[MIKIPEDIA] marzo 2020


Eccoci nuovamente all'appuntamento fisso mensile che raccoglie le foto del mio vissuto: Mikipedia.
Per forza di cose, questo mese il consueto post sarà... particolare.
Forse più breve, ma non meno intenso: l'amicizia non va in quarantena!
Continua anche l'esperimento con il video dei miei momenti e ovviamente il resoconto del blog in questo marzo 2020, anzi direi che questo mese ci sono più cose nel video che nelle foto...!
Insomma fatemi sapere anche che ve ne pare della nuova formula foto+video+blog.
Pronti? Si va!

 

IL VIDEO DI MARZO 2020

Il video di marzo racconta, involontariamente, tutti i vari processi che ci hanno portato a dover stare chiusi in casa... Mi vedrete ancora in un bar, o a cena a casa di amici. Ma pian piano le restrizioni ci hanno spinto a dover (giustamente!) rimanere a casa... vi avevo detto già QUI come stavo vivendo la quarantena, nel mio diario mensile.
Buona visione:


FOTORESOCONTO DEL MESE

Fuori si parla di coronavirus ma sembra ancora una cosa lontana, successa al nord...
Noi ci ritroviamo in sala giochi con ristorante annesso...

Giuseppe, Francesco, Moz, Alessandro, Emidio

L'Italia inizia a chiudere, e già si fa strada il metro di distanza.
Ma una passeggiata nel centro storico non può far male... Non ancora, almeno!

Stefano, Paolo, Moz

L'ultimo weekend di libertà prima del lockdown, con però già notizie poco incoraggianti.
Spuntino con porchetta...

Loris, Giuseppe, Alessandro, Michele, Cristiano, Moz

Inizia la quarantena... e iniziano anche i diversi modi per stare in contatto con gli amici, tra videochiamate e dirette!

prove per la diretta Instagram

Ecco come collego il cervello in questi giorni: fumetti, giochi, blogging.
E al massimo, se il tempo è buono, un caffettino sul balcone o nel cortiletto di casa.

collega il cervello

Ma, ripeto, l'amicizia non va in quarantena. Eccoci a videochattare.

Giuseppe, Gilda, Moz

E chi dice che non possiamo bere comunque tutti insieme?

Stefano, Luchino, Giuseppe, Moz

E i capelli, o quel che ne rimane, si allungano...

un raggio di sole

Le serate a raccontarci i momenti di arresti domiciliari...

Tommaso, Stefano, Moz

Dall'Abruzzo alla Turchia fino a Roma... non esistono confini.

Michelino, Giuseppe, Luchino, Moz

E qui c'era pure la Polonia!

Emidio, Paolo, Lorenzo, Moz

La prima volta con la mascherina, che avevo anche messo male.

mascherina raccattata

E siccome di tempo ce n'è tanto, come tanti di voi mi sono dato alla cucina.
La cacio e pepe ora mi esce una meraviglia.



IL MARZO 2020 DEL MOZ O'CLOCK


Cari Clockers, questo mese siete stati tantissimi. Lo stare a casa ha fatto sì che tanti di voi, tra le letture online, abbiano scelto il Moz O'Clock.
Non voglio sbandierare freddi numeri, anzi: questo mi ha spinto e mi spinge a dare ancora e sempre il massimo, il meglio che posso donare, nel mio piccolissimo.
Per gli affezionati, sperando di fare cosa gradita, ho potenziato le dirette via social: chiacchiere live su Instagram e giochi in chat su Telegram.
Per chi preferisce la comoda lettura degli articoli, sono contento di aver proposto una trentina di post arricchiti dai vostri dibattiti e contenuti, così tanto che a volte non riuscivo nemmeno subito a star dietro a ogni vostro scambio di battute.
Non posso che ringraziarvi sempre.

https://mikimoz.blogspot.com/2020/03/mikimoz-instagram-telegram.html


Marzo 2020 è sicuramente segnato dal post con le dichiarazioni di chi ha cantato la sigla di Lamù; ma hanno tenuto banco anche una serie di articoli dedicati ad altri "casi", risolti o meno: dalla telenovela piemontese della Gialappa's alle musiche misteriose senza titolo.
Mi ha stupito, lo ammetto, l'apprezzamento che avete avuto per il post sul racconto di Poe: non mi aspettavo delle reazioni così entusiastiche.
Ma il Moz O'Clock come sempre è anche cinema, fumetto, televisione, cartoons, serie tv: proprio su quest'ultimo contenuto, segnalo l'inizio di una nuova rubrica che vuol segnalare tutti i telefilm dimenticati passati in Italia.

