[WEB] 20 anni di web writing: siti, blog, croci & delizie

 

Il mese di gennaio è per me importante perché segna un anniversario molto particolare: l'inizio della mia attività come web writer, ossia come autore di contenuti per il web.
Era il 6 gennaio 2002, infatti, quando scrissi il mio primo articolo per il web: un passo che mi avrebbe portato a curare, qualche anno dopo, l'intera sezione contenutistica di uno dei siti più noti dell'ambiente.
Ora, dopo 20 anni da quel primo articolo, sono qui a tirare le somme: cosa è successo da allora? Quali "traguardi" ho raggiunto?
Parleremo della buono del web, ma anche dei problemi riscontrati in questo pazzo mondo online: dove ho incontrato bellezza e cattiverie?
Pronti a fare un giro ventennale tra siti, blog e riviste online?


Domenica 6 gennaio 2002, alle ore 17:53, chiusi il mio primo articolo scritto per il web: era uno studio sul manga Berserk, il primo di una lunga serie.
Ricordo ancora quel vecchio computer, a casa dei miei, dal quale inviai tutto.



Da allora, per diversi anni, ho continuato a scrivere approfondimenti su quell'opera, tutti pubblicati sul sito Berserk Chronicles.
Un paio di anni dopo sono diventato curatore della sezione "studi" di quel sito, posizione mantenuta fino al 2008/2009.




Nel 2006 invece, come ormai saprete, ho aperto questo blog.
Il pubblico iniziale era quello del forum del Berserk Chronicles stesso, oltre che amici "fisici".
Vi ho parlato QUI dell'evoluzione e della storia del Moz O'Clock.
Con sei amici del Berserk Chronicles collaborai a un blog collettivo, AniMagnA - otakuti alla deriva.
Recensioni di fumetti e cartoon giapponesi, sostanzialmente: avevo due rubriche, una sui consigli-sconsigli, l'altra dove demolivo opere veramente brutte.
Altri tempi, davvero.




Sempre tra il 2007 e 2008 un amico stava pubblicando un giornale cittadino, e mi chiese di portare un po' di Moz O'Clock lì sopra, dopo che il mio stesso blog venne recensito e segnalato in un articolo scritto da terzi (vedi QUI).
Nasce quindi la rubrica ControVisioni, su cinema, serie e animazione.
Poco dopo quel periodo, nel 2009, scrivo qualche articolo per il sito culturale Gli osservatori esterni: ricordo le retrospettive su Cannibal Holocaust (che poi fu rimosso per problemi di contenuto) e sul cinema di Tarantino.




Nel 2010, per un paio di anni, collaboro scrivendo delle recensioni per il sito MangaForever.
Nello specifico, mi concentro sulle nuove uscite di Berserk, ma non mancano anche altri titoli.




A giugno del 2011 aprii, assieme a due amici (tra cui Denny che oggi saltuariamente scrive proprio per il Moz O'Clock), il Distretto di Polizia Fan Blog.
Una pagina web che nel giro di pochissimo fece numeri esorbitanti, e che anche se è durata poco (la sua vita dipendeva ovviamente dalla messa in onda della fiction che trattava) ha conosciuto davvero tanti momenti di gloria, con interventi di addetti ai lavori del cast tecnico e artistico.
Dimentico sempre quanto è stata importante questa finestra, vista anche la responsabilità che comportava dato il nome che ci eravamo fatti.



          


Tra il 2014 e il 2015 sono ospitato ogni mese sugli spazi di Lucius Etruscus con le mie recensioni dei nuovi albi di Diabolik.
Nel 2015 ho iniziato la collaborazione con il magazine online Facci un salto.
Un bel progetto, che però mi ha fatto capire come io non sia tagliato per alcune cose.
Ricordo infatti che c'erano regole fin troppo precise e limitanti, che non mi permettevano di scrivere per come ero abituato.
Il dover usare per forza "ganci", ripetizioni del nome principale nelle prime righe, orari e tutta una serie di tecniche SEO... questioni a mio avviso non adatte al mio modo di proporre articoli.






