[LO SBLOCCARICORDI] il bumper Doro TV Merchandising



Lo Sbloccaricordi è la rubrica che mostra, di volta in volta, oggetti e feels del passato!
Lo Sbloccaricordi è anche un gruppo Facebook, dove vi invito a passare e postare il vostro materiale!
Un cagnolino bianco che entra roteando su uno sfondo nero, mentre la scritta gialla gli è posizionata di fianco e recita Doro TV Merchandising.
Tutti noi abbiamo assistito a questo stacchetto, uno dei bumpers più famosi in Italia, ripetuto così tante volte quante erano le serie animate televisive che amavamo guardare sui canali regionali.
Fondata nel 1979, la Doro TV Merchandising era una società italiana di importazione e distrubuzione di opere nipponiche: anime, i cartoni animati giapponesi che a un certo punto assaltarono letteralmente le nostre televisioni private.

Innanzitutto rivediamoci questo stacchetto introduttivo:

         


La società fu fondata da Orlando Corradi e Kenichi Tomigana: questi due soci operarono già dagli anni '60 sempre importando in Italia opere audiovisive giapponesi, animate e non.
La Doro TV Merchandising ha importato, anche con la Olympus e la ITB (azienda consociata), centinaia di serie anime, lungometraggi, live-action tipo sentai e anche telenovelas sudamericane.
Sua è anche l'idea di Catch the Catch (QUI) il programma di wrestling che impazzava sulle reti minori.
Orlando Corradi, pochi anni dopo, fonda anche al Mondo TV (che come logo ha sempre un barboncino bianco, ma stavolta in formato cartoon): con questa società, produceva egli stesso opere audiovisive.


Ma torniamo alla Doro TV Merchandising, dal cagnolino bianco e la sfera gialla: tra i titoli presenti nel suo listino, tantissimi robottoni ma anche classici e cult (Ken il Guerriero, Sam il ragazzo del west, Dragon Ball, Sampei, Gigi la trottola...), e cose che sono andate sulle reti Fininvest/Mediaset (Il libro della giunga, Cristoforo Colombo...)
Non mancano opere più recenti, come Wingman, Love Hina, Ghost Sweeper Mikami, Shin Tenchi Muyo e St. Luminous Mission High School.
E voi ricordate il bumper della Doro TV Merchandising?
Cosa vi fa venire in mente?

LEGGI ANCHE

61 commenti:

  1. Io ho sempre pensato fosse una cosa relegata qui alle reti private del nord est, con telepadova, odeon tv, ecc.
    In un mondo senza internet non si aveva il 'percepito' di cosa accadeva nel resto d'italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shu, pensa che io il bumper DORO TV lo vedevo praticamente solo in Puglia, ahaha 🐩🐩🐩🤓🤓🤓

      Moz-

      Elimina
    2. Verissimo infatti il ricordo è legato principalmente a quelle reti e in tempi più recenti alle videocassette di Wingman che recuperavo a Mediaworld

      Elimina
    3. Già, forse l'ultimo vero titolo anime che ha riguardato questa azienda!! 🔥👍

      Moz-

      Elimina
  2. Ricordo benissimo questo breve video, soprattutto nei cartoni animati passati da Telenorba/Italia7.

    RispondiElimina
  3. Mai saputo della sua esistenza...
    Che sia grave?
    😬

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro mi pare strano, evidentemente non seguivi cartoons sulle TV regionali negli anni '80-'90 🤓👍

      Moz-

      Elimina
    2. Non vorrei dire una castroneria, ma io ricordo la Doro anche a introdurre qualcosina nell'allora Fininvest. 🤔

      Elimina
    3. Non ricordo questa cosa, solitamente la Fininvest/Mediaset toglie sempre i bumpers iniziali a meno che non siano i suoi (Silvio Berlusconi Communications o Mediatrade, per dire)... 🤔🤔🤔

      Moz-

      Elimina
  4. Non conoscevo questo bumper perché sono di un'altra generazione comunque mi interessa la storia di questa azienda.

    Alcune domande:

    1) Mediaset comprò i diritti di Dragon Ball dalla Doro TV Merchandising? Cosa significa che era nel loro listino? Mediaset non comprò DB direttamente dalla Toei Animation?

    2) MONDO TV collaborò con alcuni studi d'animazione giapponesi per la realizzazioni di anime? Mi sembra che fecero Robin Hood con la Tatsunoko.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima volta che Dragon Ball arrivò in Italia era importato dalla Doro, per i primi cinquantadue episodi.
      Poi negli anni '90 la Mediaset lo ha ricomprato e ridoppiato è messo in onda prima su Jtv e poi su Italia 1.

      Esatto, Mondo TV ha contribuito a creare delle serie, essa stessa è produttrice di serie animate in giro per il mondo 💪

      Moz-

      Elimina
    2. Non c'era un mistero anche dietro la trasmissione TV fantasma di Love Hina?

