[ICONE] Masters of the Universe: gli He-Men, la storia completa


He-Man non è il solo He-Man.
Nella storia dei Masters of the Universe (potete leggerla QUI per intero) vi sono stati tantissimi He-Men.
In sostanza, un He-Man è un guerriero designato dal destino, un guerriero messo a protezione della leggendaria Spada di He, ossia la Spada del Potere.
He, in lingua trollana, significa "magia".
Scopriamo insieme l'intera storia degli He-Men del mondo dei Masters of the Universe!

PRIMA DI INIZIARE

Per comprendere avvenimenti, luoghi e oggetti dell'intera storia di He-Man e i Dominatori, vi rimando ai seguenti post:

ANTEFATTO

Al fine di proteggere il Potere derivante dall'Aura degli Dèi, gli Arcimaghi di Trolla crearono la Spada di He. Uno di loro, Gorpo, tentò subito di impadronirsene ma venne bandito in un'altra dimensione.
Con lo scopo di combattere il male presente nell'Universo, i signori di Trolla istituirono il gruppo dei Cosmic Warriors, guerrieri destinati a impugnare la Spada del Potere.

la creazione della Spada di He

RO/GRAY

Ro è stato l'ultimo Cosmic Warrior.
Lottando contro l'Impero Horde, venne infettato dal virus tecno-organico e precipitò sul pianeta Eternia.
Soccorso dal mago Eldor, imparò da lui anche i fondamenti della magia.
Quando Hordak giunse su Eternia per sincerarsi della morte di Ro, quest'ultimo si alleò con l'eterniano Re Grayskull, già in lotta contro gli Uomini Serpente creati da Gorpo.
Impugnando la Spada del Potere, Ro (che era conosciuto su Eternia col nome di Gray) si trasformò in He-Ro.

He-Ro con la Spada del Potere

Lui e Re Grayskull divennero amici fraterni e per molto tempo unirono le forze contro i due terribili nemici, durante l'epoca delle Grandi Guerre.
Questo lungo periodo (che vide i rispettivi figli di Ro e Re Grayskull unirsi in matrimonio) terminò con la prima Ultimate Battleground, dove Hordak colpì a morte He-Ro.

la morte di He-Ro

D'VANN GRAYSKULL

Appena prima di spirare, Ro consegnò la Spada del Potere al suo fedele amico Re Grayskull.
Re Grayskull era un sovrano guerriero, che per anni aveva difeso il suo popolo ribellandosi allo spadroneggiare di Re Hisss e i suoi Uomini Serpente, inviati tempo prima da Gorpo su Eternia per carpirne il Potere.
Dopo la morte di Ro, fu Re Grayskull a brandire la Spada di He, e con questa lottò strenuamente contro Hordak, riuscendo a sigillare l'alieno e la sua armata nella dimensione di Despondos.
Il tutto, però, a costo della sua stessa vita.

Re Grayskull contro gli Horde

Prima di morire, Re Grayskull trasferì la sua stessa energia alla Spada, facendo sì che solo un suo diretto successore potesse richiamarne il Potere.
La Spada venne peraltro scissa in due parti, per precauzione.
La vedova di Re Grayskull, Veena, addestrò la guerriera Sharella affinché potesse fare, in futuro, da guida ai prossimi designati He-Men.

HE-RA

Nata dall'unione dei figli di Gray e Re Grayskull, è una diretta discendente di entrambi.
Poco è noto della sua storia, se non che venne chiamata per una missione rischiosa all'interno dell'interdimensione conosciuta come il Vuoto: dovette fermare Re Hisss e gli Uomini Serpente, lì tenuti prigionieri, che avevano trovato il modo di potenziarsi per evadere.

