' ne sono stata una gran consumatrice, sempre gusti assortiti, le mie preferite erano quelle rosse (probabilmente ai frutti di bosco). Alcune avevano la bolla d'aria all'interno, ti ci tagliavi la lingua sui bordi man mano che si consumavano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ricordo, verissimo! Se si assottigliavano, erano taglienti... vero!
      Io ci "grattavo" la lingua :D

      Moz-

      Elimina
  13. ma quante ne ho mangiate!!! quante!!!!!

    RispondiElimina
  14. Io amavo quelle al limone e quelle ai gusti assortiti (le "rosse" erano per me le più ambite!). Quelle all'anice non le ricordo... mi sarebbero piaciute!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le rosse erano tipo alla ciliegia??
      Non ricordo...

      Moz-

      Elimina