[_MOCTURNAL_] 11B-X-1371: un mistero di internet ancora irrisolto?



Uno strano video, forse una creazione artistica.
Di certo disturbante.
E tutta da analizzare: dopo diversi anni, l'arcano ancora resta.
Semplice arte visiva? O contenuti dalle previsioni oscure?
11B-X-1371, un codice che identifica uno dei più intriganti misteri del web.
È stato risolto? Ce ne parla //////vainsandro.


IL VIDEO

          


Ottobre 2015.
Presso una casella postale ad Helsingborg, appartenente alla redazione di Gadgetzz.com/, viene fatta recapitare da ignoti una busta contrassegnata dal postale della città di Varsavia, Polonia.
Nella busta, un ambiguo DVD con dei codici alfanumerici scritti a pennarello. Nulla di più.
Non conoscendo i mittenti, viene assegnato come titolo il codice in “base64” che è stampato sul disco: 11B-X-1371.

il DVD spedito alla redazione di GadgetZZ


John-Erik Krahbichler, fondatore di questo blog svedese che si occupa di tecnologia, in un primo momento pensa che si tratti della versione crackata di chissà quale software e del relativo codice seriale per poterlo installare.
Per esserne sicuro, decide di guardare il suo contenuto: un puzzle apparentemente inspiegabile (diventato virale su internet) in cui alcuni messaggi crittografati sembravano riferirsi a bombardamenti o guerre.
Il video ritrae una persona in un edificio abbandonato, vestita da medico della peste, nascosto nell’ombra e dalle strane movenze/gestualità.
Al suo fianco, una finestra sfondata attraverso la quale è possibile vedere rami di alberi che ondeggiano al vento; segnali luminosi apparentemente casuali, forme geometriche, e sinistri ronzii fanno da contorno.


due scene tratte dal video 11B-X-1371

Il proprietario del blog, conosciuto dai suoi lettori come Johny K., decide di pubblicare un post per raccontare la stranezza inviatagli.
Successivamente il blog diffonde un paio di minuti del video sul proprio canale YouTube, per farlo vedere ai suoi utenti e per farsi un’idea su quanto accaduto.
La clip diventa subito virale, e comincia ad interessare non solo la stampa ma perfino alcune agenzie investigative.
Proprio queste ultime, coadiuvate dalla curiosità degli utenti più “smanettoni” di GadgetZZ, scoprono che al suo interno si nascondono svariati messaggi disturbanti, talvolta subliminali e occultati con meccanismi crittografici, altri messaggi invece nascosti perfino nello spettrogramma dell’audio stesso.


le analisi spettrografiche del DVD


Alcune soluzioni di questi enigmi vengono prontamente divulgati sulla piattaforma Reddit da alcuni appassionati di crittografia, che annunciano un probabile imminente attacco bioterroristico negli USA. Molti utenti non credono alla veridicità del contenuto, suggerendo che si tratti di uno scherzo o del materiale “leaked” sull’uscita di un film.

dall'analisi spettrografica del DVD



Altri arrivano addirittura ad ipotizzare si trattava di viral marketing ad opera di Skrillex, in virtù della promozione del suo singolo Red Lips.
Questa teoria cominciò a prendere forma quando il popolare DJ dichiarò che alcuni suoi lavori inediti gli furono rubati nella sua stanza d’albergo.

Red Lips di Skrillex


Poco tempo più tardi, grazie ad alcune segnalazioni anonime, si scopre che il video è stato girato nel 2013 all’interno del Zofiówka Sanatorium (un manicomio abbandonato) a Otwock, Polonia.
Inoltre emerge, dalle “indagini” nel web, che il video era già stato caricato su YouTube (ancor prima di GadgetZZ) dall’utente “AETBX” con un titolo ed una descrizione in codice binario.
Viene contattato via e-mail dal Washington Post per un’intervista, rivelando che sul blog GadgetZZ non si stava dicendo la verità su come avessero avuto quel DVD: a detta di “AETBX”, il video fu trovato in una chiavetta USB, abbandonata sulla panchina di un parco, da una ragazza sconosciuta. 