Ecco tutti i posti di marzo 2020:

Per aprile ho già programmato vari nuovi articoli: da un tag primaverile alle Ninja Turtles, dal trentennale italiano de I Cavalieri dello Zodiaco al trentennale di Twin Peaks, dagli 80 anni di Robin fino all'omaggio alle scuole medie.
Se vorrete esserci anche ad aprile, vi aspetto con entusiasmo!

Ma intanto ditemi: come avete passato marzo?
Come vi tratta questa quarantena?

82 commenti:

  1. Che buona la cacio e pepe!!! Ho visto che ti sei dato anche tu al retrogaming

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho rispolverato il Nintendo... ma giusto così, niente di impegnativo :)

      Moz-

      Elimina
  2. Praticamente Miki tu sarai l'unico che dimagrirà nel coprifuoco, perché non stai facendo più i mille pasti a base di junk food, fuori casa, a orari impossibili per la digestione XD.
    Bellissimo comunque che tu abbia riempito il post con le foto delle tante videochiamate che hai fatto con i tuoi amici.
    Anche se io mi domando: si fanno tante videochiamate, ma nel contempo che cose facciamo, da raccontare in tutte queste videochiamate? :D.
    Ti ringrazio per la serata di divertimento in chat del Moz o' clock con il quiz game sulle sigle dei cartoni, probabilmente è stato il momento più divertente di tutto marzo.
    In questa settimana devo recuperare un po' il tempo perduto :).
    In attesa di poter ritrovare un po' di normalità (almeno poter fare qualche giro in auto e a piedi).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, in effetti qualche chilo l'ho perso ma ogni tanto sento proprio il bisogno di schifezze (anche solo tipo un Mars...)
      Le videochiamate... beh, ci si racconta cosa si fa durante la giornata: chi vede nuove serie, chi fa esercizi, chi si è dato alla cucina e alla panificazione... con Luchino (che è medico alla sezione covid-19 al Gemelli) parliamo della situazione; con Michelino (che è a Istanbul con la moglie) ci raccontiamo come vanno le cose nelle altre nazioni così come con Lorenzo (che sta in Polonia).
      Io penso che per tutto aprile avremo ancora da stare a casa, magari a fine mese almeno una passeggiata ce la faranno fare...^^

      Moz-

      Elimina
    2. Io di schifezza voglio provare il nuovo Pinguì alla ciliegia.

      Elimina
    3. Domani sono di spesa: se c'è lo prendo.

      Moz-

      Elimina
    4. Grande Michelino! Oggi sarà scontento per la notizia dell'addio di Ibrahimovic al Milan 😁

      Elimina
    5. Glielo chiedo, a Bob Roger!
      E... niente Pinguì cherry! :(

      Moz-

      Elimina
  3. Un mese insolito ma ben vissuto tra iniziative, amicizie a distanza, programmi e post per alleggerire queste giornate casalinghe, complimenti a te, davvero.
    Guardando le tue prime immagini mi sembrano appartenenti a un-mondo-di-prima che, mi domando, quando ritornerà? Buon mese di aprile.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, quando tornerà...? Bella domanda.
      Secondo me a giugno... ma chissà.
      Non so se ci faranno andare al mare, per dire.
      Grazie mille, Sinfo :)

      Moz-

      Elimina
    2. Avremo una nuova normalità, e sarà un'altra mazzata psicologica adattarcisi, anche perché bisognerà riprendere certi ritmi...

