[NERD NEWS] luglio 2022

 

Anche questo mese una marea di notizie, alcune delle quali saranno "temi caldi" nei giorni a seguire!
Fumetti, film, cartoon, giochi e molto altro... eccovi le Nerd News di luglio 2022!



GHOSTBUSTERS
Tante notizie dal mondo degli Acchiappafantasmi: oltre al nuovo capitolo cinematografico in arrivo a dicembre 2023 (titolo: Firehouse, dunque finalmente si torna a NY), Netflix sta sviluppando una serie animata basata su Legacy/Afterlife (speriamo in continuity con la serie animata storica!) e la Sony ha in produzione un film animato che presenterà la storia dal punto di vista degli ectoplasmi!


la firehouse in questi giorni (thanks to Matteo, inviato a New York)



STREET FIGHTER VI
E finalmente conosciamo i personaggi base del nuovo capitolo della saga picchiaduro più pop tra i videogiochi: Street Fighter VI ci proietta in un mondo dove gli stessi Ryu e Ken sono cresciuti molto (il primo sfoggia una barba da saggio!) e nuovi sfidanti (tra cui una colossa tricolore, Marisa!) sono alle porte.






MASTERS E SHE-RA
Tante notizie anche per i Dominatori dell'Universo: se Amazon con Dreamworks sta sviluppando una serie live action sulla Principessa del Potere, sappiamo che Netflix finalmente sta iniziando a girare il tanto atteso film su He-Man. E, dicono, sarà quanto più fedele allo spirito originario del brand (quindi non dimenticherà la derivazione giocattolosa, ma anche leggera del cartoon Filmation). Lo stile è stato paragonato a quello di Thor: Love&Thunder.
Intanto, sempre su Netflix proseguirà la serie animata di Smith, dopo la non brillante prima stagione (vedi QUI). Si intitolerà Masters of the Universe: Revolution ma già sappiamo che, per motivi di diritti, non potrà apparire She-Ra. Quante altre cose saranno stravolte inutilmente?




NINJA TURTLES
Le tartarughe dello storico cartoon (di fatto, il prodotto che le portò al successo, nonostante la non completa fedeltà all'opera a cui venivano) stanno per tornare in una miniserie a fumetti.
Che sia il caso di rilanciare anche loro, con quel design, ma dando una storia più aderente al materiale originale (tipo la serie del 2003)? Forse il recente arcade Shredder's Revenge può fare da guida...
QUI i miei ricordi con le Teenage Mutant Ninja Turtles!




FLIK FLAK
In quest'epoca di grandi ritorni e retromania, fa nuovamente capolino anche l'orologio Flik Flak di Swatch, che in molti ricorderete per le pubblicità (cartacee o televisive).
Un nuovo oggetto cult, in realtà mai scomparso, ma adesso rilanciato con una nuova collezione.



 

MONDADORI E STAR COMICS
Ebbene, la fusione è avvenuta: la Mondadori ha acquisito il 51% della casa editrice Star Comics, che sin dai primissimi anni '90 si occupa di manga (QUI tutta la storia del fumetto giapponese in Italia).
Ora che le produzioni nipponiche sono tornate prepotentemente in auge (e sono anche l'articolo più aquistato nelle librerie, tanto che si è dovuto procedere a una separazione di generi nella classifica dei titoli più venduti), la Mondadori scende in campo e chissà ciò a cosa porterà...

TICO E NANCY
Dall'8 luglio su Italia 1 tornano a sorpresa le storie di Tico e Nancy, nell'anime Un oceano di avventure.
Storia classica, nello stile delle altre della serie World Masterpiece Theater (anche se non proviene da un romanzo), segue le vicende via mare di Nancy e l'orca Tico, tra meraviglie e nemici spietati.
Si è visto pochissimo sulle reti Mediaset: debuttò in estate su Game Boat e le repliche sono state pochissime.
39 episodi, ogni mattina dal lunedì al venerdì alle 8.10.




CRUNCHYROLL
Dopo il successo di Jujutsu Kaisen al cinema, la serie arriva disponibile doppiata in italiano su Crunchyroll. Con lei, tanti altri titoli.
Ed è stato annunciato anche il remake di Trigun.

LEGO
Anche qui retromania, ma rivista oggi.
Oltre all'omaggio recente costituito dalla riproposizione in chiave attuale del Rifugio degli uomini della foresta (in regalo se si facevano acquisti sul sito)...





...per 400€ (non poche, certamente) potete portarvi a casa la versione 2022 dello storico Castello dei Cavalieri del Leone uscito nel 1984 (vedi QUI tutta la lina dell'epoca).
Una meraviglia ricchissima di dettagli e personaggi...





Se vi piace la linea Spazio, c'è anche il remake del Galaxy Explorer.



