[SIGLA TV] Power Rangers (M. Destro, 1994)



Con l'arrivo in Italia della fortunatissima serie Mighty Morphin Power Rangers, la Fininvest confezionò una sigla su misura nella nostra lingua.
Una canzone che divenne subito un grande successo, interpretata dall'allora ragazzino Marco Destro.
Probabilmente la sua sigla più famosa, il che è ovviamente dovuto anche alla enorme risonanza che ebbe il telefilm.
Era il 1994, e prima di ottenere la presenza nel pregiato slot pomeridiano in Bim Bum Bam, i Power Rangers arrivarono nel tardo pomeriggio di Italia 1, con la celebre canzone...



Marco Destro, (che intervistai QUI), ovviamente propose questo pezzo anche dal vivo, diverse volte.
Ovviamente nella sua interezza, comprendente anche la strofa che in versione TV-size veniva tagliata per ovvi motivi di durata.
Vi lascio un'esibizione live dell'epoca.
Cliccate qui se non vedete il video: https://www.youtube.com/watch?v=1bJnXa1oQc0.


La sigla, con le stesse immagini della prima stagione, è stata utilizzata anche per la trasmissione delle serie Zeo e Turbo, in realtà sbattute nelle ore notturne/mattutine di Italia 1.
Solo con la serie Lost Galaxy, che segnò un timido ritorno dei Power Rangers anche nei negozi di giocattoli e una trasmissione su Italia 1 in orari più decenti (le mattine dei weekend del 2000), le immagini della sigla vennero cambiate (un mix di scene delle stagioni In Space e Lost Galaxy) anche se il testo ormai non poteva più coincidere con quanto si vedeva nella nuova serie: questo perché non vi era un Black Ranger, nonostante la sigla cantasse ancora "rosso e giallo più rosa, nero e blu".
Cliccate qui se non vedete il video: https://www.youtube.com/watch?v=O3tTli7Fqxk.


LA SIGLA

Molto rockeggiante, si apre con un coro acuto e fa uso un tappeto di suoni moderni che, tra le altre cose, simulano anche degli spari laser.
Nonostante la presenza di un chitarra elettrica con distorsione hard rock, che domina nell'assolo che precede il ritornello finale, il sound non si discosta mai da quello rassicurante di un brano dedicato ai giovanissimi.
Tuttavia, è un pezzo decisamente ricco, con cori che intervengono continuamente e strofe e ritornelli che si susseguono senza sosta.


IL TESTO

Quando non sai come uscire dai guai,
chiama al volo i Power Rangers!
Eccoli qua, nella nostra città
mamma, che velocità!
Rosso e giallo più rosa, nero e blu
i colori Power Rangers.
Che ragazzi eccezionali, imbattibili e leali
proprio come li vuoi tu: speciali!
Hanno sempre accanto i dinozord,
tutti uniti fanno Megazord, l'invincibile robot!

Sono imbattibili, indistruttibili, i Power Rangers...
San che la verità vuol dire libertà, i Power Rangers...
Ragazzi come noi, in gamba come noi, i Power Rangers...
Sono imbattibili, irresistibili, hanno tanti amici questi Power Rangers!

Rosso e giallo più rosa, nero e blu
i colori Power Rangers.
Archi, frecce, lance e spade
attraversano le strade della loro gioventù...
Sono imbattibili, indistruttibili, i Power Rangers...
San che la verità vuol dire libertà, i Power Rangers...
Ragazzi come noi, in gamba come noi, i Power Rangers...
Sono imbattibili, irresistibili, hanno tanti amici che li vogliono qui!
Quando non sai come uscire dai guai,
chiama al volo i Power Rangers!
Eccoli qua, nella nostra città,
niente al mondo li fermerà!


Appassionato dei Power Rangers e di anni '90? Leggi anche:

34 commenti:

  1. Marco Destro è un mito..bellissima l'esibizione live.
    La sigla dei Power Rangers era bellissima, anche a livello di montaggio. Non così invece quella di Lost Galaxy..al di là della non coincidenza delle parole (Hanno sempre accanto i dinozord..ahahah).
    Sarebbe stato bello che all'epoca fosse stata incisa nuovamente: stessa musica, cantante diverso e parole aggiornate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non c'era tutto questo movimento economico dietro, quella volta, atto a giustificare una reinterpretazione della sigla... per fortuna su Fox Kids si sono sprecati a tradurre e cantare in italiano la sigla originale USA.

      Moz-

      Elimina
    2. ah vero che la sigla di "In Space" era fighissima anche in italiano!

      Elimina
    3. A me piace un sacco Lost Galaxy della Fox Kids...! La adoro! 🤓🔥💪

      Moz-

      Elimina
  2. Ma come ho fatto a crescere senza tutta questa roba? Diciamo che l'età incide..sono venuto su con i Looney Tunes, Mr.Magoo, I Flintstones, Wile Coyote.. tutt'al più Lupin III... capisci a me.. ;)

    RispondiElimina
  3. Siamo sopravvissuti a tutto questo, siamo imbattibili ed indistruttibili anche noi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero :D
      Ma io nemmeno mi considero sopravvissuto, visto che seguo ancora i PR!^^

      Moz-

      Elimina
  4. Sai bene che ero una fan accanita dei Power Rangers, ma non ricordo assolutamente questa sigla.
    Starò diventando troppo vecchia? :((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madò!!!
      Secondo me è solo per la memoria andata, anche perché ti assicuro che una sigla così anche a cento anni te la ricorderesti!