      Elimina
    3. Secondo me, spero perlomeno, sarà ttto così naturale che ci abitueremo man mano... :)

      Moz-

      Elimina
  4. Sai che ventata di libertà quando vai a buttare la spazzatura?😂😂😂
    In Svezia invece hanno dato via libera di uscire a tutti. Mah...
    Vedremo come andrà da quelle parti🤔

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Svezia sono più robusti o sono più coraggiosi?

      Elimina
    2. Forse sono semplicemente più disciplinati... se escono, non si mettono a fare il mercato rionale pure dentro ai bar per un aperitivo... :)

      Moz-

      Elimina
    3. Probabile. Uscire non significa per forza stare ammassati uno appiccicato all'altro. Saggio Moz

      Elimina
  5. Io sono a casa dal nove, non esco nemmeno a fare la spesa, va mio marito. Gli amici quelli della Pro Loco, quelli del sabato sera in pizzeria,mi mancano molto, anche se ci videochiamiamo su WP...Chi mi manca tanto sono i miei genitori. E mi manca molto il mio lavoro, che non posso svolgere da casa e sono preoccupata per il dopo, chissà se la gente avrà ancora soldi da investire in infissi e mobili. Intanto tutte le mie ditte fornitrici sono in Lombardia e Veneto e adesso non fanno consegne. Come tanti italiani sono preoccupata e spesso questi pensieri affliggono la mia mente durante la giornata. Il mio pensiero va anche alle mie amiche infermiere, qui da noi Le Case di Riposo sono state invase dal virus, pensa che quella vicina ai miei su 37 ospiti, 35 hanno il virus, come anche le operatrici, il direttore e la vice direttrice...Non meglio va in altre due strutture sempre vicino a me. Ciò nonostante, le mie amiche non riescono a fare i tamponi e mancano le mascherine. Non è un bel marzo, non lo è per tutti gli italiani. Un abbraccio Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo ci sono tante situazioni tragiche.
      Non è certo un bel mese, ma noi che dobbiamo SOLO starcene a casa, al sicuro e al caldo, possiamo pensare a noi stessi.
      Purtroppo il futuro è incerto per tutti, ma ci rialzeremo.
      Prima usciamo da questa situazione, prima si tornerà alla vita normale^^

      Moz-

      Elimina
  6. Video migliorato moltissimo.
    Belle le videochat di gruppo, ieri sono stato coinvolto anche io da un'amica che, a gruppi di tre, ci ha così riuniti attorno a sé. 😊

    Ciò che più mi pesa stando a casa e non potermi recare a recuperare qualcosa delle collezioni che ho da mia madre, e devo arrangiarmi con quello che ho qua.

    Anche qui ha nevicato un po', penso lo stesso giorno tuo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, qui ha nevicato due o tre giorni a dire la verità, poi però (come oggi) altrettanti giorni di pioggia battente.
      Eh, sì... dobbiamo arrangiarci con quel che abbiamo a casa...
      W le videochiamate :)

      Moz-

      Elimina
    2. I pdf di Diabolik sono un ottimo aiuto per arrangiarsi, oltre a qualcosa acquistato di "fresco" (vedi foto Whatsapp).

      Elimina
    3. Io per fortuna ho una vasta libreria e anche scatoloni in soffitta... quindi almeno per questo non posso lamentarmi...

      Moz-

      Elimina
  7. Ho gustato il tuo video, Miki, davvero come si gusta una cosa da mangiare perchè aveva proprio un.... sapore, ecco. Un gusto. Il gusto del tempo che in breve è passato e ci ha cambiato le carte in tavola, ma che possiamo provare ad affrontare con la buona volontà di fare del bene a noi stessi e agli altri seguendo le regole perchè tutto passi e ricominci la vita fuori di casa.
    Anche io mantengo i rapporti con i mezzi a disposizione e meno male che oggi ce ne sono tanti!
    E anche io, anzi noi qui sfruttiamo il cortile privato sotto casa per stare (clima permettendo) all'aria aperta e dare la sensazione ai monelli di poter uscire un po'. E pensare che non lo abbiamo mai considerato troppo questo spazio.... mentre adesso ringraziamo il Cielo di averlo a disposizione :) come cambia la visione delle cose, eh?

    Abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh esatto: se in tutto questo casino ci sarà qualcosa di positivo, beh quello sarà il rivalutare le piccole cose quotidiane, che diamo per scontate.
      Vero... meno male che oggi abbiamo tanti mezzi di comunicazione...! Se mancavano quelli erano cavoli amari...! :)
      Un abbraccione a te e ai ragazzi!

      Moz-

      Elimina
  8. Mi fa piacere per te e per i tuoi amici: bravi!

    RispondiElimina
  9. Il tuo blog è uno dei posti in cui vengo sempre con piacere perchè io sono di quelli che cercano di mantenere la "normalità" e quindi preferisco chi fa altrettanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi fanno davvero piacere queste parole **

      Moz-

      Elimina
  10. Nel mese di marzo hai pubblicato molti articoli interessanti...

    L'anticipazione dei nuovi articoli di aprile mi entusiasma!

    Grazie per tenerci compagnia in questo periodo difficilissimo.

    P.S. Scusa la mia ignoranza dei new media ma cosa sarebbe il tag di primavera?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco di fare sempre del mio meglio, e in questo periodo anche di più se posso... mi sembra il minimo! Poi oh, avendo tecnicamente più tempo, posso anche dedicarmi maggiormente ai post più "corposi" :)
      Sul tag: è una cosa si "lancia" in un blog e dovrebbe diffondersi via nominations. Solitamente lo fanno poi altri bloggers, ma chiunque può rispondere al "giochino", che stavolta riguarderà ricordi primaverili^^

      Moz-

      Elimina
  11. Complimenti Miki grande creatività! Non è facile in questi momenti. A proposito degli Svedesi, loro confidano che i positivi stiano in casa, e ci staranno sicuramente, il problema è che molti sono asintomatici. Non vorrei che fosse un "Jhonson 2 la vendetta". Vedremo
    Un saluto
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna! Spero per loro di no, ma di certo sono più disciplinati di noi.
      Noi abbiamo fatto fare al Governo già 4-5 decreti per il semplice motivo che ogni volta abbiamo trovato delle scuse per uscire.
      Incredibile.
      Quando l'invito/obbligo era quello di restare a casa, andavamo trovando tra le righe dei decreti ogni possibile scusa (corsa, camminata, immondizia, far pisciare il cane, dar da mangiare ai draghi) che potesse farci uscire...! Siamo fatti così :D

      Moz-

      Elimina
  12. Speriamo per il mese di aprile, di festeggiare la liberazione dalla quarantena.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vedo difficile, non possono darci totale libertà col rischio di azzerare tutti gli sforzi fatti finora... Immagina quanti coglioni già eludono l'obbligo di stare a casa... a fine quarantena la gente farebbe la piazza del mercato ovunque.
      Ci daranno libertà per gradi, e fanno bene.

      Moz-

      Elimina
  13. BUONGIORNO A TUTTI!

    Bello questo post di fine mese!
    E belle anche le cose che ci hai anticipato per il Mese di APRILE.
    Detto questo, volevo dare un voto ad alcuni POST di questo MESE, e
    quindi se dovessi scegliere il MIGLIOR POST di MARZO, allora direi senza
    alcun dubbio: APOCALISSE - tutte le volte che siamo sopravvissuti.
    Se poi dovessi scegliere il più DIVERTENTE, allora ti direi:
    LA TELENOVELA PIEMONTESE - era costruita a tavolino.
    Invece quello che mi ha lasciato di più con l'AMARO IN BOCCA è stato:
    LAMÙ - ecco chi ha cantato la sigla...finchè non convincerete tutti,
    il caso non lo si può definire chiuso.
    Poi il più BRUTTO POST del MESE secondo me è questo:
    AHAHAHAH! Scherzavo! :D...Questo non te lo dico...