il Zofiówka Sanatorium: l’inquietante location di 11B-X-1371


Quando 11B-X-1371 comincia ormai inevitabilmente a calare di interesse, si scopre l’attivazione di un account twitter e un account Facebook, a nome di un tale Parker Warner Wright; nei suoi tweet racconta di essere l’autore e il protagonista del video e rilascia delle rivelazioni inquietanti: le persone che avevano tentato di decifrare gli enigmi dietro il video non erano neanche lontanamente vicini alle risposte reali.
E poi annuncia un sequel, chiamato 11B-3-1369 (QUI).
Uno dei più impegnati indagatori del fenomeno conosciuto su Twitter come “Exen”, comincia a scambiare diversi messaggi con PWW, chiedendo una prova della sua attendibilità.
E lui lo accontenta: per dimostrarlo pubblica delle prove schiaccianti: la celebre maschera da medico della peste e molto di più.


Parker Warner Wright, creatore di 11B-X-1371 e 11B-3-1369, e le “prove inconfutabili”


Le ultime speculazioni, in tempo di pandemia da sars-cov-2, trovano facilmente terreno.
Non sono in pochi a far notare che, oltre alla maschera da medico della peste, nei video 11B-X-1371 e 11B-3-1369 appare il simbolo del rischio biologico, il numero 2 romano (II).
Usando uno oscilloscopio per tradurre i suoni dopo il primo minuto, compare la struttura di un batteriofago, un virus che sfrutta i batteri per riprodursi.
Il 5 novembre 2016 viene caricato un terzo video intitolato 110A30213 (QUI), a pochi giorni dalle elezioni presidenziali USA; il video mostra una sagoma vestita da ufficiale militare/dittatore, forse un riferimento alle parole di Guy Fawkes: «Ricordate, ricordate, il 5 novembre».


Your chance to live ends 2019: la frase che appare nell’analisi spettrografica “profetizza” l’arrivo del sars-cov-2?


Nonostante siano passati diversi anni, il metamessaggio di 11B-X-1371 resta ancora troppo vago per permettere di trarre conclusioni sul perché sia stato realizzato e quale siano le vere intenzioni del suo creatore.
Il fenomeno resta ancora intrigante nelle testate digital-media e nei blog di nicchia.
Forse un esperimento artistico, tipo quello visto sul Moz O'Clock (Onirica, QUI)?
Che idea vi siete fatti di questo strano fenomeno internet?

(articolo a cura di //////vainsandro)


LEGGI ANCHE

39 commenti:

  1. Lo avevo visto il primo video (tenendo il volume basso, ma non per paura, ma perché era davvero alto!). In maniera del tutto sincera: per me è uno di quei video con tanti messaggi subliminali che per forza almeno uno lo deve azzeccare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe tu dici... buttiamoci dentro di tutto, che tanto qualcosa succede!!

      Moz-

      Elimina
  2. Non conoscevo questi video, ma probabilmente li conosceva Claudio Chiaverotti poiché mi sembrano cortometraggi di Morgan Lost, la sua serie a fumetti post Brendon.
    Il codice "11B-X-1371" mi ricorda tuttavia qualcosa di precedente al 2015, ma potrei sbagliarmi.
    Ingegnoso "disegnare" immagini che poi sono "tradotte" in suoni.
    A parte i vari contenuti tutti da interpretare, mi chiedo se sia stato decifrato il palese alfabeto Morse dei led nella mano del tipo mascherato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto giusto un paio di Morgan Lost così per provare, ricordo in effetti un maggior calcare la mano da parte dell'autore su questo genere di tematiche, molto più di quanto abbia mai fatto su Brendon... anche lo stile di scrittura mi è sembrato più complicato...

      Elimina
    2. Morgan Lost, che avrebbe potuto piacermi molto, alla fine non mi ha mai attratto abbastanza.
      Quanto al video: penso di sì, per la questione dei led morse nella mano... Comunque ingegnoso, vero. Non è semplice realizzarlo.

      Moz-

      Elimina
  3. Che cacata cacatissima a questo Giacobbo gli fa maestranza di paura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti cortesemente ripetere in italiano (o in altra lingua comprensibile) e firmarti?
      Grazie.