VIKOR

Il primo He-Man chiamato a proteggere la Spada del Potere fu il nordico Vikor, un barbaro selezionato da Sharella affinché difendesse il pianeta dagli Uomini Serpente rimasti e dalla minaccia dei tre Fight Foe Men, un gruppo di pirati spaziali.

il barbarico Vikor

WUN-DAR

Cento anni prima della nascita di Adam, il guerriero Wun-Dar proveniente dalla città sotterranea di Tundaria salvò la Dea Sharella che gli donò armatura e pistola a raggi. Wun-Dar venne così scelto per essere il nuovo He-Man a protezione delle due metà della Spada del Potere.

l'eroico Wun-Dar

VYKRON

Cinquanta anni prima della nascita di Adam si diffuse la leggenda del gladiatore galattico Vykron, che combatteva nell'arena di Lord Choloh. Dopo tantissime vittorie, trovò la morte contro il bestiale gorilla Gygor.
NOTA: Ufficialmente, Vykron non ha mai avuto a che fare con la Spada di He, ma è uno degli He-Men almeno nel concetto: questo personaggio è infatti basato sui primissimi prototipi dell'action figure di He-Man.

il gladiatore Vykron

OO-LARR

Pochi anni prima della nascita di Adam, il signore della Tribù della Giungla incontrò la Dea salvandola dalla furia dello scimmione Gygor.
Sharella quindi fece di Oo-Larr un He-Man, donandogli armature e accessori. Tra le missioni toccate a Oo-Larr, vi fu quella di recuperare e riunire le due metà della Spada del Potere per fare in modo che Sorceress potesse clonare l'arma (creando la Spada della Protezione della futura She-Ra).

il selvaggio He-Man

Inoltre, questo He-Man assieme al giovanissimo Man-at-Arms e alla Dea, difese il Castello di Grayskull da Skeletor e i suoi scagnozzi, che avevano trovato il modo di arginare la Muraglia Mistica che li teneva confinati nell'Emisfero Oscuro di Eternia.
NOTA: Oo-Larr è basato sull'He-Man dei primi quattro minicomics del 1982, quando la trama dei Masters era stata abbozzata diversamente. Oggi questo personaggio è stato introdotto ufficialmente nel canone, separadolo ovviamente da Adam/He-Man comunemente inteso.

il primo minicomic
 

ADAM

Nato dall'amore di una terrestre e un eterniano, è, assieme alla sorella gemella Adora, uno dei due Gemelli del Potere profetizzati da vari veggenti del passato.
Con il ritorno in libertà di Skeletor, al principe Adam fu affidata la missione di ricongiungere le due metà della Spada del Potere.
Armato di una Spada del Potere Elettronica, riuscì a sottrarre una metà della Spada di He caduta nelle grinfie di Skeletor e divenne He-Man, acquisendo lo spirito del suo antenato Grayskull.

He-Man

Dopo aver difeso Eternia e il Castello, ha ritrovato sua sorella Adora su Etheria e si è recato ai tempi di Re Grayskull per apprendere come sconfiggere gli Uomini Serpente.
Dopo la seconda Ultimate Battleground, sposa l'amata Teela (ora nuova Sorceress) e parte per lo spazio al fianco dei Protettori Galattici, combattendo ancora contro Skeletor e cercando di distruggere l'Impero Horde.

He-Man parte per lo spazio

Sconfitto Skeletor, passa dieci anni a cercare la scomparsa sorella gemella, dispersa dopo lo scontro finale con Horde Prime.
Torna su Eternia alla morte di suo padre, Re Randor. Viene quindi incoronato re, e posa la Spada del Potere in segno di pace. Istituisce il corpo speciale degli Agenti del Tempo, e quando sua sorella torna sottoforma di Despara con Skeletor Zombie, brandisce di nuovo la Spada del Potere Elettronica.
Dopo la terza Ultimate Battleground, ha continuato a regnare, dovendo però tornare in campo contro un risorto Skeletor.

Re He-Man tra amici e nemici

ADORA

Sorella gemella di Adam, venne rapita quando era in fasce e portata su Etheria, dove Hordak ne fece la sua figlioccia. Cresciuta come spietata guerriera e capo delle truppe degli Horde, era conosciuta come Despara.

la terribile guerriera Despara

L'incontro con suo fratello, che le dona la Spada della Protezione, rivela alla ragazza la verità: è una dei Gemelli del Potere, guerrieri chiamati a scongiurare il caos incombente sull'universo.
Adora diventa She-Ra e si unisce alla Grande Ribellione, un movimento che tentava di liberare Etheria dagli Horde. Rinconquistato il pianeta, ha raggiunto suo fratello su Eternia per combattere la seconda Ultimate Battleground.