      P. S. Clamoroso che Dragon Ball non abbia avuto successo sin dall'inizio... Ken il guerriero subito boom nel 1987, I Cavalieri dello Zodiaco subito boom nel 1990... DB invece ha dovuto aspettare il 1996-1997...

      Elimina
    3. Oddio, non sono questa storia su Love Hina...!! Dimmi dimmi! 🤓💪
      DB ebbe un successo circoscritto alla reti regionali, il fatto che fossero stati doppiati pochi episodi (prima si agiva così, si acquistava a blocchi di puntate) non avrà certo aiutato...

      Moz-

      Elimina
  5. Mi ricordo benissimo il "bumber", ma adesso vorrei ricordami i cartoni.
    Ken il Guerriero no, perché confesso di averlo visto quando ero già grandicello :D e lo davano su Tmc.
    Dragonball forse, su Vga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente tutti o quasi i cartoni visti fuori dai circuiti Rai e Fininvest, periodo anni '80/'90, avevano questo bumper 🐩🔥

      Moz-

      Elimina
    2. Ecco, adesso mi serve una lista dei cartoni :D.
      Perché sono quelli giapponesi! :D Io guardavo soprattutto americanate :D

      Elimina
    3. Su Wikipedia c'è la lista completa di tutto:
      https://it.wikipedia.org/wiki/Doro_TV_Merchandising

      Moz-

      Elimina
  6. Lo ricordo molto bene. Mai dimenticato in effetti.

    RispondiElimina
  7. Anche in Sardegna videolina l'ha trasmesso per anni, non ricordo se l'ho visto in qualche altra emittente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente: era in ogni emittente che ha trasmesso certi cartoons^^

      Moz-

      Elimina
  8. Che dire? Un bumper che è impresso nei miei ricordi da bambino in maniera spirituale, quasi innata direi, per come fossi solito trovarlo su Telecapri e co. ogni pomeriggio. Non sapevo che anche Mikami fosse stata acquistata da loro. Grandi Orlando Corradi e Kenichi Tominaga per aver fondato una simile realtà. St Luminous High School, Love Hina e Tenchi li ricordo benissimo, dato che furono trasmessi all'interno del defunto Comics Manga Network a partire dal 2005 in poi. Credo che siano stati gli ultimi momento di vita di una realtà artigianale, casereccia, ma anche accogliente e sfiziosa, che entrava con garbo nelle case per allietare i ragazzini dinanzi alla tv durante il pomeriggio con il sano spirito che solo le emittenti locali di un tempo avevano. Sulla Mondo TV preferisco non pronunciarmi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, insomma... hanno veramente importato un sacco di cose, titoli cultissimi pari solo a quelli trasmessi dalla Mediaset.
      Questo loro catalogo è da rinnovare e recuperare tutto... molte cose non si sono più viste.

      Moz-

      Elimina
  9. a me hai sbloccato una lacrima. Mi è salita una nostalgia assassina. Non ce la faccio, troppi ricordi! e quanti capolavori seguivano questa intro. Madonna mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! Cartoni top ma anche i sentai **

      Moz-

      Elimina
  10. Me lo ricordo benissimo! Se dovessi associarlo ad un cartone animato
    che andava in onda nelli reti locali di quei FANTASTICI anni, il primo
    titolo che mi viene in mente è Daitan 3 :)
    Che botta di nostalgia che mi hai dato... quanto mi piacerebbe tornare
    indietro nel tempo ^_^

    CIAO! CIAO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, ripeto: per me servirebbe un canale televisivo con questo spirito!
      Recupero totale di serie del passato... 🤓🧡💪

      Moz-

      Elimina
  11. Ricordo quel meraviglioso cagnolino che, comparendo, dava il via alla magia.
    Daitarn, Gordian...
    Adoravo questo bumper, Doro forever.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, credo sia una delle cose che davvero ci accomuna tutti!!! **

      Moz-

      Elimina
  12. Oh madonna, ma sai che a me non mi ricorda nulla? Penso di non averci mai fatto caso (o forse non l'ho mai visto?).
    Ti riprendo da qui, ne approfitto per mandarti un grosso abbraccio e un bacio di quelli assestati :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornataaa!**
      Guarda, secondo me non lo ricordi, perché SICURAMENTE lo hai visto!

      Moz-

      Elimina
  13. Denis: quel logo lo ricordo perchè ho in dvd alcuni prodotti della Mondo: I sette samurai, il wrestling giapponese e dentro ci mettevano anche un'episodio dell'Uomo Tigre e infine il film di Jenny la tennista, per me sono "eroi" perchè puntavano a roba bella, per non parlare che dentro i dvd delle serie animate ci mettevano pure le sigle di Sampei, Gigi la trottola e altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i loro DVD andarono in voga nella metà degli anni 2000, finendo anche presto in svendita (ricordo il Catch nei cestoni del supermercato, per dire).
      Insomma, robe che puntavano al cuore!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Non resisto: https://m.youtube.com/watch?v=IM2MxXWmd0c

      Tipo questi?