36 commenti:

  1. "MONDADORI E STAR COMICS"

    Non la vedo bene... tutto quello che tocca la famiglia Berlusconi finisce in malora... (Il Milan era allo sbando e vicino al fallimento, Mediaset era un'azienda innovativa e all'avanguardia oggi si trascina stancamente, Forza Italia era il primo partito oggi il quinto...) Io non mi fido! Bisogna aspettarsi di tutto aumento dei prezzi, manga in alcune edizioni speciali in esclusiva per le librerie Mondadori, nessun miglioramento sulle ristampe e chissà cos'altro di negativo...

    TICO E NANCY

    Notizia bellissima! Mi fa molto piacere :)

    Dopo l'ottimo successo di Terry e Maggie, costantemente l'anime più visto del contenitore "Latte e Cartoni", prosegue il recupero di bellissimi anime del passato riposto perle vecchie e nuove generazioni.

    Tutto il bello possibile di questo meraviglioso anime l'ho scritto due anni fa in questa recensione:

    https://caffediriky.blogspot.com/2020/06/un-oceano-di-avventure-la-recensione-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo quella recensione davvero bella, penso che il blog di Riccardo sia uno dei pochissimi luoghi dove si è parlato di Tico e Nancy! *__*
      Per la Mondadori vediamo, dai... Magari invece iniziano ad allegare i fumetti anche a settimanali da edicola, portandoli ancora più al successo... e magari si può riaprire anche il supporto reciproco con la TV!^^

      Moz-

      Elimina
  2. Flik Flak! Ne avevo uno quando avevo 8 anni nel 2000 il marchio aveva due bambini biondi lui con i capelli a palazzo e lei non mi ricordo come simbolo.
    Tanto carini ma solo per i bambini fino alle elementari.

    Tico e Nancy cos'è? Mai visto e mai sentito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, i Flik Flak sono proprio quelli coi due ragazzini stilizzati^^
      E sì, sono orologi per bambini!
      Tico e Nancy (Un oceano di avventure) è un anime che torna in onda dopo svariati anni dall'ultima volta...^^

      Moz-

      Elimina
    2. Non pensavo che questo orologio fosse così vecchio è nato negli anni 80 pensavo fosse più recente di metà o fine 90 invece no.
      L'anime lo trasmisero come ultima volta 20 anni fa?

      Elimina
    3. Yes, peraltro è della Swatch^^
      Non 20 anni fa perché fu trasmesso a fine 2009 sul canale Hiro... però forse quella è davvero l'ultima volta che si è visto.

      Moz-

      Elimina
    4. So che è della Swatch c'era scritto nel quadrante. ^^

      Elimina
  3. Mammammia! Due o tre giorni fa mi son svegliato nel primo mattino già torrido canticchiando nella mente lo spot degli orologi: "Questo è Flik....e questa è Flak...due amici che girano per te!...Con Flik Flak impari che ora è!".
    E mentre mi lavavo i denti ho pensato: "Ma come mai le due lancette stilizzate avrebbero dovuto insegnare ai bambini a leggere l'ora?" Non ho mai trovato un senso nè al prodotto nè allo spot "E' l'ora di leggere l'ora". Boh.

    Ah ecco fino a ieri sera i personaggi di SF VI citavano solo Jamie (stile drunken), Kimberly e Luke oltre ai classici Guile, Ryu e ChunLi. Interessante che abbiano recuperato Dee Jay. Qualche tempo si diceva che la Capcom l'avesse messo a riposo per sempre insieme a T Hawk e Fei Long. Marisa non proprio un nome figo per noi italiani, potevano sceglierne uno più carismatico. Chessò Marta, Vanessa, Mara, Lucrezia sono già più seducenti. Marisa mi fa pensare a Marisa Laurito. Se il personaggio viene da Napoli, allora potevano chiamarla Lila così si rifacevano all'Amica Geniale. Meglio Rose come guerriera italiana. Chissà le origini di Mimi (Francia?), AKI (Figlia di Fang?), Kimberly, JP, Lilly (figlia di T Hawk?).
    Incredibile: via tutti i classici boss Sagat, vega, Balrog, Bison!
    Sembra comunque che la maggior rivoluzione sarà sul sistema di gioco che dovrebbe semplificare l'input per le mosse, ma ci credo poco. Su questo si può aprire un dibattito di settimane.

    Star Comics - Mondadori. Bovini il boss di Star Comics lo avevo sempre visto come Berlusconiano, sebbene negli anni 90 tutta la redazione centrata su Bologna da Scatasta ai Kappa Boys mi dava l'idea di essere di sinistra. Chiaro che qui c'entra solo il business. Quello che non capisco è: con il 51% prende anche tutte le licenze in essere, cioè DB, Jojo, Takahashi, etc etc? Non me ne intendo, ma se fosse così, questo permetterebbe a Mondadori di rilanciare (per l'ennesima volta) un sacco di titoli estremamente lucruosi.
    Comunque no: non credo che manderanno in malora la Star Comics anzi.