      Moz-

      Elimina
  4. Sembra un insieme di immagini anche nascoste che nella loro ovvia capacità di comunicare inquietudine chiaramente suscitano interesse e voglia di scoprire cosa potrebbero significare. Sembra un mix di immagini apocalittiche o che rimandano a codici simili a Matrix o al codice binario. Alla fine in questi casi potrebbe essere che se non si arriva per forza ad una soluzione è anche possibile che la soluzione non esista ma lo si creda in seguito alle varie suggestioni che il video suscita in ognuno di noi. Certo quando ho visto le foto di immagini nascoste la cosa mi ha intrigato parecchio perchè ho pensato che quello potesse essere il vero contenuto del video ma anche da esse si sono solo ricavate ipotesi varie senza giungere a nulla. Ora in tempo di covid il fatto che "ucompare la struttura di un batteriofago, un virus che sfrutta i batteri per riprodursi" fa effetto ma di virus mortali e riprodotti in laboratorio ne esistono tantissimi e ne saranno già esistiti una marea anche all'epoca e pertanto anche se si riferisse ad uno di questi non è possibile provare che sia proprio il coronavirus soprattutto se il video è datato prima del 2015 o nell'anno stesso. Resta il fascino di un mistero che intriga a prescindere dal fatto che possa o meno avere soluzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, sono tutti cliché apocalittici a partire dal virus.
      Certo oggi suggestiona, ma nemmeno io vedo alcun riferimento "anticipatorio" o premonitore.
      Pensiamoci: ricordate il caso del viaggiatore cazzaro nel tempo, che affermava (prima del 2008) che le Olimpiadi di Pechino sarebbero saltate?
      Ebbene, la Natura gliel'ha messa in culo perché ha fatto saltare quelle di dodici anni dopo XD
      Comunque, sostazialmente per me è una prova d'arte con sicuramente messaggi più speciali, subliminali e multilivello.

      Moz-

      Elimina
  5. Non credo che ci siano dietro chissà quali intenzioni arcane: sarà un appassionato di rebus ed enigmi che ha deciso di crearne uno suo. Magari dimenticando che un rebus non deve essere troppo criptico e/o difficile da decifrare per non far scappare l'interesse del risolutore.
    Questo tipo di cose un po' mi affascina, ma poi non ho mai la costanza né le conoscenze necessarie per mettermi a cercare di risolverli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sono troppo complessi, francamente anche io abbandono subito.
      Però come arte visiva mi affascinano, tanto che nel 2014 ne feci uno anche io^^

      Moz-

      Elimina
  6. E' la prima volta che leggo di questa cosa. Ho visto il video e mi fa paurissima. Le spiegazione che seguono, peggio che andar di notte. In base alla mia natura "scantusa" mi piace pensare che sia tutto uno scherzo o una costruzione fantasiosa per attirare attenzione. E sto! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma probabilmente è proprio come dici: una creazione artistica, rompicapo per smanettoni e significati multilivello.
      Ovviamente il tutto è inquietante! :)

      Moz-

      Elimina
  7. Quello dei misteri irrisolti è un tema che mi affascina sempre moltissimo.
    Questa storia nello specifico mi fa pensare ad una sorta di scherzo, ma di sicuro mi piacerebbe venirne a capo, avere qualche notizia in più.
    E' inquietante ma magnetico.
    Grazie Moz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sono limitato a proporre quello che ci ha raccontato Sandrino, ma penso anche io che sia una cosa artistica, uno "scherzo" tipo rompicapo!^^

      Moz-

      Elimina
  8. Anch'io prima volta. Il video inquieta un po', ma come spesso succede penso sia uno scherzo.

    RispondiElimina
  9. Mi paiono dei gran burloni che si sono messi a giocare agli arcani, in verità.
    Per me più che la voglia di far parlare di sé non c'è

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non c'è manco niente di male, è un modo artistico per farlo, mi piace^^

      Moz-

      Elimina
  10. Un video famosissimo che ho beccato tante volte su vari canali Youtube che appunto hanno cercato di capirlo e ricostruirlo. L'articolo è fatto molto ma molto bene ed è molto preciso. Riprendere argomenti simili ci sta, specialmente per i tempi che corrono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riferisco a Sandrino, thanks!
      Già, alla fine è un rompicapo da risolvere, la cosa intrigante è questa^^