    Bene! Ti lascio senza dire una sola parola riguardo la
    (FINTA) PANDEMIA di CORONAVIRUS...io comunque vado dove voglio,
    faccio quel che voglio e mi strofino gli occhi in continuazione
    senza lavarmi le mani, il tutto però, con la mascherina, ma questo
    solo per evitare rotture di coglioni da parte delle forze dell'ordine.

    CIAO! CIAO!

    P.S. La SARS è stata molto più LETALE rispetto al CORONA, però il governo
    in quel caso non ha preso tutti questi provvedimenti... e allora io mi
    domando: COME MAI?...BAH!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, semplicemente perché la SARS non era così contagiosa, tanto da mandare al collasso le strutture sanitarie... Inoltre, riuscimmo a contenerla prontamente.
      La pandemia non è finta, perché è acclarato che sia un virus presente e diffuso in tutto il mondo (pandemia significa questo), tu dici che vai dove vuoi e fai quel che vuoi... ma alla fine dove, se è tutto chiuso e non c'è nessuno in giro con cui condividere i tuoi momenti? XD

      Sul post di Lamù, io (ma anche Franco, Giuseppe e gli altri) non dobbiamo convincere nessuno... c'è sempre qualcuno che non crederà mai a nessuna versione. La gente è arrivata a dire che gli screenshot di Kaniel sono falsi o che addirittura quello di Kaniel è un profilo fake.
      Le dichiarazioni le abbiamo pubblicate, mo se si vuol credere o meno alle parole dei due cantanti, cazzi non miei... fino a prova contraria le ammissioni sono quelle, il problema sta tutto nella testa di chi (non) vuole essere convinto di altro.
      Mi spiego: ora vogliono sentire la sigla per intero. Se dai loro la sigla per intero, qualcuno dirà che l'hanno registrata ieri, altri diranno "sì ma chi la canta?".

      Moz-

      Elimina
    2. ODDIO! Le strutture sanitarie sono al collasso?!?!...
      DOVE-DOVE?
      Ma tu sei davvero sicuro che la SARS non è stata così contagiosa?...
      Poi dove vivo io, non è tutto chiuso, ci sono solo delle restrizioni,
      e con gli amici (CHE LA PENSANO COME ME) ci becchiamo in giro
      tranquillamente...visto che il problema non esiste. XD

      Per quanto riguarda LAMU', io alle dichiarazioni di DAMMICCO e
      di KANIEL ci credo, ma ciò non toglie che mi è rimasto l'amaro
      in bocca...tutto quì! Poi per la Canzone, sono daccordissimo con te.

      CIAO! CIAO!

      P.S. Comunque non c'è bisogno che si diffonda in tutto il
      MONDO per essere definita PANDEMIA, basta anche un solo STATO.

      Elimina
    3. Evidentemente non vivi in Italia, a questo punto, sia perché non è tutto chiuso, sia perché altrimenti stareste commettendo un reato!
      La pandemia significa a rapida diffusione, certo, vale anche per uno stato solo, diciamo su vastissima scala.
      Le strutture sanitarie al collasso sono specialmente al nord e anche a Roma per dire hanno riconvertito molti reparti alla cura covid-19...
      Ma mi sa che sei un po' complottista :D

      Moz-

      Elimina
    4. NO-NO! Guarda che io vivo in ITALIA, e più precisamente al NORD,
      e ti tico che qui le attività continuano a rimanere aperte,
      ovviamente con qualche restrizione.
      Poi quelli che stanno commettendo un reato, sono quelli che ci
      governano...e non noi che ce ne andiamo in giro.
      E comunque SI'! Devi solo togliere "UN PO'", e aggiungerci "MOLTO",
      e ottieni di conseguenza, che IO SONO MOLTO COMPLOTTISTA! XD

      Per concludere, volevo solo dirti che a parte l'amaro per quello
      che ne è susseguito, il POST DI LAMU' rimane comunque un GRAN BEL POST.

      CIAO! CIAO!