Tra il 2014 e il 2015 ho scritto per il magazine online Prima Pagina, finendo presto anche sull'omonimo cartaceo: un giornale distribuito in tutta la provincia, sul quale mi occupavo di diversi argomenti (da quelli inerenti al territorio, a quelli di cultura pop).
Grazie a Prima Pagina ho avuto accesso a eventi particolari, a zone "chiuse" e sono stato a stretto contatto con giornalisti anche della RAI. Ho ancora il cartellino personalizzato da esibire per gli ingressi.
Analogamente, entrai nella redazione di ftNews, altro giornale online.
Qui mi è capitato un episodio particolare, che da allora mi ha fatto desistere dal partecipare ancora a questo genere di avventure: avevo tra le mani una certa opera in anteprima, e decisi di scriverne per questa testata. Ma i tempi tecnici di redazione hanno fatto slittare la pubblicazione dell'articolo di diversi giorni, quando ormai non era più una novità.
Se l'avessi saputo, avrei tenuto tutto per il Moz O'Clock.






Nel 2018 mi chiamano per avviare un progetto, poi diventato altro: un blog su cinema e televisione.
Attraverso questo spazio ho potuto intervistare personalmente attori del calibro di Giorgio Tirabassi, Marco Rossetti e altri nomi tra artisti e addetti ai lavori.
Dallo stesso periodo, alcuni miei articoli più particolari, apparsi originariamente sul Moz O'Clock, sono pubblicati anche sui siti Meganerd e Giornale POP.
Altri articoli mi hanno invece portato a diventare ospite fisso in una rubrica estiva di Radio Lattemiele, tra le pagine di due pubblicazioni periodiche legate a Diabolik e poi sul palco del San Marino Comics.
Ma qui cominciano anche i problemi...


APPREZZAMENTI E DISAVVENTURE

Devo dire di essere fortunato: non mi è mai capitato di ricevere attacchi assurdi, condividendo i miei articoli; non ho "nemici", non ho gente rompipalle pronta a farti pelo e contropelo per le cose scritte.
Ho visto che succede ad altri blogger; a me non è mai successo.
Ma, se all'interno di alcuni fandom il mio nome gira con una grande benevolenza (mai avuto problemi coi fan di Twin Peaks, anzi; i miei articoli sono attesi e accolti sempre positivamente dai fan dei Masters, di Berserk e di Diabolik...), qualche casino mi è capitato nei gruppi di appassionati di un paio di argomenti, o meglio quando questi si intersecano: anime girellari e sigle TV.
Gli articoli su Lamù mi hanno fatto scontrare con un mondo tossico, fatto di persone pronte a screditarti con frasi come "si sono inventati tutto", "hanno creato account falsi dei cantanti, per auto-rispondersi" e via dicendo.





Gente che pensa chissà cosa; indotta a pensare che io abbia fatto i soldi con l'indagine sulla sigla di Lamù.
Un mondo spesso chiuso e negativo, fatto di persone invidiose e legate così tanto a determinati argomenti da essersi fossilizzati sugli stessi.
Per fortuna questi episodi mi hanno fatto anche conoscere tanti appassionati e professionisti perbene, provenienti dallo stesso fandom, ma la parte pulita e tranquilla.
E così, dopo 20 anni di web writing e 15 di blogging, mi sento sempre lo stesso.
Come quel gennaio del 2002, scrivo ancora approfondimenti (anche su Berserk!) e riempio pagine virtuali, e penso che così sarà ancora per lungo tempo!


LEGGI ANCHE

62 commenti:

  1. Buon ventesimo compleanno di blog allora.E come sempre ad maiora.😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon ventesimo compleanno nel web intendevo dire. ;)

      Elimina
    2. Yeah, il blog ha cinque anni in meno ma ci arriveremo... :D
      Thanksss!