She-Ra, principessa del Potere

Dopo questo evento, è partita per lo spazio con lo scopo di porre fine al regno degli Horde, ma proprio durante lo scontro finale con Horde Prime costui -morente- si impossessa della ragazza.
Adora si ritramuta in Despara: confusa, viene catturata e costretta a combattere in una arena per dieci anni.
Liberatasi, si allea coi Cosmic Enforcers e fa risorgere Skeletor come Zombie.
Attaccando Eternia per vendicare l'Impero Horde, Despara si scontra con suo fratello e suo nipote Dare. La Spada del Potere fa tornare normale anche la Spada della Protezione: Despara torna a essere She-Ra e Orko riesce a esorcizzare per sempre la ragazza, cristallizzando lo spirito di Horde Prime.
She-Ra, in seguito, combatte accanto ai Dominatori contro Gorpo durante la terza Ultimate Battleground.

She-Ra libera dall'influenza di Horde Prime

DARE (HE-RO II)

Nato qualche tempo dopo la seconda Ultimate Battleground, il principe Dare è figlio di Adam e Teela.
Ha vissuto i primi quindici anni di vita nel mito del padre, assente perché impegnato dapprima nelle avventure spaziali e poi alla ricerca di Adora.
Quando She-Ra/Despara giunge su Eternia, Dare tenta di salvare suo padre impugnando la Spada del Potere, diventando He-Ro.

Dare diventa He-Ro II

All'apparire su Eternia di Gorpo, finalmente giunto a un passo dal Potere tanto bramato, Dare viaggia nel passato per sfuggire al nemico. Giunge ai tempi di Re Grayskull, Eldor e Gray dove, combattendo al loro fianco, impara anche l'uso di incantesimi e magie. Tornato nel suo tempo, alla fine della terza Ultimate Battleground uccide Gorpo salvando il Eternia dalla distruzione, ma le sue battaglie continuano: la progenie di Skeletor è decisa a conquistare il pianeta!


IL MESE PROSSIMO: I GRANDI VILLAINS DEI MASTERS, LA LORO STORIA COMPLETA!

32 commenti:

  1. Molto interessante questo tuo breve documentario sugli He-Men, ma ancora più singolare è come questi personaggi abbiano influenzato l'intera umanità (te compreso) al di là dei fumetti e gli stessi giocattoli dei 🙂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dei Masters of the Universe 🙂

      Elimina
    2. Eh, qualcosa di particolare in effetti devono avere.
      Chissà quanti hanno voluto replicarne la formula, ma niente.
      Chissà perché i Masters sì e tanti altri no... Qualcosa ci deve essere! 🌎☀️

      Moz-

      Elimina
  2. Cavolicchio, ho sempre voluto non sapere nulla di questo personaggio considerato da me per maschietti ed ora per colpa tua e della mia curiosità so tutto.
    E non si fa così peròoooo! Ahahahah...
    Altra piccola curiosità con conseguente domanda: ma la scelta del nome He-Ra è forse stata ispirata dal quello dato all'antica dea Era? Giusto per.
    Ciao Miki!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ti assicuro che tutta la parte di She-Ra non è per maschietti, anzi sin da quando uscì negli anni '80 venne considerata una serie femminista! 🤓
      He-Ra, per il poco che se ne sa (è un personaggio totalmente misterioso, ancora...) dovrebbe avere il nome che gioca sul sostantivo maschile "Hero", eroe. Quindi Hera, eroina. Anche perché gli dèi nei Masters sono diversi, non sono quelli della cultura classica... Però chissà, magari ha un doppio significato, dopotutto Era e stata una grande figura femminile 💪🧡

      Moz-

      Elimina
    2. Ma Miki il personaggio è He-Man, quindi anche se inevitabilmente intorno sono stati creati anche personaggi femminili il protagonista prevale. Come per la Barbie, ci sono anche Ken e Big Gim, però...
      Quindi l'interesse a me scadeva.
      Grazie per avermi fatto capire il senso del nome, mi stuzzicava l'idea della grandiosa Dea Era...chissà!