    Ciao
    Giù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mondadori con il 51% ha la maggioranza nel Consiglio Aziendale... fortunatamente hanno già dato ampie garanzie che tutto proseguirà come prima.

      "L’operazione di acquisizione prevede che Simone Bovini e Claudia Bovini - che hanno fin qui gestito con successo Star Comics, portandola a ricoprire il ruolo di leader nel mercato italiano dei fumetti - mantengano la responsabilità gestionale e continuino a ricoprire il ruolo di Amministratori Delegati della società. L’attività lavorativa rimarrà nella sede perugina di Bosco, così come rimarranno invariati i rapporti con i dipendenti e le collaborazioni esterne che Star Comics ha condotto sinora.
      L’operazione include anche l'acquisizione del 100% di Grafiche Bovini S.r.l., società controllata dalla stessa famiglia Bovini, focalizzata sulle attività di stampa esclusivamente dei prodotti pubblicati da Star Comics."

      Qui l'articolo completo: https://www.starcomics.com/news/gruppo-mondadori-ed-edizioni-star-comics-sottoscritto-contratto-per-l-acquisizione-del-51-della-casa-editrice-specializzata-in-manga

      Nonostante le rassicurazioni nella community molti hanno espresso dubbi e timori (anche gente esperta se non addirittura del settore) la famiglia Berlusconi ha mandato in rotoli diversi settori dove dominava tra i quali calcio, tv, politica... le preoccupazioni sono del tutto legittime...

      Basti solo pensare che non esiste nessuna strategia per rilanciare gli anime su Italia 1.

      Ricordo che del wrestling una volta calato di popolarità se ne sbarazzarono in quattro e quattr'otto...

      Se le vendite non saranno soddisfacenti cosa accadrà? Non dimentichiamoci di quello che accade con GP manga del gruppo Giochi Preziosi.

      Elimina
    2. "L'operazione...blabla...blabla...tutto come prima...blabla" sono cose che si dicono in ogni acquisizione, anche perché chi compra vuole che non ci sia alcuna rivoluzione nel passaggio di consegne. Poi dopo un anno possono cominciare i primi cambiamenti. Sedi che chiudono, cambio dei vertici, fondatori che se ne vanno con una grande buona uscita.
      Lo dico perché ho visto gli stessi comunicati in aziende della zona in cui abito, acquisite e poi immancabilmente trasferite e rivoluzionate negli anni successivi.
      In questo caso comunque, mi sembra una buona notizia in generale.
      Poi chi vivrà vedrà.
      Giù

      Elimina
    3. Oddio, Marisa per me è un nome normale... forse ai giappy suona bene anche foneticamente.
      Comunque sì, via tutti i boss (per ora?) e nessun collegamento col III... quindi nemmeno gli Illuminati. Come collocheranno questo titolo? Dopo il III?
      Quanto a Star Comics... direi di vedere il bello che ne potrà derivare, poi certo ogni situazione è possibile come anche le famose buone uscite e i noti cambi al vertice dopo qualche tempo... vedremo.

      Moz-

      Elimina
  4. Street Fighter in realtà già proponeva versioni variant dei personaggi, tra cui Ryu barbuto...

    Chissà che sotto Mondadori la Star Comics termini finalmente "Trigger", miniserie di 6 albi interrotta al 4°...

    "Tico e Nancy " sembra interessante...

    Lego è arrivata a prezzi che fanno ridere i rincari dell'editoria! 😦

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lego oramai si deve rivolgere al mercato degli adulti e collezionisti... Non reggerebbe solo con quello dei bambini.
      Penso che Trigger sia bello che andato: se non ha funzionato con la Star, figuriamoci se sarà la Mondandori a imbarcarsi in qualcosa in perdita (e ormai dimenticata... è roba del 2009).
      Tico e Nancy potrebbe piacerti; Ryu ora è "invecchiato" definitivamente.

      Moz-

      Elimina
  5. Belli, ne avevo uno, ma gli orologi ormai non vanno più di moda mi sa..
    Curioso di sapere cosa tireranno fuori con Ghostbusters, speriamo qualcosa di bello ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso belle cose, l'ultimo film è stato bello, un buon ponte tra passato e presente!!

      Moz-

      Elimina
  6. Ho visto i remake dei Lego, assolutamente favolosi! :D Non stanno mettendo troppa carne al fuoco nella saghe dei Ghostbusters e dei MOTU? Ormai quando c'è un brand che funziona lo si spreme fino all'osso, vedi la Disney per Star Wars...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu pensa: coi MOTU non riescono a farne una buona, per ora... XD
      Ghostbusters, se ben studiato e fedele alla linea, ci sta...