      Moz-

      Elimina
    3. P.s. a scanso di equivoci, ci tengo a precisare: sul web come scrittore di contenuti, sono 20 anni.
      Ma sul web come internauta e presente tra siti, forum, chatroom ecc... qualcuno in più :)

      Moz-

      Elimina
    4. Per caso ti ricordi anche di robe come Mosaic ?

      Elimina
    5. Oddio, cos'era? Ricordami qualcosa... 🤔🧐🤔🧐

      Moz-

      Elimina
    6. Praticamente è stato il primo browser. Ben prima che arrivassero Netscape ed Opera. A pensarci bene forse non hai fatto in tempo ad usarlo, dato che stiamo parlando di un'attività durata dal 1992 al 1998/99. Forse quando hai cominciato tu c'era gli altri due browser che ho nominato. Era una mia curiosità perché di Mosaic me ne hanno parlato molto ma conosco pochi che l'abbiano effettivamente utilizzato.

      Elimina
    7. Oddio, non ricordo. Ho avuto internet a casa ne 1999, ma navigavo già nel 1998... però proprio non ricordo.

      Moz-

      Elimina
    8. Sono approdato su Internet anche io nel 1999, verso fine anno tra l'altro, e le uniche alternative che ricordo a Internet Explorer erano Netscape e un "fantomatico" Opera che aveva una pubblicità sulla barra delle icone, oltre a non salvarmi i dati di login... Mosaic lo conosco per sentito dire ma visto in esecuzione mai.

      Elimina
    9. Opera me lo ricordo, sì...

      Moz-

      Elimina
    10. Tra parentesi Opera c' è ancora. È riuscito a resistere all' avvento di Internet Explorer. Mentre Netscape no. Fino ad un paio di anni fa lo usavo sul mio vecchio PC come alternativa a Firefox.

      Elimina
    11. Ah non sapevo... 👍

      Moz-

      Elimina
  2. Un vulcano di idee e iniziative, sempre sul pezzo per tutto ciò che riguarda cultura pop ma occhio attento, critico e obiettivo su tutto il mondo, sulle amicizie, sul buon vivere. Moz davvero persona fantastica. E autentica. Ci tengo a sottolinearlo. AUTENTICO. Una prerogativa che nel virtuale è difficile da individuare. Facile che tante aspettative e illusioni crollino alla distanza, o alla semplice prova dei fatti. Mediocrità e falsità sono purtroppo dietro molti, troppi angoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fanno piacere le tue parole, e mi dispiace per le delusioni che sicuramente hai avuto per parlare così.
      Thanks, bro :)

      Moz-

      Elimina
    2. Il mio cruccio è non riuscire a dimenticare i torti. Ma godo delle persone fantastiche come te. ;)

      Elimina
    3. Secondo me dopo un po' si possono mettere da parte anche quelli... :)

      Moz-

      Elimina
  3. Auguri e complimenti per la carriera! Veramente bravo.

    La frase "ci sono blogger che ci hanno fatto una carriera sulla sigla di Lamù" è stellare! Il livello massimo dell'assurdità, ahahah, dovresti proprio farne il tuo motto. Allucinante che per cose del genere vengano fuori simili faide. Non stupiscono poi i toni alterati che si vedono in giro per il mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Kuku!^^
      Alcuni amici web ogni tanto mi chiedono "ma la mafia delle sigle è tornata all'attacco?", ovviamente scherzando ma sottolineando come davvero tra gli appassionati di qualcosa ci siano veramente zone d'ombra ricche di follia... XD

      Moz-

      Elimina
  4. Un anniversario importante. 😃
    Caspita, anche "Gli osservatori esterni", fondato da un utente del Dampyr Forum, anche se al momento non mi ricordo chi.