      Elimina
    3. Sì, ma la serie di She-Ra è una serie a sé, sia come giocattoli sia come cartoon (sebbene sia collegata a quella di He-Man).
      È un'opera ambientata in quell'universo, con sempre più agganci, ma la serie su She-Ra era pensata proprio per un pubblico maggiormente femminile :)

      Moz-

      Elimina
    4. Nata sempre in conseguenza...però...😘

      Elimina
    5. Beh sì, ovviamente e nata dopo, il mondo di He-Man era già in essere, da diversi anni.
      Ma come linea è abbastanza separata, i giocattoli erano diversissimi rispetto a quelli dei Masters e infatti erano più Barbie che Action figures.
      Anche la serie ha proprio altri toni, con presenze femminili a gogo e ben pochi uomini...
      Oggi, ovviamente, quella parte è stata giustamente inglobata del tutto nella trama generale 😍💪

      Moz-

      Elimina
  3. Ma che storia! È davvero un fantasy avvincente io che li ho visti solo come fumettini e cartoni. Veramente interessante. Complimenti a te. Buona giornata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo penso anche io: hanno tra le mani una storia che non ha niente da invidiare a tante mitologie della letteratura... e ancora non ne fanno una serie completa come si deve! 😱💪

      Moz-

      Elimina
  4. Che lavorone che hai fatto nel mettere tutto in ordine!
    He-Ro è fighissimo, ricordo sul librone di He-Man quell'immagine delle battaglie tra lui e gli uomini serpenti, con i giganti e anche alcune immagini splatter, inconsuete per i Masters! Ricordo bene anche la sua morte, nonché quella di Re Grayskull nel cartone animato del 2003.
    Vikor era praticamente il primo bozzetto di He-Man, se ricordo bene, giusto?
    Wun-Dar da dove spunta fuori invece?
    Sharella sarebbe invece la Teela "verde"?
    Comunque rimango sempre confuso di fronte alle due spade del potere e alla spada elettronica.
    "Armato di una Spada del Potere Elettronica, riuscì a sottrarre una metà della Spada di He caduta nelle grinfie di Skeletor e divenne He-Man, acquisendo lo spirito del suo antenato Grayskull"
    Questo praticamente dove avviene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, quell'immagine storica era molto "gore" per i Masters: c'erano sia umani che serpentoni tagliuzzati :D
      Vikor sì, era uno dei primi bozzetti di He-Man e come Vykron nota quanto assomiglia a Conan il Barbaro ;)
      Wun-Dar spunta fuori da una sorta di leggenda metropolitana, mai del tutto chiarita: a un certo punto negli anni '80 in America, la marca Wonder Bread avrebbe allegato un Master repaint come regalo (un po' come i Fabuland Orzoro da noi). Era un He-Man con pettorina di Zodak e pistola laser, in sostanza, ma tutto ricolorato di scuro.
      Non ci sono certezze, ma ugualmente hanno voluto inserire questo personaggio nella trama, chiamandolo Wun-Dar in onore della marca di pane Wonder.
      Nota: il nome di Grayskull, D'Vann, è ovviamente "divino", quindi "divino" e "wonder" :)

      Sharella sì, è la Dea verde: arriverà il momento di raccontare la sua storia ;)
      La Spada Elettronica: nasce per la serie 200x come sostituta della vera spada, quando quella serie era pensata come sequel del cartoon storico.
      Poi ne divenne un remake ma tennero il design della nuova spada.
      La storia però l'hanno conservata per questo canone unico, e così la Spada Elettronica diventa una Spada del Potere costruita da Man-at-Arms per armare Adam quando Skeletor riesce a recuperare momentaneamente la vera spada del Potere. Viene poi "dimenticata", perché non più necessaria, ma è Re He-Man, circa venti anni dopo, a riprenderla in mano e usarla come sua arma :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ah giusto, il figlio prende la spada, lui da re la spada elettronica..giusto?