      Moz-

      Elimina
  7. Per i miei gusti i nuovi annunci di Yamato per Anime Generation sono pessimi :(
    Comunque AG conviene perché offre molti anime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che, letteralmente, ce n'è per tutti i gusti...^^

      Moz-

      Elimina
    2. Mi riferivo ai nuovi annunci di oggi: Overlord season 4, General Daimos, Shin Getter Robo Re: Model, niente di interessante per me :(

      Alcuni speravano in Tokyo Mew Mew New, sarebbe stata una grande novità!

      Elimina
    3. Sì, avevo capito... oggi alle 16 c'era l'annuncio. Comunque Daimos spacca!!

      Moz-

      Elimina
    4. P.S. Commento delle 16:12 scritto a casa dei miei genitori dove feci un altro account quando ero in quarantena. Ricorda quindi Gravo aprile 2022 sono io! :)

      General Daimos, spacca? Purtroppo non mi piacciono i robottoni...

      Comunque se a fine anno mettono Orange Road, Terry e Maggie e altri anime di questo tipo diventa molto appetibile per me AG... non mi piace Amazon ma almeno aiuto un'azienda italiana come Yamato (un parente mi ha lasciato il suo account di Netflix e Amazon per questo adesso sto usando queste piattaforme streaming).

      Elimina
    5. Yes, è sicuramente un progetto da sostenere... poi se Yamato, come sembra, riporterà molte altre opere... allora dai, assolutamente.
      Io vorrei che doppiassero i titoli anni '70-'80 e '90 mancanti in Italia e provassero a ridoppiare qualcosa (Marmalade Boy e Rossana su tutti...)

      Moz-

      Elimina
  8. Purtroppo nessuno in Italia ha preso i diritti Tokyo Mew Mew New ☹️.

    Campo libero per Mediaset nel 2023? Sembra di sì sempre se vorrà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà... Per me il comportamento di Mediaset resta una grande incognita... Proprio non lo comprendo: perciò ritengo plausibile la storia che abbia le mani legate dai contratti con la Turner... 🤦🏻‍♂️

      Moz-

      Elimina
    2. Spero allora venga preso da altri sarebbe un peccato non averlo doppiato...

      Elimina
    3. Già... ma a questo punto, col cast storico?

      Moz-

      Elimina
  9. Lo sai come la penso io preferisco SEMPRE nuovi doppiatori sia per far lavorare le nuove leve sia per dare una NUOVA anima ai remake...
    Un po' come succede nei videogiochi dove nei remake remixano le colonne sonore...

    In Giappone hanno scelto nuovi doppiatori! Spero che anche da noi facevano questa scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sta, se è un remake è giusto; se fosse una prosecuzione delle storie storiche, allora i doppiatori di sempre (vedi Dragon Ball).

      Moz-

      Elimina
    2. In Giappone hanno fatto le cose in grande persino la sigla live action!

      Spero che nel 2023 arrivi doppiato possibilmente anche una nuova edizione del menga!

      Elimina
    3. Per ora però non sento parlare gran bene degli episodi ... Chissà 😥🧐

      Moz-

      Elimina
    4. È presto per giudicarlo male sono usciti appena 3 episodi (2 episodi fansubbati in italiano) da quello che ho visto non mi dispiace affatto...

      Alcuni dei commenti negativi che ho letto sono del tipo: "la mia fidanzata ha detto che..." oppure "troppo infantile" quest'ultima affermazione ignorantissima siccome il manga è stato pubblicato su Nakayoshi rivista di target indirizzata alle bambine e ragazzine delle scuole elementari e medie.

      Come sempre si giudica troppo presto.

      Elimina
    5. Sicuramente troppo poco, per capire.
      Io ho letto di trame "veloci" rispetto al passato, ossia che in un episodio buttano dentro tanta roba. Vedremo, comunque 🤩💪

      Moz-

      Elimina
    6. Per ora hanno annunciato 12 episodi ma non può essere perché sono troppi pochi considerando che in Giappone per questo remake hanno fatto una notevole campagna marketing... anche Dragon Quest all'inizio avevano schedulato 12 episodi ma si intende in produzione benissimo possono esserne molti di più.

      Comunque Tokyo Mew Mew con me vince facile essendo io un gattofilo e amando l'abbigliamento maid :D. Non vedo l'ora di sentire le voci italiane di Ichigo & company **

      Elimina
    7. Sicuramente sono di più, come per Bastard!! che per ora 13 episodi ma già altri arrivano a settembre 🤓💪
      Io MewMew lo seguivo ma non con lo stesso interesse di Sailor Moon...

      Moz-

      Elimina