      Moz-

      Elimina
  5. Anche Turbo e in Space (quado furono trasmesse su Italia Uno alle sei del mattino nel Natale 1999/2000) avevano la stessa sigla ma a differenza di Zeo, le immagini erano cambiate, cioè un mix tratto da Turbo. Non solo Lost Galaxy quindi ebbe la sigla con immagini diverse, anzi, alcune delle immagini mixate in LOst Galaxy erano proprio le stesse usate per le sigle di Turbo e in Space.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho innanzitutto una domanda: sicuro he fosse il 1999/2000?
      Non so perché, ma ricordo potesse essere un poco prima (tipo 1997/1998).

      Bene, grazie per la precisazione: io di certo ho una vhs con registrazione di quelle puntate, sigle incluse, devo solo trovarla... e sperare che funzioni ancora!! :o

      Moz-

      Elimina
    2. No ti assicuro: Zeo, Turbo e le prime puntate di in Space andarono in onda tra le cinque e le sei del mattino su Italia 1 tra il settembre 1999 e gennaio 2000, lo ricordo perchè ero all'ultimo anno di liceo. Zeo aveva la stessa sigla con stesse immagini di Mighty Morphin, Turbo e in Space stessa canzone ma immagini tratte da Turbo e in Space

      Elimina
    3. Assolutamente! Grazie per le precisazioni!
      Prima o poi devo ricostruire la storia italiana dei PR! 💪🔥🤓

      Moz-

      Elimina
    4. Se ti serve aiuto sono qui, ricordo tutto comprese le date

      Elimina
    5. Perfetto, io ho recuperato un bel po' di materiale (anche abbastanza raro, in certi casi)... tieni le notifiche su questo post che appena abbozzo qualcosa ti scrivo! ;)
      Thanks!

      Moz-

      Elimina
  6. E' un peccato che Destro non abbia proseguito la professione di cantante di sigle da adulto. Mi piacevano un sacco le sue canzoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Ogni tanto si è divertito col gruppo Puff Purple, ma è finita lì.
      Secondo me sarà riscoperto anche lui dal pubblico retronostalgico! 💪🤓

      Moz-

      Elimina
    2. "Secondo me sarà riscoperto anche lui dal pubblico retronostalgico!"

      Chi sarebbe il pubblico retronostalgico?

      Comunque anche io sono fan di Marco Destro ^^

      Elimina
    3. L'attuale pubblico fissato con gli anni '80 e '90 :)

      Moz-

      Elimina
    4. "L'attuale pubblico fissato con gli anni '80 e '90 :)"

      Non ho capito però se i retronostalgici sono quelli che non sono cresciuti con i prodotti anni '80 e '90.
      Cioè sono nostalgici di un'epoca che non hanno vissuto?

      Elimina
    5. Dipende, vengono incluse entrambe le categorie, alla larga e senza andare troppo per il sottile, diciamo.
      Io ho nostalgia degli anni '80 e '90 effettivamente vissuti, mentre i nati negli anni 2000 possono appassionarsi a Stranger Things perché a loro sembra una ficata esotica, del passato non vissuto.

      Moz-

      Elimina
  7. Nota tecnica: il primo video si vede anche sul cellulare, mentre per quelli successivi si deve cliccare sul link che hai messo. Hai usato due metodi diversi per postarli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì: il primo video l'ho copiaincollato da un vecchio post.
      Unico modo per farlo apparire... Ancora non risolvono col disguido. 😭😅

      Moz-

      Elimina
  8. Sigla molto bella che sprizza anni novanta in ogni nota! Il periodo 1994-1995 è stato il loro apice, vero?
    Dopodiché sono stati mandati in onda solo alla mattina, giusto?
    Infatti io nel 1998-1999-2000 non li ricordo al pomeriggio.

    Pensa che anche mio cugino classe 1996 conosce i Power Rangers. Probabilmente la domenica mattina avranno avuto ancora successo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, passarono poi a ora di pranzo su Italia 1 (altro periodo di assoluto successo, con tanto di film al cinema) e poi le cose sfiammarono da sé.
      Se tuo cugino li conosce, è perché comunque hanno continuato ad avere un importante seguito su canali come Fox Kids, Disney Channel e via dicendo^^

      Moz-

      Elimina
  9. Me la ricordo benissimo questa sigla perchè appena erano uscito lo guardavo perchè mi faceva ridere talmente era brutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma infatti ha fascino nella sua bruttezza trash^^

      Moz-

      Elimina
  10. Ora chi se la toglie più dalla testa? 🙈

    RispondiElimina
  11. I colori power ranger... e poi tutte a litigare per chi doveva fare il rosa!
    Un'infanzia di litigi 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha anche perché quello giallo... era un uomo, e infatti non aveva la gonna^^

      Moz-

      Elimina

ricevere commenti fa sempre piacere, a patto che siano commenti pertinenti o che arricchiscono la discussione.
Ricorda: non è obbligatorio commentare se non si ha niente da aggiungere o se non si è nemmeno letto l'articolo! Grazie :)