      Elimina
    3. Yessss, proprio questo: MITICO.

      Moz-

      Elimina
  14. E voi ricordate il bumper della Doro TV Merchandising? Sinceramente no, ed è un po' strano..
    Cosa vi fa venire in mente? Al cane di Berlusconi :D

    RispondiElimina
  15. Ovvio che me lo ricordo, era il preludio alla visione di tanti anime che ho seguito nel corso degli anni. E onestamente seguivo un po' "Catch the catch" col mitico Tony Fusaro che commentava gli improbabili colpi "violentissimi" di Antonio Hinoki e compagnia (in alcuni casi la testata era talmente finta, con stop a dieci centimetri dalla faccia dell'altro lottatore, che mi veniva da ridere).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tra l'altro, Fusaro aveva genialmente lasciato intendere che fosse in diretta dal palazzetto di Tokyo :D
      Tempi incredibili.

      Moz-

      Elimina
  16. Mi viene da piangere poiche' mi ricorda l'infanzia!!

    Lo ricordo mentre guardavo gli anime su TeleNorba/Teledue (che prendeva male) e TelePuglia( che non mi prendeva assolutamente)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assssp, ma quindi tu sei pugliese???
      Sì, comunque anche per me DORO TV = TELENORBA/TELEDUE :D

      Moz-

      Elimina
  17. Lo ricordo benissimo...non saprei dire dove..ma credo che almeno di i al 1993/94 si sia continuato a vedere. Prima di Coccinella e Carletto principe dei mostri.. chissà quale canale romano. Era un canale che trasmetteva persino il cartone animato degli eroi del wrestling..poi mai più rivisto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea^^
      Esatto, secondo me anche fino a tutti gli anni '90... Incredibile invece per il cartoon sul wrestling, che è avvero raro!

      Moz-

      Elimina
  18. Mamma mia questa sigletta... ormai quando la ascolto, nella mia mente parte in automatico: SAMPEIIII SAMPEEEIIII! aahahahha a me piaceva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha sìììì!
      Comunque davvero hanno importato di tutto^^

      Moz-

      Elimina
  19. Io non ricordo di averlo mai visto nemmeno di sfuggita e mi sento abbastanza certa che il motivo sia che non l'ho visto davvero xD
    Ultimamente, comunque, lo sbloccaricordi io lo sto facendo con la musica; vado ad ascoltare canzoni degli anni 2000 di cui non ricordavo nemmeno l'esistenza. Oggi ho beccato Eamon, te lo ricordi?xD Bei tempi :)
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha certo che lo ricordo, perché coi miei amici canticchiamo ancora, ovviamente come sfottò (visto che si tratta di artisti cringe) F*ck (e pure la ragazza di lui fece la canzone di risposta: cose da nigga, insomma XD)

      Moz-

      Elimina
  20. Mamma mia, cosa mi hai fatto venire in mente. L'ho visto miliardi di volte, ma era tantissimo che non lo vedevo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh! Bei tempi quando c'erano questi cartoons :D

      Moz-

      Elimina
  21. Che ricordi bellissimi! Mi è partita la musichetta in testa appena ho visto l'immagine. Un'altra immagine che mi fa venire in mente film d'animazione giapponesi e simili, è quella di un mare con degli scogli e una scritta in un triangolo, mi pare... ma sono ricordi un po' sbiaditi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E l'intro della Toei ed è tuttora in uso, da decenni, con qualche aggiornamento nelle immagini o nel logo, ma la presentazione è quella.

      Elimina
    2. Esatto, quello è l'intro della Toei... ormai emblematico.
      C'è sempre anche nei film di Doraemon^^

      Moz-

      Elimina
  22. Tra le lro infamità, l'aver proposto in Italia Gaiking e Gakeen incompleti (il primo mancante degli ultimi 18 episodi - il blocco 27 / 44, il secondo degli ultimi 13 episodi - il blocco 27 / 39); si è dovuto aspettare che la Yamato Video doppiasse le parti mancanti (fornendo due doppiaggi differenti) invece di rimasterizzarle e ridoppiarle per intero, come fece la Dynamic Italia / Dynit con Zambot 3, Daitarn 3 e Mobile Suit Gundam.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già: prima si agiva così. Le serie si acquistavano in blocchi e anche la Mediaset non è esente da questo (vedi Dragon Ball o Rossana), per quanto abbia provato a mantenere tutti i doppiatori del primo blocco, dove possibile...

      Moz-

      Elimina
  23. Oddio cosa sto vedendoooo! L'avevo rimosso dalla mente ormai, invece sempre in quel periodo si vedeva anche il cinese Cin Ciao Lin, ricordi Moz?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sal!
      Yes, il cinese di Junior TV! Volevo trattarlo in uno dei prossimi appuntamenti^^

      Moz-

      Elimina