    Ma solo a me trovarono ridicolo quando inserii "del calibro di..." in uno scritto per elencare degli artisti prestigiosi? 🤔😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wao, vedi tu quanto è piccolo... il web!
      Non pensavo conoscessi quel sito, né saprei il perché di quella scelta stilistica sul "calibro" :O

      Moz-

      Elimina
  5. Anni, quelli di DDP, vissuti intensamente. Figli di un blog al tempo davvero spazio di scambio e approfondimento del prodotto, siamo riusciti a partorire un blog parallelo (se non ricordo male il forum era già stato chiuso) dove riuscimmo a convogliare la parte bella dei seguaci della serie.

    Aggiungerei anche che, grazie al blog, riuscimmo a passare una giornata sul set romano dello spin-off di Squadra Mobile 2. Esperienza unica. :)

    Denny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, incredibile cosa facemmo... riuscimmo ad avere un pubblico abnorme e attivo, e sì... andammo anche sul set! **
      Bellissima esperienza, peraltro "ripresa" in due momenti diversi visto che Squadra Mobile arrivò tempo dopo la chiusura di Distretto... ma comunque ritrovammo il pubblico! del blog :D

      Moz-

      Moz-

      Elimina
  6. Complimenti^^
    chissà dove finirà il mio viaggio, spero di fare almeno 1/5 della tua esperienza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché, anche di più... l'importante comunque è viaggiare sempre, fermarsi MAI :D

      Moz-

      Elimina
  7. Erano altri tempi sì, ma gli idioti ci sono sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, questi sono recentissimi ... 😅👍

      Moz-

      Elimina
  8. E siccome bisogna sempre puntare a migliorarsi, il prossimo obiettivo sia: raggiungere quarant'anni di web writing (a meno che non incontri una top model milionaria che ti propone di mollare il web writing e trasferirti ai caraibi con lei, in tal caso saresti giustificato ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io sono già ai Caraibi con le palle a mollo... Per fortuna c'è Internet ☀️🤓🔥

      Moz-

      Elimina
  9. Chissà cosa penserà il buon Max di questo post :D io GODO tanto con questi post autocelebrativi :D

    Complimenti per il curriculum! Finora io ho collaborato soltanto con due siti nel primo c'era uno spazio libero dove di rilevante ho scritto un post sui manga dell'epoca pre-Tezuka, nel secondo recensioni di anime e manga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah è dovere per me la celebrazione, l'ho fatta anche dopo 15 anni (cinque anni fa) e l'anno scorso su FB, ma stavolta ho voluto raccontare per filo e per segno tutto, immagini incluse e con le novità della gente invidiosa 😅🤩👍

      Yes, almeno una delle tue collaborazioni la conosco e l'ho apprezzata 🤓👍

      Moz-

      Elimina
  10. Complimenti per il traguardo raggiunto, e non ti preoccupare per i commenti negativi che ricevi. Basta leggerli per capire che sono deliri, slegati da quello che hai scritto e dalla realtà. Fanno parte della "massa", è inutile lottarci contro. Io sono stato preso in giro nei commenti perché uso i congiuntivi in maniera corretta (da chi non li sa usare), pensa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel 2020 giuro che per alcuni commenti ci rimasi male, perché di fatto screditavano me, che ci avevo messo la faccia, dicendo che avevo creato materiale fake.
      Posso capire una critica, anzi la accetto e mi piace riceverne, ma cattiverie gratuite per invidia proprio no... 🧐👍
      Ma alla fine hai detto tutto tu: è gente che è slegata essa stessa dalla realtà.
      Vedi chi ti ha criticato il corretto uso della lingua... 🤣🤩

      Moz-

      Elimina
  11. Caspita, vent'anni...
    Aspetta un po', 20 anni fa, 20 anni fa... Iniziavo il liceo! 😮
    E iniziava anche L'eredità di Amadeus, a fine luglio! Parlerai anche di questo sul tuo blog? 🙂
    Direi che i cambiamenti comunque erano inevitabili, essendo il web cambiato tanto in tutti questi anni, proprio come la vita al di fuori di esso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh può darsi che un post ci scappa! 🤓👍
      Yes, ovvio che si cambia, in venti anni poi tantissime cose evolvono...