      Moz-

      Elimina
  11. Stavo così bene e calmo. E ora mi hai impanicato!
    Non so se dormirò stanotte. Me lo sento che sognerò il medico della peste.
    Noto solo che l'iconografia è simile alla serie esercito 12 scimmie, almeno una delle sue 4 stagioni. C'era il medico della peste in un poster. Ma lì il futuro era il 2047. Ma qualcosa avveniva anche nel 2028. Ma forse il video del 2015 ha influenzato la serie esercito delle 12 scimmie.
    Ma ora mi vado a bere una camomilla. Preferivo quando mi parlavi delle Girella e del Lego, guarda.
    Non avevo tanta paura da quando da piccolo incappavo in una puntata di Bem, Bera e Bero.
    Giù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cavolo, connessione che non avevo colto.
      Sei un altro passo, Giù! INCREDIBILE.
      Mi spiace per la paura, mi rifarò con post più pop!^^

      Moz-

      Elimina
  12. Il video non l'avevo mai visto e francamente non mi colpisce granché, non mi disturba né niente: per me è un video in cui hanno inserito un po' di tutto per creare ad arte qualcosa che vorrebbe essere disturbante, niente di più.
    Con questo non critico se altri ci vedono qualcosa di arcano o lo trovano interessante, ma la mia opinione è questa. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, certamente la base è quella: arte e calderone.
      Però sono stati bravi a inserire immagini subliminali o da decifrare^^

      Moz-

      Elimina
  13. Lo conoscevo e l'ho seguito su alcuni siti americani. Adoro questi misteri in odore di leggende metropolitane. Questi ragazzi sono bravissimi a creare delle storie inquietanti cariche di curiosità. Li immagino a sganasciarsi dalle risate vedendo la gente che online cerca di dipanare il mistero.
    Un po' quello che è successo con la storia di Red Monkey in Spagna.
    Per me è una forma di arte contemporanea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la vedo come te.
      Peraltro è una forma d'arte che voglio tornare a esplorare anche io, questa estate mi ci metto...

      Moz-

      Elimina
    2. Moz immagino che ti piacciano le storie di Martin Mystère... :)

      Elimina
    3. Un tempo lo leggevo... :D

      Moz-

      Elimina
  14. Io in tutto questo sono sconvolta dall'analisi spettrografica... Cioè come si fa?! Quanto lavoro ci vuole? Oppure è meno complicato di quel che credo?
    In ogni caso la soluzione è una sola: il messaggio è stato inviato e creato da qualcuno che aveva tanto tempo libero xD ma assai proprio 🤣🤣

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso proprio che sia complicato, e che questo genere di cose siano rivolte agli smanettoni XD

      Moz-

      Elimina
  15. Forse un video artístico con dentro tanti messaggi e così tanto vaghi che possono adattarsi un po' a tutto? Non so, comunque la storia è interessante (e a tratti inquietante)! :--)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente c'è dell'arte, anche nella promozione dello stesso...
      Inoltre sì, i messaggi... più ne metti, più cose potresti beccare!

      Moz-

      Elimina
  16. La codifica in base64 purtroppo è un po' banale, mentre per gli altri messaggi credo si parli più di steganografia che di crittografia.

    Il mascherone da medico della peste mi ha subito fatto pensare alla recente serie 'gli Irregolari di Baker Street' che sto guardando con mia moglie, che magari ha preso spunto anche da questo personaggio.

    Sono carini questi 'scherzi virali' che si pescano ogni tanto sulla Rete. Un bel mix tra una performance artistica e un enigma della 'Settimana Enigmistica' molto elaborato e con contenuti inquietanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non me ne intendo... di Base64! :o
      Sì, anche io penso che siano enigmi peraltro no-prize, non c'è niente da raggiungere una volta decifrati... anche se sarebbe bello mettere in palio qualcosa XD

      Moz-

      Elimina
    2. Il Base64 è semplicemente una codifica, utile per trasportare dati binari in un formato testuale.

      Sì, non sarebbe male uno di questi enigmi con un bel premio per chi azzecca tutti gli indizi.

      Elimina
    3. Esatto, una bella caccia al tesoro... che porta a qualcosa^^

      Moz-

      Elimina
  17. Ricordo che di questo video aveva parlato tempo fa su Youtube L'Inspiegabile.
    Secondo me sono questo tipo di video (ce ne sono a quintalate) stanno tra il progetto artistico e il creare ad arte un mistero per divertirsi a vedere la gente che ci specula sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto molto probabile: sono comunque dei rompicapi, ben confezionati!^^

      Moz-

      Elimina