      P.S. Complottista SI'! Ma non di quelli che credono che la TERRA
      sia PIATTA...giusto per essere chiari. XD

      Elimina
    5. Guarda, sinceramente non so in che nord tu viva ma io da quel che so tutta l'Italia (specie poi al nord, tra l'altro, più colpito) è chiusa.
      Le attività sono tutte chiuse, ogni attività di ritrovo (sale giochi, bar, ristoranti, pizzerie, pub...) quindi proprio non capisco... Vivete forse in un posto dove TUTTI stanno commettendo un reato a questo punto, perché -complottismo o meno, che sia vero o meno, che sia esagerato o meno e che ci piaccia o meno- c'è una regola e va rispettata ;)

      Moz-

      Elimina
    6. Che ti devo dire! Io ti assicuro che vivo al NORD, e qui
      i BAR e le PIZZERIE sono aperti fino alle 18:30, anzi, la
      Pizzeria che sta sotto casa mia, sta aperta fino a mezzanotte,
      sbattendosene altamente i cosiddetti.
      Ma conunque per quanto riguarda le regole, nessuno impedisce a
      nessuno di poter andare in giro liberamente, basta solo indossare
      la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza di un metro e
      non uscire dal proprio comune di residenza.
      Quindi se si rispettano queste regole, il rischio non c'è...
      o mi sbaglio?!

      CIAO! CIAO!

      Elimina
    7. Beh, mi sa che nessuno, nella tua cittadina, ha compreso anche solo una parola del decreto né la questione sanitaria in sé...
      Ma contenti voi... io vi multerei tutti, mi sa che risaniamo il debito pubblico XD

      Moz-

      Elimina
    8. Sono impiegato in una ditta che per legge non può chiudere.
      Si continua a lavorare. Poco, ma si continua a lavorare.
      Io, ad esempio, tre settimane fa ho lavorato tre giorni su cinque, due settimane fa solo un pomeriggio, settimana scorsa solo una mattina.

      Elimina
    9. Non mi ritengo un complottista come Omega Weapon.
      Ciò detto, niente e nessuno mi distoglie dal pensiero che tutto questo strepito nasconda in realtà qualcos'altro.

      Elimina
    10. Sì, chi continua a lavorare e può farlo da casa, applica lo smart working. Altri alternano, andando pochi giorni...
      Non so cosa ci sia dietro questo trambusto, lo capiremo a cose fatte.

      Moz-

      Elimina
    11. Ieri sono andato in ufficio perché il capo aveva bisogno di me.
      Ho incrociato un collega che per motivi di lavoro si è dovuto recare all'Ospedale di Como.
      Ha dovuto aspettare fuori dieci minuti... e in quei dieci minuti ha visto entrare due ambulanze... e uscire tre carri funebri.
      :-o

      Elimina
    12. Terribile.
      Davvero: terribile.
      Speriamo finisca presto...

      Moz-

      Elimina
  14. Bella la pasta, fa venire fame!
    A quanto pare le videochiamate non sono mancate :D pensa che io in tutto il mese ne ho fatta solo una e pure controvoglia. Ahaha.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah perché? XD
      Non è male alla fine: una mezzoretta con gli amici di sempre!

      Moz-

      Elimina
  15. Se ti dai alla cucina, puoi inserire una nuova rubrica di ricette vintage anni '80!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che già una volta era uscita fuori la volontà di fare una cosa simile? Perché misi un post coi piatti tipici degli anni '80-'90... magari ripendo quell'idea :D

      Moz-

      Elimina
  16. Dovevi pubblicare la foto che hai mandato a noi, in cui i capelli sono ormai bianchissimi. Ahahaha
    E la prossima volta che giri un video togli la vibrazione.
    Se no sussulto per quel zzz zzz. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sono video così, estemBoranei... nevicava e ZAC! fatta la clip...
      I capelli dai non sono bianchissimi... anche se a quel punto li farei crescere lunghissimi XD

      Moz-

      Elimina
  17. Un paio le avevo già viste "dall'altra parte" XD
    (Buona la cacio e pepe, cazzus… l'ho provata quando stavo a Roma, era al secondo posto dopo la carbonara :>)
    Le videochiamate hanno tenuto compagnia a molti in questo periodo :) Prima, mi sembra, non erano granché calcolate.