      Moz-

      Elimina
  12. Sei davvero un veterano Miki :) ma del resto lo si nota. I tuoi contenuti sono sempre interessanti e mai banali. Buon week end.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, baby 🧡
      Mi godo i vent'anni, che siano da veterano o no... festeggio 🤓
      Thanks e buon weekend anche a te!

      Moz-

      Elimina
  13. Il 2002 in effetti sembra ieri, ma gli anni passano. 20 anni di esperienza comunque nemmeno gli articolisti o giornalisti hanno così tanta esperienza. Poi hai sempre avuto idee originali e interessanti! Bravo e buon anniversario!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Bro!
      Effettivamente se avessi scritto per qualcuno in modo continuativo, oggi sarei articolista 🤣
      Sempre preferito essere slegato da tutto, sinceramente; le esperienze in redazione le ho fatte (e ne sto facendo ancora, in altri ambiti) ma non butto più via quel invece qui riuscirei a valorizzare meglio 💪

      Moz-

      Elimina
  14. Una strada lunga la tua, costellata da successi, e te li meriti tutti, e se qualcuno durante il cammino ti ha intralciato in qualunque modo non considerarlo nemmeno, non si può avere solamente amici, no? Avanti tutta Miki.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vorrei almeno avere nemici degni di nota, non gente frustrata e invidiosa che muove accuse infamanti e senza senso... Mi piacerebbe di più, ammetto 🤓👍
      Thankssss!

      Moz-

      Elimina
  15. Beh, non sei mai stato fermo. In un certo senso abbiamo molto in comune, anche se per anni io sono rimasto "fermo" nella sfera giornalistica! Questo è anche un curriculum di tutto rispetto secondo me. Sulla parte dei problemi/haters, beh, quelli come ormai sai meglio di me sono gli imprevisti del mestiere, specie se scrivono per gelosia lasciando sul web calunnie gratuite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah, noi ci siamo incontrati proprio in una delle mie precedenti esperienze citate in questo "curriculum" 🤣💪
      Tu hai fatto poi la scrittura anche come lavoro, quindi alla grande!

      Moz-

      Elimina
  16. Sei nel periodo amarcord a quanto pare😉 Oggi ho scoperto qualcosa in più di te che non sapevo nonostante ti segua ormai da una decina d'anni. Il web è i blog sono un mondo che vale sempre la pena di frequentare. Come nella vita c'è il buono e il meno buono. Anche io l'ho sperimentato sulla mia pelle durante il mio percorso da blogger e prima ancora da commentatrice (ho iniziato così) ma come dico spesso, continua a piacermi e continuerò ad esplorare ed imparare. Buon proseguo a te, ti meriti tutto💙

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente sono capitati due anniversari nello stesso mese (questo qui l'ho fatto slittare di due settimane, peraltro, con un post pronto da tempo) però guardiamo il lato positivo: l'anno prossimo non ci sono anniversari con cifre importanti 🤣💪
      Mi fa piacere aver rivelato cose inedite, è stato piacevole anche per me ripercorrere 20 anni di divertimento sul web!
      Le cose brutte ci sono e ci saranno, specie se la gente continua a essere malfidata e invidiosa, ma come te continuerò anche io ad andare avanti 🤓👍

      Moz-

      Elimina
  17. Fra una cosa e l'altra scriviamo più o meno dagli stessi anni: cazzarola come passano gli anni.
    Rimpiango di non aver conservato qualche memento, specialmente perchè di dove ho scritto durante i primi anni oggi non ne è rimasta traccia: sei stato molto più oculato di me ed infatti puoi ripercorrere questo bel percorso che ti sei fatto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico la verità, ho usato la wayback machine e sono stato fortunato di riuscire a ritrovarmi... Ci è voluto un po', ma erano le Feste e avevo un pomeriggio libero 🤣💪
      Molti di questi siti che vedi sono ormai inattivi o proprio non più esistenti...
      Prova anche tu, se sei fortunato magari recuperi qualcosina! 👍🤓