      Elimina
    3. Esatto: diventando re, He-Man come segno di pace posò la Spada del Potere.
      Quando Despara e Skeletor Zombie hanno attaccato Eternia, catturando Re He-Man, Dare ha preso la Spada del Potere.
      Finita questa storia, a Re He-Man è toccata la spada tarocca, ovviamente: ha preferito cedere al figlio l'originale, visto che poteva usarla per trasformarsi^^

      Moz-

      Elimina
  5. Sa tanto di post definitivo sulla questione questo, complimenti Bro hai fatto un gran lavoro di ricerca. Niente da fare i tuoi post su He-Man non si battono ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, con questa serie di post "fazione x fazione" voglio davvero scrivere le storie definitive di tutti! :)
      Grazie mille :)

      Moz-

      Elimina
  6. Pazzesco, ci sono più personaggi e colpi di scena qui che in una telenovela! Ci sono così tanti personaggi che si succedono ereditando la spada che bisogna segnarseli sull'agenda del cellulare :-))). Battute a parte, ho apprezzato davvero moltissimo la tua capacità esaustiva di scrivere di questo cartone con dovizia di particolari, e perfetta concatenazione di personaggi ed eventi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i personaggi sono tantissimi, vero.
      È una saga fantasy, space-fantasy e drammatica molto molto articolata.
      Ma attenzione: non parlo del cartone, o meglio non solo: questa ricerca tiene conto di varie incarnazioni del brand, su diversi media^^

      Moz-

      Elimina
  7. Una storia veramente emozionante. Speriamo che il prossimo film su He-Man ne tenga conto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io farei una maxisaga epica, una serie! Allora sì che puoi raccontare tutto questo 🤓😈

      Moz-

      Elimina
  8. Uao. Assolutamente grandioso ed emozionante. Belle le storie e le origini, giocattoli e fumetti, ma soprattutto le serie animate, particolarmente quella Filmation tra He-Man e sua sorella She-Ra. E ho sempre preferito la famosa versione animata degli anni 80, quella Filmation, che per me è proprio la cosa più super fortunata ed emozionante che preferisco con tutto il cuore insieme a sua sorella She-Ra, e poi va bene mi piacciono anche le altre due serie di He-Man, certo. Complimenti amico mio. Sei proprio sia un genio che un supereroe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io ti consiglio la serie remake del 2002 sui Masters: è bellissima e finalmente spiega per bene tutta la trama, sebbene non sia "mitica" come quella Filmation :)

      Moz-

      Elimina
    2. L'importante è che sia di produzione americana o europea. Non facciamo scherzi con schifezze asiatiche!

      Elimina
    3. Assolutamente americanissima.
      Scritta peraltro da Larry DiTillio che ci ha lasciati pochi giorni fa, storico scrittore di alcuni episodi di He-Man anni '80 e curatore della erie She-Ra anni '80.
      He-Man 200x ha ovviamente un design "mderno" (per l'epoca) ma se ci si abitua, la trama non guarda in faccia a nessuno! :)

      Moz-

      Elimina
  9. Una imponente legacy che non sospettavo minimamente.
    Suggerimento: per gli ignoranti come me che ricordano a malapena il primo cartone (e quello nello spazio), dovresti dire dove si possono trovare le vicende di ogni cosa, dato che ci si perde facilmente tra mini comics, cartoni e fumetti.
    In modo da poter rintracciare e recuperare i singoli eventi che più ci interessano, come nel precedere post di "icone", dove mi interessava la Chiave Cosmica 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, non ho specificato una cosa: come per il riassunto che scrissi nel 2017, qui mi rifaccio al canone Motuc tuttora in corso.
      Una storia (by Mattel) che ha saputo riunire tutte le incarnazioni.
      Ci tengo a dire che però le incarnazioni stesse continuano ad esistere per chi è fan dell'una o dell'altra; semplicemente, questa nuova storia ufficiale iniziata nel 2008, cerca di dare un senso filologico a tutto^^

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo intervento!