    Mi piacciono questi post fotografici! Fanne di più!!

    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh... di più sarebbe anche impossibile ora, visto che momenti per far foto sono pochini...
      Comunque da anni ogni mese questo è un appuntamento fisso, a cui si aggiunge quello di metà mese del mio diario... direi che dovrebbe andar bene :D
      La carbonara la farò in questi giorni... la amo!**

      Moz-

      Elimina
  18. E bravo Miki!
    Mangi, chatti e poi rimangi... attento al peso ahahahahhahaha ci penso già io ad ingrassare.
    Lasciando da parte le battute, ilmomento è veramente nero. Nessuno può sentirsi immune al virus eppure i cog..ni come li hai definiti tu stamattina esistono sempre.
    Speriamo daiiii!
    Noi resistiamo!
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che invece sono dimagrito? :o
      Comunque... spero che la cretineria di pochi non rovini il sacrificio di tutti...!
      Un abbraccio!

      Moz-

      Elimina
  19. Marzo è passato bene, non posso lamentarmi. Certo prima o poi mi peserà non poter fare le cose che facevo prima, ma per ora è ancora preponderante la sensazione di pace e - paradossale! - libertà. Mi viene da pensare a quante cose abituali, magari cercate e piacevoli, siano comunque piccoli stress per la serenità. Ma forse sono soltanto io un orsa di caverna. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente la quotidianità è stressante, a lungo andare.
      Lo diventerà anche questa, che ora è una novità piacevole.
      Ma speriamo non lo diventi, o meglio... non abbia tempo né motivo per diventarlo... :)

      Moz-

      Elimina
  20. Mese strano, ci sono poche magnate con gli amici, spiace. Io poi, che ho festeggiato il compleanno in due, ho mangiato torta sacher fatta da Elle per una settimana. Comunque belle le dirette Instagram, e ora sto pensando di entrare pure in telegram.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono riuscito a farmi due cene nei primi cinque giorni... ahah! XD
      In telegram ci trovi stasera a giocare! :)
      La sacher... la ADORO.

      Moz-

      Elimina
  21. Ehhh... mio caro, mi sa che marzo è stato uguale per tutti 💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E mi sa anche aprile sarà così... ma l'importante è saper differenziare^^

      Moz-

      Elimina
  22. Ma comunque pensieroso abbastanza sei in alcune foto, però bene che le cazzate varie non son terminate :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, giuro che non l'ho fatto apposta ma comunque la situazione ci ha presi in contropiede...! :o

      Moz-

      Elimina
  23. Il video lo guardo più tardi e te lo commento direttamente su YT. Ora corro a correre 💪
    In che senso sala giochi? Quelle arcade o giochi da tavolo/di ruolo?
    Grande per le videochattate. Invece io sono rimasto ancora al secolo scorso, non le faccio (solo raramente con mio cugino in Spagna).
    Ottimo per i post futuri sulle Tartarughe!

    Per me marzo ricco di blogging, fumetti e PS4 😎 Se non stessi così vicino al mare e non mancasse così poco alle bella stagione, spererei ad una lunga proroga della quarantena!

    E viva i giochi su Telegram!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sala giochi che ha un flipper, un paio di cabinati, un biliardo e le freccette.
      Le videochattate ora come ora sono l'unico modo per "vedersi" ancora con gli amici... Il post sulle Turtles arriva domani stesso :)
      Beh, magari quarantena al mare... XD

      Moz-

      Elimina
  24. Non ho mai mangiato la pasta cacio e pepe, ma deve essere molto buona! Per fortuna oggi esiste la tecnologia, in questo modo si è sempre connessi e si possono fare le videochiamate con gli amici! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, questo ci ha salvati :)
      La pasta cacio e pepe? Buonissima: tra l'altro è la base della gricia, della carbonara e dell'amatriciana.