      Moz-

      Elimina
  18. Credo che abbiamo più o meno gli stessi anni di attività in web, con la differenza, però, che tu sei rimasto fedele al tuo blog, mentre io ne ho chiusi e aperti un bel po'. Qui da te è come se il tempo si fosse fermato. La sensazione è che tu sia sempre lo stesso dodicenne che ho conosciuto (online) anni fa. 😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sicuramente 15 anni continuativi dietro a un progetto ci sono. Mentre tutte le altre cose che ho elencato non esistono più, almeno per quanto riguarda le mie collaborazioni, quindi posso dire che anche io ho aperto e chiuso molti capitoli, in 20 anni da scrittore web :)
      Io? Sì, non cresco mai, nel bene e nel male XD

      Moz-

      Elimina
  19. Appuntamento fra vent'anni per un altro "post celebrativo" come questo! Ti auguro il meglio, come blogger e non! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come blogger, il meglio è dovuto anche alle tue meravigliose "confezioni" :)
      Thanks bro, ma possiamo fare anche tra dieci anni... ci piace festeggiare!

      Moz-

      Elimina
  20. Super Moz sono felicissima di poter essere qui per complimentarmi per il tuo favoloso traguardo!
    Però voglio leggere le tue demolizioni dei manga brutti... Please, dimmi che sono ancora online da qualche parte xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non sono riuscito a recuperarle, ma sicuramente avevo demolito GachaGacha presente sulla rivista Yatta! Devo riprovare con la wayback machine, sperando di beccare una capture di quel sito che funzioni bene... 😱💪

      Moz-

      Elimina
    2. Se trovi i link waybackati sai dove trovarmi xD Quel sito tra l'altro mi ha salvato la vita in più occasioni... Santo chi l'ha inventato, per non parlare di Archive.org che è una fonte inesauribile di meraviglie!

      Elimina
    3. Purtroppo niente, sto controllando ora... non mi fa cambiare pagina, né accedere alle varie rubriche. Sono riuscito a recuperare la mia recensione di Family Compo che a questo punto riproporrò qui in forma aggiornata :D

      Moz-

      Elimina
  21. Ne hai fatte delle cose in vent’anni, ti sei sicuramente divertito.
    Peccato per quelle andate perse , mi sarebbe piaciuto leggere di Cannibal Holocaust ..pazienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello credo che sia perso inesorabilmente: io non ho più l'originale (scritto sul vecchio computer di casa dei miei) e il sito lo cancellò... peccato.
      Ma potrei sempre tornare a scriverne qui :D

      Moz-

      Elimina
  22. Io ho fatto un percorso più o meno simile. Vengo in origine da un forum (in cui si postavano gli incipit di racconti che partecipavano a un concorso), poi sono entrato nella blogosfera, prima come solo lettore, poi come guest-blogger, anche con delle rubriche fisse. Poi dopo un paio d'anni ho aperto il mio blog, inizialmente continuando con le collaborazioni con altri, finché ho visto quanto la gente riesce a diventare tossica su queste cose, e le ho mollate tutte una dopo l'altra. Se scrivo qualcosa, lo scrivo sul mio blog come mi pare a me, senza dover sottostare alle fisime (e persino alle follie) di altri. Così l'unico a cui dover rendere conto sono io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, sono giunto alla stessa conclusione: se la collaborazione deve essere piacevole, allora ok.
      Se deve essere tossica, allora no.
      Non ne vale la pena e peraltro appunto possiamo pensare ai nostri progetti 👍🤓

      Moz-

      Elimina
  23. Ma wow! Non solo longevo, ma pieno di esperienze tutte diverse, Moz!
    Secondo me dovresti trovare modo di farti conoscere in tv per parlare di te. Anche perché questo blog per nostalgici di un passato molto iconico meriterebbe la diffusione a tappeto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille 🧡
      Per ora in TV ci sono andato per altre questioni, diciamo più... lavorative... Ma chissà 🤓

      Moz-

      Elimina