      Moz-

      Elimina
  25. Hai imparato a fare la cremina del cacio? A me non esce mai!

    E comunque siamo relativamente fortunati se così si può dire. Coi mezzi di oggi possiamo veramente non sentirci soli neanche in quarantena. Il peggio lo vive poi chi non è connesso, per l'età o per altre condizioni... Li deve essere proprio dura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, infatti io proprio non voglio lamentarmi...! 🙂
      La cremina? Acqua di cottura e pecorino, con un po' di parmigiano.

      Moz-

      Elimina
  26. Leggere di cacio e pepe a quest'ora mi ha fatto venire una fame...
    Complimenti per il bel resoconto (sia fotografico, sia "bloggeristico"). Buon proseguimento!

    EM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, è venuta fame anche a me rispondendoti... ho detto tutto! XD
      Thanks!!^^

      Moz-

      Elimina
  27. Cose che mi hanno strappato una risata del tuo video:
    -la faccia del tuo amico, il primissimo che hai inquadrato all'inizio del video;
    -l'idea del "quanti caffè beeeeviiiiii?" che mi ha perseguitata per tutto il tempo xD;
    -la ragazza bionda con gli occhiali che sembra super timida e carina (quella che dice "ciao a tutti" :D;

    Poi:
    -quanto è bello dove vivi, con la neve ma anche senzaaaa, stupendo veramente!
    -le video-chiamate ormai sono un must have di questi tempi! Ti consiglio, se non lo hai provato, di usare Zoom, una app con la quale puoi fare delle vere e proprie conferenze a più di quattro persone che, nel mio caso, ha reso la qualità del video migliore di quella di WA (perché la connessione da me fa schifo xD);
    -avresti dovuto passare la quarantena a casa S. (S. sono io ovviamente) dove ogni giorno mia sorella sta sfornando cose da mangiare tutte ovviamente home made (pizza, pasta, cannelloni, pane, panini stile MC fatti interamente da lei, dal panino stesso agli hamburger, torte, pasticcini). Proprio un gran, bel periodo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh, bevo un caffè al giorno :)
      Non posso lamentarmi di dove vivo, perché è a un tiro di schioppo da grandi centri urbani ma resta un paesino tranquillo.
      Per le videochiamate ho scaricato Webex, Duo e non ricordo cos'altro...
      Oh, mo che finisce tutto, a casa S. ci passo... ho perso un paio di chili, devo RIMEDIARE ^^

      Moz-

      Elimina
  28. Vedo che anche tu ti sei dato all'Uomo Ragno... Io oltre che Spidey ho letto un po' di Lanterna Verde.
    Ho anch'io il problema dei capelli: dovevo andare dal barbiere proprio la settimana in cui hanno chiuso tutte le attività. Certe mattine al risveglio comincio a sembrare un hobbit...
    La prima settimana di chiusura anch'io ho dovuto mettere la mascherina, e l'ho messa al contrario: un male al naso...
    Mia mamma invece non riesce a farla bene la cacio e pepe: diventa una specie di chewing-gum. Secondo me è perché usa il parmigiano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho recuperato un po' del vecchio Spidey americano.
      Sìììì assolutamente: nella cacio e pepe ci va il pecorino romano.
      Siccome è molto forte, è giusto mitigarlo col parmigiano, ma poco: acqua di cottura e formaggio fanno la cremina^^

      Moz-

      Elimina
  29. "E i capelli, o quel che ne rimane, si allungano..."
    Anch'io non ho fatto in tempo ad andare dal parrucchiere :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che vogliamo fare... io potrei rasarli con la macchinetta ma ho paura di fare un macello :O

      Moz-

      Elimina
    2. Sono d'accordo con te!
      In ditta ci sono due colleghi che usano la macchinetta.
      Non si pongono tanti problemi, fanno in fretta, si tagliano i capelli a zero...

      Elimina
    3. Eh, ma siccome non sono pratico, temo di fare danno... oggi ho constatato che posso fare già il codino... ahaha!

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)